Come esprimere l'orario in tedesco

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Il tedesco, appartenente alle lingue germaniche, è la lingua ufficiale della Germania, anche se viene parlato in Austria, Svizzera, parte dell'Alsazia e della Lorena. Lo studio di una nuova lingua è molto importante sia ai fini lavorativi che per un trasferimento all'estero; si inizia imparando le semplici nozioni tra le quali, per esempio, saper esprimere l'orario. In questa guida vi spiegherò, in modo molto semplice, come chiedere l'ora e rispondere in tedesco, sia nella modalità formale sia in quella informale, utilizzate frequentemente in Germania.

28

Occorrente

  • Molta pratica
38

Per chiedere l'orario in tedesco basta dire "wie spät is es?" che letteralmente verrebbe tradotto con "quanto è tardi?". La pronuncia di questa frase è: "vi schpet ist es?". Esistono altri due modi per chiedere l'ora utilizzati nel linguaggio comune tedesco: il primo è "Wie viel Uhr haben wir?" (letteralmente: quante ore abbiamo?) ed il secondo che è "Wie spät haben wirs?" (stesso significato, che ore abbiamo?). Adesso che avete imparato tre modi per chiedere l'ora vediamo come si può rispondere.

48

La risposta formale alla richiesta di orario è quella più semplice. In effetti la composizione della frase è sempre la medesima ed è costruita in questo modo: es + ist + numero di ore + uhr + numero di minuti". Un esempio molto semplice che vi chiarirà le idee può essere questo: voglio dire che sono le 14.45, per questo risponderò "es ist vierzig Uhr fünfundvierzig".

Continua la lettura
58

La risposta informale, è sicuramente quella più comune, ma non la più semplice, molto simile alla struttura inglese. Dovete sapere che l'ora spaccata si dice: numero di ora + uhr, per esempio, le otto in punto sono "acht uhr"; il quarto d'ora si dice: viertel + nach + numero di ora, per esempio, le otto e un quarto sono "viertel nach acht"; la mezz'ora si dice: halb + numero di ora successiva, per esempio, le otto e mezzo sono "halb neun". Per dire che mancano venti minuti alle 9 si dice "zwanzig vor neun", da qui si capisce la struttura minuti mancanti + vor + ora successiva. Se avete capito il meccanismo vi sarà chiaro perché un quarto alle nove sarà "viertel vor neun".

68

Ricordate, che a differenza dell'orario espresso in lingua inglese, in tedesco si dice anche quanto manca alla metà. Vi spiego meglio: se sono le otto e venticinque, dovete dire che sono cinque prima della metà alle nove. Questo si traduce in "fünf vor halb neun" e da qui la struttura numero minuti mancanti alla metà + vor + halb + ora successiva. La stessa cosa vale per cinque minuti dopo la metà alle nove che diventerà "fünf nach halb neun", basterà sostituire quindi "vor" con "nach".

78

Guarda il video

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Come esprimere l'orario in spagnolo

La lingua spagnola, così come l'italiano e tante altre lingue, è di origine neolatina; vale a dire che essa deriva dal latino volgare che veniva parlato dal popolo. Prima della diffusione di questo idioma, in Spagna si parlavano diverse lingue che sono...
Lingue

Come esprimere l'orario in inglese

Al giorno d'oggi la lingua inglese è la più diffusa e parlata al mondo. Che sia per lavoro o semplicemente per fare una vacanza all'estero, è fondamentale avere un minimo di conoscenza di questa meravigliosa lingua. Sotto cercherò di spiegarvi una...
Lingue

Come esprimere il superlativo in cinese

Oggi nella Facoltà di Lingue viene studiato oltre all'inglese ed il tedesco anche il cinese, sia per i continui rapporti commerciali che abbiamo con la Cina, ma soprattutto per la possibilità di trovare facilmente lavoro come interprete o nelle ambasciate....
Lingue

Tedesco: il discorso indiretto

Conoscere il tedesco è un valido aiuto nel mondo del lavoro, e non solo per chi è intenzionato a trasferirsi in Germania, ma anche per chi ha a che fare ogni giorno con clienti stranieri che, soprattutto nel mondo della finanza e dell'industria, sono...
Lingue

10 motivi per imparare il tedesco

Il tedesco è una lingua molto importante e spesso difficoltosa. L'accento particolare e le diverse nozioni in lingua tedesca da imparare, sono davvero molteplici e complesse, ma con un pochino di pazienza e tecnica, è possibile studiare al meglio questa...
Lingue

Come Codificare I Casi Dei Nomi In Tedesco

La lingua tedesca è una lingua molto logica e particolarmente precisa. Ricca di regole, talvolta un po' complicate, ma comunque sempre coerenti. Nella grammatica tedesca un ruolo centrale è rivestito dal tema dei casi che corrispondono sostanzialmente...
Lingue

Come scrivere un saggio breve in tedesco

Generalmente, il saggio breve viene usato per le prove ad esami, come ad esempio la maturità. Ma non è l'unica occasione in cui si ricorre a scrivere un testo breve, infatti esso viene spesso redatto per mettere alla prova le competenze linguistiche...
Lingue

Appunti di tedesco commerciale

Il tedesco è una lingua molto complessa e difficile. La difficoltà sta principalmente nell'apprendere i fondamentali della grammatica ma anche nella pronuncia corretta delle parole. In moltissime scuole viene studiato il tedesco commerciale perché,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.