Come estrarre l'olio essenziale dalla scorza del bergamotto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

All'interno di questa guida ci soffermeremo sulla spiegazione del procedimento che ti porterà ad estrarre l'olio essenziale dalla scorza del bergamotto. L'estrazione dell'olio essenziale ha un'importanza notevole per l'industria cosmetica ma oggi anche per altri ambiti come il farmaceutico. Prosegui nella lettura della guida. Cominciamo !

27

Occorrente

  • impianto di pervaporazione da laboratorio
  • enzimi industriali
  • azoto liquido
  • provette in plastica per la raccolta di campioni
  • bergamotti
  • grattugia
  • becker
  • agitatore magnetico
37

Tale processo di estrazione è tradizionalmente eseguito con la macchina artigianale calabrese, ma esiste da qualche decennio un metodo alternativo che si avvale dei processi a membrana, che oggi si possono incontrare facilmente in casa ad esempio nella purificazione dell'acqua del rubinetto con semplici filtri in commercio. Il primo passo che devi compiere, una volta allestito l'impianto di per vaporazione da laboratorio, è quello di grattugiare la scorza del frutto.

47

A questo punto la scorza va omogeneizzata in acqua distillata all'interno di un becker posto su un agitatore magnetico. Una volta omogeneizzata tale soluzione per una decina di minuti, devi introdurre in essa una quantità di enzimi industriali. La soluzione così ottenuta va lasciata riposare per qualche ora, al fine di consentire agli enzimi di operare la distruzione della parete delle cellule della scorza di bergamotto. Ciò consente la fuoriuscita totale dell'olio essenziale in esse contenuto. Continua per leggere altre istruzioni.

Continua la lettura
57

Ora è pronta la soluzione da introdurre nel recipiente dell'impianto di per evaporazione. Questo ti permette di estrarre l'olio essenziale contenuto nella soluzione attraverso una membrana che consente il passaggio solo dell'olio stesso. Dall'altro lato della membrana devi infatti disporre una pompa da vuoto che aspiri l'olio essenziale e lo raccolga nel contenitore di azoto liquido che condenserà così l'olio. Prosegui per leggere l'ultimo importantissimo passo.

67

L'operazione di per evaporazione ti porterà via circa sette ore di esercizio dell'impianto. Ogni mezz'ora devi estrarre il condensato, operando a temperatura a scelta tra i 25 ed i 30 °C. Più la temperatura è alta più veloce sarà l'estrazione ma più alto è il rischio di deteriorare l'olio, in quanto è termosensibile. Al termine delle sette ore avrai così raccolto una quantità di qualche centinaio di grammi di profumo diluito. Un semplice procedimento dunque come hai ben potuto notare. Comincia a raccogliere gli occorrenti e buona preparazione. Per ulteriori approfondimenti leggi le guide correlate.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • precisione

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come separare una miscela organica a tre componenti tramite estrazione

La tecnica che serve a distaccare un dato composto organico da una miscela a più componenti è chiamata estrazione liquido-liquido (LLE). Di solito, prevede di mescolare sotto agitazione una soluzione formata dal composto organico desiderato e da un...
Superiori

La cellula: i processi di mitosi e meiosi

Il tema che tratteremo riguarda l'organizzazione della struttura e della funzione del corpo umano. Nella fattispecie, analizzeremo la cellula nei suoi processi di mitosi e di meiosi. Una caratteristica peculiare della cellula è quella di dividersi. La...
Università e Master

Come Trasferire Le Proteine Dal Gel Alla Membrana Di Nitrocellulosa

Il western blot è una tecnica biochimica che permette di identificare una determinata proteina in una miscela di proteine, mediante il riconoscimento da parte di anticorpi specifici. Nello specifico, per facilitare il riconoscimento, la miscela di proteine...
Superiori

Come realizzare un semplice schema sulla catena di trasporto degli elettroni

Il sistema di trasporto degli elettroni consiste in una serie di molecole trasportatrici (che insieme formano la cosiddetta catena respiratoria), inserite in una membrana. Queste utilizzano l'energia fornita dalle reazioni di glicolisi, ossidazione del...
Superiori

Appunti di scienze

Attraverso l’articolo “appunti di scienza” cercherò di darvi delle buone informazioni connesse ad uno dei capitoli più importanti del programma di scienza indicato in tutte le scuole.Parlerò della principale unità funzionale degli esseri viventi,...
Elementari e Medie

Le caratteristiche dei liquidi

I liquidi fanno parte di uno degli stati della materia, insieme ai gas e ai solidi. Ognuno di loro possiede delle specifiche caratteristiche, che si riferiscono alla possibilità dei loro atomi di spostarsi, di trasformarsi in altri stati della materia,...
Università e Master

Biologia: il traffico vescicolare

In biologia, il traffico vescicolare rappresenta un processo estremamente importante, perché consente la comunicazione fra l'interno della cellula e l'esterno, per mezzo delle essenziali vescicole di trasporto. Il traffico vescicolare si verifica grazie...
Università e Master

Come effettuare un'analisi di Northern Blot

In questa guida vogliamo spiegare come poter effettuare un'analisi di Northern Blot: iniziamo subito con il dire che le analisi di Northern Blot sono estremamente utili negli studi dell'espressione genica, in quanto servono a determinare se un particolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.