Come Esprimere I Confronti In Cinese

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Lo studioso delle lingue dell'oriente, durante l'apprendimento della complicata lingua cinese, si ritrova certamente di fronte ad un linguaggio di elevato interesse, che associa una grammatica non eccessivamente complessa ad una ricchezza quasi illimitata di sfumature. Nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi successivi, vi spiegherò molto brevemente, ma comunque dettagliatamente, come bisogna tradurre le comparazioni linguistiche in questo affascinante idioma, ovvero come si devono esprimere i confronti in cinese!!!

24

Innanzitutto, sappiate che per tradurre correttamente in cinese le comparazioni tra oggetti e/o persone, è necessario seguire sempre tale ordine nella sequenza di parole: 1) mettete l'elemento iniziale (ovvero la persona, la cosa, ecc.) ricompreso nel confronto; 2) collocate una particella che esprime la tipologia di comparazione (questa ve la spiegherò dettagliatamente nel prossimo passaggio della seguente facile e rapida guida); 3) ponete il secondo elemento che viene messo a raffronto con il primo; 4) riportate l'aggettivo rappresentante la qualità che è oggetto della comparazione tra i due termini indicati precedentemente.

34

Specificatamente, la prima particella che effettivamente guida il processo d'identificazione di una comparazione tra oggetti e/o persone è "mei", la quale vi permette di esprimere un rapporto di minoranza tra il primo ed il secondo termine di confronto: pertanto, qualora dobbiate dire che Massimiliano è meno grasso di Alessandro, sapendo che l'aggettivo "grasso" si traduce con la parola "pang", la traduzione che potrete proporre sarà "Massimiliano mei Alessandro pang". Viceversa, se dovete esprimere una comparazione di maggioranza, la particella che vi sarà indispensabile è "bi".

Continua la lettura
44

Adesso che conoscete questa utile informazione che vi ho appena dato, se desiderate affermare in cinese che Gennaio è maggiormente grigio rispetto al mese di Giugno, la vostra proposta dovrà essere "Yiyue bi liuyue hui". Il paragone in termini di maggioranza consente anche la forma negativa, che si ottiene impiegando le due particelle "bu bi" al posto della "bi". L'ultima formula di comparazione esistente è quella d'uguaglianza e, in questo caso, la struttura sintattica è leggermente differente rispetto ai due casi già esaminati: infatti, oltre alla particella specifica "he", dovrete precedere l'aggettivo con la parola "yiyang".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Modi per esprimere la concentrazione di una soluzione

Nel campo della chimica, una soluzione deriva dall’unione uniforme di una o più sostanze. Il suo volume è omogeneo, perché le particelle si dispongono in maniera regolare. Una soluzione si compone di due elementi. Il soluto si disperde nella soluzione...
Università e Master

Come Esercitarsi Nella Pronuncia Della Lingua Cinese

Il cinese come ben sappiamo è una lingua molto complessa (se comparata alla relativa facilità che rivestono per noi le lingue indoeuropee) e va praticata giornalmente, con i tuoi libri di testo, con i tuoi amici con i quali conversare dal vivo o sul...
Università e Master

Lingue: appunti di lingua cinese

Il cinese è una delle lingue più parlate al mondo, è l'idioma ufficiale della Repubblica popolare cinese. Oggi lo conosciamo per la sua diffusione, tuttavia in molti non siamo ancora in grado di capire come è strutturato. In quanto lingua orientale,...
Università e Master

Appunti di storia cinese

La civiltà cinese ha origini antichissime, e la sua storia si alterna tra periodi di grande splendore a periodi di decadenza; i primi insediamenti cinesi risalgono al secondo/terzo millennio a. C, ma sarà solo grazie alla dinastia Qin nel 221 a. C che...
Università e Master

Come costruire i qualificatori delle professioni in cinese

Oggi, grazie alla globalizzazione, si è arrivati ad un'interdipendenza economica, culturale, sociale così forte da potersi considerare dei cittadini del mondo. Una delle principali conseguenze di questo fenomeno è la totale condivisione di idee da...
Università e Master

Come ricavare una sollecitazione di torsione

Negli studi di meccanica o di scienza delle costruzioni si effettuano delle analisi finalizzate al calcolo delle sollecitazioni e degli sforzi elementari a cui un determinato oggetto viene sottoposto. È possibile inoltre calcolare le deformazioni nelle...
Università e Master

Immunologia: come si sviluppa un'allergia

Negli ultimi anni sempre più persone lamentano manifestazioni allergiche nei confronti di alimenti, polline, acari, farmaci e altre sostanze. La manifestazione clinica, a carico principalmente del sistema respiratorio, intestinale e della cute, varia...
Università e Master

Diritto amministrativo: alcuni appunti

Il “diritto amministrativo” è una branca del diritto pubblico con il compito di regolare le attività della pubblica amministrazione (P. A.) e il suo rapporto con i cittadini. In poche parole, il diritto amministrativo si occupa di regolare le modalità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.