Come fare alcuni giochetti con i numeri

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I numeri, oltre ad essere basilari per i calcoli, possono essere utilizzati per dare vita ad alcuni giochetti. Può infatti succedere che, essendo in compagnia di amici, uno di essi ne proponga qualcuno che sembra di facile soluzione e dopo magari nasconda un trabocchetto. Ma la matematica, come è noto, non è un'opinione ed, in tal senso, la presente guida ci spiegherà come fare alcuni intriganti giochetti con i numeri, per stupire i nostri familiari o i nostri amici.

27

Occorrente

  • Carta e penna.
37

Il primo giochino proposto è alla portata di tutti: iniziamo scrivendo su un foglio di carta il numero 1089 e poi giriamo il foglio ad un amico chiedendogli di scrivere un numero a tre diverse cifre, come ad esempio 421. Successivamente il nostro amico dovrà anche scrivere, al di sotto del 1089, lo stesso numero tracciato con le cifre invertite, ossia nel nostro caso scriverà il numero 124. Chiediamogli quindi di operare una sottrazione, detraendo il numero più piccolo da quello più grande, ovvero 421-124 ed infine domandiamogli di scrivere il risultato ottenuto alla rovescia e di sommarlo al risultato precedente, cioè: 297+792. Vedremo che rimarrà a bocca aperta quando scoprirà che la soluzione ricondurrà al numero di partenza: 1089.

47

Proseguiamo dunque con i nostri numeri "magici". Un altro di essi, che si presta perfettamente ai nostri giochetti, è il 198. Prenderemo per l'occasione un numero a scalare, composto da tre cifre, come ad esempio il numero 987 oppure il numero 543. Alla cifra prescelta, andrà sottratto il numero composto dalle stesse cifre ma nell'ordine invertito, ad esempio 987-789 e 543-345. Anche in questo caso si otterrà sempre il numero 198.

Continua la lettura
57

Il terzo giochetto con i numeri consiste nello scegliere un qualsiasi numero, sempre di tre cifre. Supponiamo che esso sia il numero 348, e scriviamolo consecutivamente per due volte inserendolo fra due parentesi (348348). A questo punto è indispensabile dividerlo per 7, poi per 11 ed in conclusione per 13. Si otterrà sempre il numero iniziale prescelto, ossia nel nostro caso il 348.

67

Un altro tipo di gioco consiste nell'avere dei numeri disposti in successione. Lo scopo del medesimo quiz intellettivo è quello di scoprire la logica di successione che andrà poi inserita al posto dei puntini, come mostra l'esempio: 3,5,8,13,21,..... La soluzione è 34 poiché, a parte i primi due, ciascun numero è la somma dei due che lo precedono.

77

L'ultimo giochetto proposto ha inizio con una domanda dall'apparenza ostica: "Come bisogna disporre da 1 a 9, lungo tre linee di somma 20?" La soluzione consiste nel rappresentare un triangolo ai cui vertici ci sono i numeri 5-3-7. La prima linea, dunque, si sviluppa con 5,8,4,3; mentre la seconda linea si concretizza con 5,2,6,7 e la terza con 3,9,1,7. A parole sembra davvero difficile ma su un foglio di carta bianco la spiegazione si attuerà in modo semplice.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

La forma interrogativa in svedese

Lo svedese è una lingua non diffusa nel mondo e che si parla solo in Scandinavia, tuttavia potrebbe essere necessario impararla, poiché specie per i giovani, ci sono tantissime opportunità di lavoro, visto che si tratta di un paese che vanta un'economia...
Università e Master

Come studiare una successione ricorsiva

Una successione ricorsiva è un'esercizio non sempre semplice da svolgere. Infatti, bisogna avere delle conoscenze pregresse base, che devono essere applicate per poi studiare e risolvere l'esercizio.Innanzitutto, è necessario che vi sia chiaro il concetto...
Università e Master

Come calcolare il limite di una successione convergente

Nella matematica avanzate non è raro imbattersi nelle serie o successioni numeriche. In analisi è una stringa infinita di termini, ossia di numeri. Non si tratta di insiemi numerabili. Pertanto è fondamentale seguire l'ordine prestabilito dei termini....
Università e Master

Teorema di esistenza del limite di successioni monotone: dimostrazione

Il teorema dell'esistenza del limite di successioni monotone è un noto teorema dell’analisi matematica, il quale afferma che ogni successione monotona possiede un limite. Nella guida che segue vi sarà spiegato cos'è una successione, quali tipi di...
Superiori

Come studiare un limite di successione

In questa guida andremo a vedere come è possibile studiare un limite di successione. Ma prima di tutto è necessario sapere cos'è una successione. Una successione reale non è nient'altro che una sequenza illimitata di numeri, si parte da un numero...
Università e Master

Come risolvere una successione numerica

Una successione numerica è una successione ordinata di numeri di varia natura. Si possono avere successioni reali, complesse, a valori vettoriali, aritmetiche o geometriche. Gli ultimi due tipi sono i più comuni e i più facili da risolvere. Nel primo...
Superiori

Come trovare il minimo di una successione

Una successione, definita anche sequenza infinita oppure stringa infinita, in analisi matematica è definita in modo intuitivo alla stregua di una lista ordinata formata da un numero infinito di oggetti, chiamati termini della successione, fra i quali...
Università e Master

Come costruire la successione di Padovan

La successione di Padovan, derivata da quella di Fibonacci, fu inventata da Richard Padovan che però ne conferisce l'invenzione ad Hans van der Laan, monaco olandese. Padovan la presentò nel 1994 in un proprio saggio e il matematico Ian Stewart la riprese...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.