Come far appassionare i bambini alla storia

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il processo di apprendimento inizia fin dalla primissima infanzia, dopo la nascita, e progredisce durante l'infanzia e l'adolescenza attraverso i complessi meccanismi di socializzazione. Il compito degli adulti è quello di stimolare i bambini alla curiosità allo scopo di farli appassionare alla conoscenza, e di rendere le nozioni apprese utili ed efficaci nella loro vita futura. Per questo, qualsiasi tipo di insegnamento, anche quello della Storia, deve coinvolgere il bambino a partire dalla sua vita reale, innescando quel processo di curiosità che è il motore dell'apprendimento. Vediamo come!

24

Linea del tempo

Per far appassionare i bambini alla Storia, può essere molto utile partire proprio dallo scorrere del tempo relativo alla loro vita. Un primo esercizio da fare, dunque, è quello di far loro differenziare gli avvenimenti significativi presenti, passati e futuri collocandoli sulla "linea del tempo". Per costruire la linea del tempo prendiamo matite colorate, evidenziatori e un cartellone bianco, facciamo scrivere "prima" e "dopo" ai due estremi dello spazio, e sotto disegniamo una lunga freccia che prende in orizzontale tutto il foglio.

34

Gli avvenimenti importanti

Chiediamo al bambino di individuare avvenimenti importanti che lo riguardano in prima persona come la propria nascita, quella dei genitori e dei fratelli, e facciamoglieli collocare sulla linea del tempo con dei simboli a scelta (disegno proprio oppure rappresentazione simbolica). Dopodiché si accompagnerà il bambino in un processo di riflessione partendo da semplici domande e facendogli capire attraverso la linea quale avvenimento è stato prima, quale dopo, e quale potrebbe avvenire in futuro. Sempre mediante la narrazione della storia della propria famiglia, al bambino verrà chiesto di collocare altre tappe importanti avendo in mente il prima e il dopo.

Continua la lettura
44

Esercizi

Con questi primi esercizi basilari, l'adulto potrà dunque introdurre il bambino alla conoscenza della storia delle prime civiltà, leggendo insieme dei documenti semplici e con molte immagini. Dopo averne parlato, chiederà al bambino di rappresentare, sempre su un cartellone, la linea del tempo rispetto alle prime civiltà, e successivamente una mappa simbolica, associando a ogni civiltà un simbolo specifico che ne ricordi gli elementi di appartenenza. Armarsi di creatività e fantasia è senz'altro il modo migliore per comunicare efficacemente coi bambini ed entrare in contatto col loro magico mondo!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come far appassionare tuo figlio all'inglese

La società di oggi è in forte e continua evoluzione e per molti genitori è diventato opportuno insegnare ai loro figli l'inglese. La conoscenza dell'inglese infatti è chiaro a tutti. Il bilinguismo è una profonda ricchezza per il proprio figlio per...
Elementari e Medie

Come aiutare i bambini a studiare storia

Aiutare i bambini a studiare ed a svolgere i compiti per la scuola non è sempre necessario: alcuni bambini riescono, fin dai primi anni della scuola elementare, a sviluppare un proprio, semplice metodo di studio, con il supporto e le direttive dell'insegnante....
Elementari e Medie

Come insegnare la storia ai bambini

L'insegnamento può essere qualcosa di gratificante, se poi ciò viene fatto con i propri figli lo diventa ancora di più ed è una di quelle esperienze di vita che di certo non si dimenticano facilmente. La curiosità e l'essere svegli sono tra le qualità...
Elementari e Medie

Come insegnare Storia dell'Arte ai bambini

La Storia dell'Arte è una materia che spesso (ed a torto) viene ritenuta poco importante. Ma in realtà la Storia dell'Arte è fondamentale per la formazione di un bambino, dato che sin da piccoli occorre saper apprezzare ciò che è bello. Inoltre l'arte...
Elementari e Medie

5 consigli per invogliare i bambini alla lettura

Per molti bambini dover leggere un libro sembrerebbe essere solo un obbligo scolastico, un compito dato da un insegnante che deve essere fatto per dovere e non per piacere. In realtà leggere dovrebbe essere un diletto e un passatempo, per questa ragione...
Elementari e Medie

10 consigli per far amare la scuola ai vostri bambini

Nei primi anni scolastici, può succedere spesso che nei bambini si crea una particolare ansia e un particolare odio verso la scuola. I motivi di tale problema, possono nascere soprattutto a causa del ritmo scolastico da seguire ogni giorno, dei compiti...
Elementari e Medie

I 10 papi più influenti della storia

Nel corso della storia della Chiesa si sono succeduti centinaia di papi (ben 266!) che, nel bene o nel male, hanno influito a volte in profondità nel decorrere degli eventi dell'uomo. Papi che sono stati in grado di creare un rapporto molto forte con...
Elementari e Medie

Come studiare la storia

Se si incontrano delle difficoltà nello studio della storia perché è difficile ricordare date, nomi di battaglie, generali e politici non bisogna disperare in quanto esiste una soluzione per tutto. La storia è molto importante; essa permette di conoscere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.