Come fare il calcolo sessagesimale

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il calcolo sessagesimale è un sistema di calcolo che ha sempre una base di 60. Praticamente esso viene impiegato nelle operazioni che riguardano il tempo (ad esempio somma oppure sottrazione di ore). È un argomento di matematica che crea qualche difficoltà ai bambini che sono alle prime armi con questa materia scolastica. In questo tutorial viene spiegato, in modo semplice ed esaustivo, come si deve fare il calcolo sessagesimale. Se si seguono passo passo le indicazioni della guida tutto diventa sicuramente più semplice di quanto sembra.

24

L'unità di misura del tempo è il secondo (s); i suoi multipli principali sono il minuto e l'ora. Nel calcolo sessagesimale è fondamentale sapere che un minuto corrisponde a 60 secondi, che un'ora corrisponde a 60 minuti ed a 3600 secondi. Dopo che sono state trasformate le ore in minuti bisogna convertire questi ultimi in secondi; questa operazione si effettua moltiplicandoli per 60. Sempre seguendo questo ragionamento si ha che un giorno corrisponde a 1440 minuti e quindi di conseguenza a 86400 secondi.

34

Quando si devovo eseguire operazioni con calcolo sessagesimale (addizione, sottrazione...) tra multipli e sottomultipli del secondo è opportuno trasformare inizialmente tutto in secondi. In questo modo si evitano eventuali errori e non si fa confusione. A primo impatto sembra molto complicato, ma in realtà dopo aver provato a risolvere un paio di esercizi diventa tutto abbastanza chiaro. Per rendere più semplice il ragionamento è fondamentale sapere che per trasformare i secondi in minuti bisogna dividere i primi per 60. Di conseguenza per eseguire l'operazione inversa è sufficiente moltiplicare per 60.

Continua la lettura
44

È anche utile conoscere il modo per passare da un tempo decimale ad uno sessagesimale, cioè sapere a quante ore e a quanti secondi corrispondono esattamente un tot numero di minuti. Se inizialmente si hanno 260 minuti per conoscere a quante ore totali corrispondono bisogna dividere 260 per 60. Quindi si ha: 260 min : 60 = 4.33 h; così facendo si ottengono le ore complessive. Se però si vuole raggiungere un risultato più preciso bisogna convertire le 0.33 h in minuti. Per fare ciò bisogna moltiplicare questo valore ancora per 60. Si deve seguire il seguente procedimento: 0.33 h X 60 = 19.8 min. A questo punto restano ancora 0.8 minuti che devono essere tramutati in secondi. Allora si deve ripetere sempre lo stesso procedimento, 0.8 min X 60 = 48 secondi. In conclusione 260 minuti corrispondono esattamente a 4 h 19 min 48s.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come fare la prova della moltiplicazione in colonna

La moltiplicazione appartiene al gruppo di base dei calcoli aritmetici. Non si può moltiplicare se non si conosce prima il calcolo dell'addizione. E non si può dividere, se non si conoscono i meccanismi della sottrazione e della moltiplicazione. Questa...
Elementari e Medie

Come calcolare perimetro e area di un esagono

Nella geometria che si inizia a studiare già alle elementari, ci si potrà trovare con il passar del tempo ed in base al grado della scuola, a studiare le figure piene. Il calcolo del perimetro e l'area di queste figure, è praticamente la base su cui...
Elementari e Medie

Come trovare l'area di un semicerchio

Per apprendere come calcolare e quindi trovare l'area di un semicerchio dobbiamo prima conoscere alcune nozioni teoriche che ci servono a comprendere in modo profondo il calcolo che svolgeremo a breve.Si definisce semicerchio la figura geometrica bidimensionale...
Elementari e Medie

Come calcolare l'ipotenusa di un triangolo rettangolo isoscele

Tra le varie parti complesse della matematica e della geometria, vi è sicuramente il calcolo delle varie aree e delle varie figure geometriche che spesso, ci si ritrova a dover risolvere in materie complesse come la geometria o la matematica. Per chi...
Elementari e Medie

Come calcolare il medio proporzionale

La matematica senza dubbio non è certo un'opinione, ma è sicuramente opinabile la facilità di comprensione di alcuni argomenti, può essere questo il caso del calcolo del medio proporzionale. Come suggerisce il nome, rappresenta quell'elemento (numero/grandezza)...
Elementari e Medie

Come si calcola un formula inversa

In matematica, ma anche in altre materie ad essa concatenate come la geometria, la fisica, la chimica, l'elettrotecnica, la topografia e tante altre, le formule inverse vengono utilizzate per poter verificare l'esattezza di un calcolo precedentemente...
Elementari e Medie

Come calcolare la radice cubica di un numero con la virgola

L'estrazione della radice cubica di un numero decimale è un procedimento molto semplice, se possedete le basilari competenze in materia. Il calcolo non è molto differente da quello di un numero naturale, quindi, se siete consapevoli di non essere delle...
Elementari e Medie

Come calcolare i metri quadrati

Calcolare i metri quadrati è un calcolo tutto sommato semplice e facile da eseguire. Questa guida ci permetterà di fare un'escursione su come calcolare le aree delle varie figure piane in cui ci si imbatte più spesso. Ma ora poniamoci la domanda: cos'è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.