Come fare a non sbagliare la coniugazione dei verbi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La lingua italiana risulta essere una delle più complicate tra quelle parlate in tutto quanto il mondo. La sua grammatica, infatti, non è sicuramente semplice e molte sono le persone che sono portate a sbagliare, compresi diversi madrelingua. In questa breve guida, andremo a vedere come è possibile capire, nel migliore dei modi, quali sono le principali regole relative ad una delle parti del discorso, che spesso e volentieri, trae in inganno molti di loro. In buona sostanza, ci occuperemo della coniugazione dei verbi. In definitiva parleremo della coniugazione verbale dei verbi irregolari maggiormente diffusi, oltre a tentare di mettere chiarezza su tutte le difficoltà che si trovano abitualmente. Vedremo, quindi, come fare a non sbagliare le coniugazioni dei verbi.

25

I verbi composti devono essere coniugati seguendo quello base

A creare molte incertezze, sono sicuramente i verbi composti. Per non commettere errori, è fondamentale ricordare che i verbi devono essere coniugati, seguendo quello base. In buona sostanza, per dar luogo al tempo imperfetto del verbo "benedire" (la forma composta del verbo "dire"), si segue la coniugazione di "dire", quindi "bene-dicevo", "bene-dicevi", proseguendo in questa maniera. Il medesimo discorso vale per i verbi composti di "venire", che è di tipo irregolare, e si sottrae alle regoli generali della terza coniugazione (-ire). Per quanto riguarda i verbi composti di "fare", invece, abbiamo un'eccezione che riguarda i verbi "disfare" e "soddisfare". Questi ultimi due presentano delle forme specifiche per il congiuntivo, per l'indicativo presente, per il futuro e per il condizionale.

35

Il verbo è fondamentale, definendo l'azione della frase, lo stato, il modo di essere di persone, animali o cose

Il verbo può essere considerato, sicuramente, la parte più importante di un determinato discorso, dal momento che definisce l'azione principale della frase, nonché lo stato, il modo di essere o l'esistenza di persone, di animali o di oggetti. Nella lingua italiana, i verbi devono essere coniugati per persona e per numero, a seconda del soggetto, in base al tempo (presente, passato e futuro), tenendo in considerazione del modo (indicativo, congiuntivo, condizionale, imperativo, infinito, participio e gerundio) ed al genere (maschile e femminile) del soggetto oppure dell'oggetto.

Continua la lettura
45

In caso di dubbi sull'irregolarità di un verbo, è consigliabile consultare il dizionario

I problemi maggiormente diffusi, relativi alla coniugazione dei verbi, riguardano le cosiddette forme irregolari. Uno dei primi consigli che vi possiamo dare, il quale si deve sempre tenere in considerazione e che potrebbe fugare qualsiasi tipo di incertezza, è abbastanza semplice quanto sottovalutato. Precisamente, quando si riscontra che si è particolarmente dubbiosi, sull'irregolarità di un determinato verbo, è buona regola consultare il dizionario, per poi controllare la descrizione su di esso. Per concludere, occorre precisare che molte coniugazioni, specialmente quelle dei verbi maggiormente utilizzati nella lingua orale, si apprendono in modo inconsapevole, attraverso la pratica. Tuttavia possiamo stabilire che per altri verbi non è affatto necessario, ed è fondamentale ricorrere sempre all'uso del vocabolario. Pertanto, prestando la massima attenzione a tutte queste nozioni, possiamo affermare che con un po' di praticità, si eviteranno delle figuracce riguardanti la coniugazione dei verbi della propria lingua madre.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ulteriori chiarimenti e dubbi sullo stato di un verbo, consultare per sicurezza il dizionario
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

5 dritte per non sbagliare la concordanza dei verbi

Spesso si sente dire che la nostra lingua è una delle più complete ma anche complesse. Questo è vero, e rappresenta anche il motivo del fatto che molte persone, seppur ben istruite, non riescano a concordare correttamente i verbi. Sbagliare la concordanza...
Elementari e Medie

Come ripassare i verbi

In grammatica i verbi costituiscono la parte fondamentale del discorso. Sono indispensabili per la formulazione e formazione di ogni proposizione. La coniugazione dei verbi italiani non è di certo tra gli argomenti grammaticali più facili da affrontare....
Elementari e Medie

Come imparare velocemente i verbi

Ecco una guida, pratica e veloce, mediante il cui aiuto poter imparare come e cosa fare per imparare, nel modo corretto velocemente i verbi, in maniera tale da poterli utilizzare al meglio e senza grossi problemi. Imparare in modo perfetto i verbi, è...
Elementari e Medie

Inglese: i verbi irregolari

Una prima classificazione, anche se un po' approssimativa, dei verbi inglesi, potrebbe distinguerli in: regolari, irregolari e ausiliari. Come dice la parola stessa, i verbi irregolari sono tali poiché non seguono le regole "standard" quando si tratta...
Elementari e Medie

5 trucchi per non sbagliare le doppie

Se avete problemi nel riconoscere e scandire le consonanti doppie, non temete! Nei passi che seguono, vi indicheremo alcuni semplici trucchi per non sbagliare. Prima di tutto, dovete apprendere correttamente alcune regole grammaticali. Imparate a memoria...
Elementari e Medie

Come formare l'indicativo presente dei verbi in ER in francese

La formazione dell'indicativo dei verbi del primo gruppo (con desinenza in -ER) è molto semplice, vanno però analizzate delle piccole eccezioni. In francese le coniugazioni dei verbi sono 4 e si distinguono in base alle proprie desinenze: - 1° gruppo...
Elementari e Medie

5 regole per non sbagliare il congiuntivo

Come voi lettori e lettrici ben saprete, uno dei tempi verbali più complessi da imparare è certamente il congiuntivo. Il congiuntivo è un modo verbale che indica eventi non oggettivi, surreali, insicuri o non rilevanti Il congiuntivo (non solo per...
Elementari e Medie

I verbi irregolari in francese

il francese come l'italiano presenta una grammatica abbastanza vasta e articolata, che serve a racchiudere la sintassi nel linguaggio sia scritto che orale. Nella grammatica francese sono presenti i nomi, i pronomi, le congiunzioni, i verbi e gli avverbi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.