Come evitare di fare errori in cinese

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Il cinese è una delle lingue più complicate e più difficili da imparare. Solitamente quando si viaggia e ci si trova il luogo in cui si parla il cinese, l'unica lingua per poter comunicare se non si conosce il cinese è l'inglese. Chi si avvicina a questa lingua solitamente, commette spesso degli errori che possono sembrare banali, ma in realtà, imparare questa difficoltosa lingua non per tutti può essere un gioco da ragazzi. In questa breve guida cercheremo di aiutarvi a capire come evitare di fare determinati errori in cinese e come capire al meglio questa lingua.

27

Occorrente

  • Sistema Pinyin, vocaboli cinesi, quattro tonalità cinesi.
37

Chi si avvicina al cinese saprà sicuramente che si tratta di una lingua formata da toni. Per imparare a non fare errori, è indispensabile esercitarsi a pronunciare le quattro tonalità fondamentali del cinese. Il primo tono come tutti sanno è alto ed è piatto quindi, per evitare errori è bene esercitarsi su questa prima tonalità. Il secondo tono invece, è molto crescente quindi la voce può passare da una determinata tonalità all'altra e molto spesso, in questo caso è facile sbagliare. Per evitare di sbagliare quindi è necessario esercitarsi anche sulla terza tonalità, che è calante e sul quarto tono anch'esso calante. Padroneggiare le quattro tonalità, vi aiuterà a non cadere in errori semplici che solitamente possono essere commessi se non si conoscono queste varie tonalità.

47

Cercate anche di memorizzare quanti più termini possibili, per evitare di confondervi e per evitare di sbagliare. Cercate di tradurre sempre le parole italiane in cinese per cercare di ampliare il vostro vocabolario cinese. Cercate anche di saper pronunciare le parole, perché molto spesso, alcune parole possono essere simili nella pronuncia ma il loro significato è completamente differente. Provate quindi di non sbagliare e di essere abbastanza precisi nel pronunciare ogni singola parola. Oltre ai vocaboli, è necessario anche apprendere i vari numeri cinesi per non trovarvi mai in piena difficoltà.

Continua la lettura
57

Oltre ai numeri, è indispensabile anche cercare di non sbagliare le frasi più immediate e più diffuse come le frasi semplici di conversazione. Imparate le varie forme di saluto in cinese, imparate a chiedere scusa, a dire grazie, arrivederci e a chiedere il nome o il cognome di qualcuno. L'impegno e lo studio della grammatica, saranno fondamentali per non errare. Imparate per finire ad utilizzare il sistema Pinyin, a leggere e a scrivere in questa difficoltosa e complessa lingua.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Approfondite lo studio della grammatica e accrescete i vostri vocaboli cinesi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Lingua cinese: le basi

Come voi lettori e lettrici ben saprete, la lingua cinese è una fra le più antiche lingue di tutto il mondo e fa parte di quelle lingue asiatiche che vengono definite come "sino-tibetane". Infatti il cinese non è solo una lingua, ma un insieme di dialetti...
Lingue

Come tradurre i nomi dal cinese all'italiano

La lingua cinese è un idioma molto affascinante e per alcuni versi anche abbastanza difficile da apprendere per un madrelingua italiano. Naturalmente è vero anche il contrario; stiamo parlando di un lingua antichissima che prevede l’utilizzo di ideogrammi...
Lingue

Differenze fra cinese e giapponese

Sia il cinese (attualmente il "mandarino") che il giapponese, sono due lingue molto complesse. Entrambe di origine asiatica, possono creare confusione a chi non risulta particolarmente pratico. Tra i due idiomi, però, ci sono moltissime diversità, legate...
Lingue

Appunti di cinese

Il cinese appartiene alla famiglia delle lingue "Sino-Tibetane". Tale lingua fa parte della categoria di lingue tonali, ovvero le lingue caratterizzate proprio dalla "tonalità". Ciò significa che un tono diverso della stessa sillaba può avere significati...
Lingue

Come esprimere le ore In Cinese

Attraverso questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter esprimere, al meglio, le ore in cinese. Iniziamo subito con il dire che nella lingua cinese esistono moltissime possibilità di giungere a costrutti semantici particolarmente...
Lingue

Appunti di fonetica cinese

Il cinese (汉语汉语o, Hànyǔ) è un gruppo di varietà linguistiche correlate, molte delle quali sono mutuamente intelligibili. Originariamente il linguaggio degli Han in Cina, costituiva uno dei rami principali della famiglia linguistica sino- tibetana,...
Lingue

Come Costruire Nomi Temporali In Cinese

Nella lingua italiana i nomi dei giorni della settimana sono per lo più legati ai nomi dei principali pianeti conosciuti (Marte, Giove, ecc.), mentre i mesi dell'anno prevedono origini e codifiche lessicali piuttosto eterogenee. Nella lingua cinese,...
Lingue

Lingua cinese: la struttura della frase

La lingua cinese, dal punto di vista della pronuncia, dei toni e della scrittura dei caratteri si presenta in modo completamente differente rispetto a quella italiana. La prima cosa che salta subito all'occhio, infatti, è l'utilizzo di un alfabeto nettamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.