Come fare l'analisi di un saggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Molti testi vengono considerati un'opera letteraria e farne l'analisi serve a capirne in modo profondo i motivi. Che si tratti di letteratura, filosofia, psicologia o sociologia un saggio è comunque un componimento letterario paragonabile a qualunque alto testo. Vedremo in questa guida come fare l'analisi di un saggio elaborando uno scritto per comprenderlo, analizzarlo ed intrepretarlo.

25

Per prima cosa dovete prendere in considerazione contenuto e forma. Cominciate dal contenuto; non limitatevi solamente all'argomento che viene esposto. Per comprendere veramente un saggio è importante afferrare il concetto di fondo su cui si sviluppa il ragionamento individuando i temi principali. È fondamentale saper dimostrare di aver colto i nessi teorici, i rimandi, le allusioni implicite ed i significati sottesi all’argomento trattato. Per svolgere al meglio questo tipo di lavoro, in fase di analisi, bisogna rendere esplicite le argomentazioni che sostengono le varie tesi. Non sempre il contenuto è ben chiaro nell'introduzione, molte volte è celato per cui risulta necessario andare a ricercarlo all'interno di ciascun paragrafo o tra le righe.

35

Ora viene il momento dell'analisi vera e propria. Lo scopo è osservare la forma; si tratta di commentare sintassi, lessico e semantica. Questi non fungono solo da contorno ma sono aspetti da cogliere e sottolineare. È importante notare il paradosso, la satira, lo stile adottato, determinate scelte linguistiche, l’impiego di retorica, allegorie, parafrasi e metafore. Ricercate anche le parole chiave oppure se si fa uso di un colloquio diretto ed immediato con il lettore.

Continua la lettura
45

Ora dovete cercare di contestualizzare il saggio in modo di poterlo ricondurre all'ambiente ed all'epoca in cui fu scritto. Questo è importante perché un testo può essere interpretato al meglio se inserito nel suo rispettivo ambiente socio-culturale. Attenzione a cogliere gli spunti di originalitá rispetto alle tesi, i valori etici ed ideologici dell’epoca in cui venne redatto (il testo potrebbe esserne in accordo ma anche in contrasto presentandosi dunque come un'opera "rivoluzionaria"). Quando fate l'analisi di un saggio non dimenticate di inserire le citazioni: richiami ad altri autori (anche non contemporanei), ad altre opere o ad eventi correlati. Diversamente potete fare degli analogismi o delle contrapposizioni letterarie, suggerire dei collegamenti e fornire spunti di riflessione. L'importante è che non eccediate in parallelismi altrimenti rischierete di mettere in ombra l'opera che state studiando.

55

Le opinioni personali sono ben accette in questo tipo di lavoro perché fare una buona analisi non significa solamente elencare informazioni ma anche argomentarle e sostenerle. Da evitare assolutamente sono i riassunti del testo e la paura di esporsi. Per fare un'analisi corretta e completa le informazioni da elaborare sono moltissime per cui è consigliato stilate specie di scaletta in cui inserirete tutti i nuclei da trattare; in questo modo avrete un'idea ben chiara di tutto il lavoro che dovrete andare a svolgere. Un’analisi accurata deve contenere dati, osservazioni, riflessioni esposte in maniera coerente, chiara e non ripetitiva.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di chimica: il saggio di Tollens

Il saggio di Tollens è un test appartenente alla favolosa chimica organica e all'analisi dei medicinali, il quale viene condotto in presenza di un reattivo detto appunto "reattivo di Tollens", dal quale prende il nome. Tollens, il suo inventore, era...
Superiori

Come comporre un saggio breve

Il saggio breve è un elaborato di carattere argomentativo che si svolge partendo da una documentazione fornita, chiamata "dossier". Molti sono gli studenti che devono affrontarne la stesura, durante il corso dell'anno, o all'esame di maturità. Ecco...
Superiori

Come scrivere un saggio breve in 5 passi

Un saggio breve è un tipo di testo argomentativo che presenta informazioni precise con il compito di esporre una tesi tramite diverse fonti citate. Questo tipo di saggio è anche una delle scelte possibili all'esame di Stato, risulta quindi fondamentale...
Superiori

Come scrivere un saggio breve in inglese

Chi a scuola non ha mai dovuto scrivere un saggio breve? Si tratta di una tipologia di scrittura argomentativa, utilizzata sia nella letteratura italiana che in quella inglese. In entrambe le circostanze, le regole di base per la composizione del saggio...
Superiori

Come scrivere un saggio comparativo

Eccoci qui, pronti per parlarvi di un argomento veramente importante che potrà servire tante ai giovani studenti, specialmente in vista degli esami che dovranno affrontare.Cercheremo di capire come poter scrivere un saggio comparativo, nel migliore dei...
Superiori

Come scrivere un saggio scientifico

Un saggio scientifico è un genere letterario a tutti gli effetti poiché la sua stesura è deve rispettare delle regole formali che sono state codificate già da tempo. Lo scopo di questo particolare saggio consiste nel divulgare la propria scoperta...
Superiori

Come svolgere un saggio breve

Il saggio breve è un particolare scritto che può trattare diverse tematiche come ad esempio la politica, la scienza, la natura, la storia, la letteratura. Per scrivere un saggio breve dovremo necessariamente conoscere una serie di regole che caratterizzano...
Superiori

Come scrivere un saggio giornalistico

Nel proprio percorso di studi nelle scuole superiori, per scrivere un testo, ci si deve prima o poi cimentare nella stesura di un saggio giornalistico o articolo di giornale per descrivere un argomento o per illustrare un particolare evento accaduto....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.