Come esercitare il proprio inglese

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per viaggiare, comunicare, lavorare, è ormai fondamentale conoscere l'inglese. Saperlo parlare e scrivere è molto importante per interagire con gli altri. Un viaggio-studio si rivelerà utile per perfezionare la pronuncia, per conoscere un aspetto della lingua più flessibile e meno schematico. Per chi, invece, fosse impossibilitato a partire, non disponendo di possibilità economiche, esistono tanti piccoli accorgimenti che, se osservati giornalmente, produrranno effetti miracolosi anche su un inglese scolastico. Cominciate ad allenarvi utilizzando semplicemente una radio, il vostro televisore satellitare o digitale, ed il computer. Nella guida che segue vi forniremo alcuni suggerimenti su come esercitare il proprio inglese. Ricordate che solo uno studio giornaliero può portare validi e concreti risultati.

26

Riempite gli scaffali della vostra libreria con CD di film e libri in lingua

Sarà utile assortire la vostra libreria con libri anglosassoni. Il consiglio è di leggere sempre a voce alta, dandovi la possibilità di ascoltare la pronuncia delle parole. Sottolineate quelle che non conoscete, e aiutandovi con il computer riportate i vocaboli sui siti di traduzione, dove è ora possibile ascoltarne la pronuncia. Inoltre, potrà esservi di fondamentale aiuto guardare dei film in Inglese. Provate inizialmente con quelli sottotitolati. Usufruendo del digitale o dei canali satellitari potrete anche ascoltare in tempo reale notizie dal mondo, guardare programmi, o visionare dei films rigorosamente in lingua.

36

Fate viaggi-studio per prendere padronanza con la lingua inglese

Per chi avesse la straordinaria possibilità di soggiornare qualche settimana (o anche di più) all'estero, vi consiglio di visitare l'Irlanda. I paesaggi sono incantevoli, gli abitanti cordiali (evitate di parlare di calcio se possibile), ospitali, disponibili per qualsiasi vostro dubbio e parlano un Inglese chiaro e comprensibile. Alloggiare in casa di famiglie scelte, vi costringerà a parlare in lingua, a far pratica con la pronuncia, ed arricchire il vostro vocabolario. Potrete frequentare contemporaneamente corsi di studio nei college, oppure lanciarvi nel mondo del lavoro, possibilmente nei ristoranti o nei bar.

Continua la lettura
46

Ascoltate canzoni in inglese

Tuttavia l'ascolto di canzoni preferite in lingua inglese può essere un valido esercizio. Cercate di comprendere i testi, e di trascriverli. Verificate ricercandoli su internet, e cominciate a tradurre. Può essere molto utile anche sfogliare riviste online, come per esempio le News, oppure qualche sito di pettegolezzi. Con il tempo e con tanta pratica, vi sembrerà tutto molto più semplice, e diventerà automatico.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Trucchi per esercitare le lingue straniere

Conoscere delle lingue straniere è di fondamentale importanza nella società moderna. Sempre più ambienti scolastici e lavorativi richiedono la conoscenza di almeno una lingua straniera. In questo periodo vi state avvicinando a una lingua straniera...
Lingue

L’inglese britannico e l’inglese americano

L'inglese e l'americano sono due accezioni come sinonimi, inerenti a un codice linguistico univoco, con regole uguali sia a livello di pronuncia che a livello morfo-sintattico. In realtà sussistono numerose differenze tra l’inglese che viene parlato...
Lingue

Come non scordare la lingua inglese

In questo articolo di oggi vedremo come non scordare la lingua inglese. Questa fase è sempre più importante, specialmente se il percorso di studio che si affronta per l'apprendimento di tale lingua, sarà stato frustrante e lungo. Sarà essenziale avere...
Lingue

10 suggerimenti per migliorare l'inglese parlato

Oggi l'inglese è una delle lingue più parlate al mondo. È utile se vi trovate in un Paese straniero e non conoscete la lingua locale perché quasi tutti lo comprenderanno. Se sapete leggerlo ma non sapete parlarlo, niente paura! Vi tornerà utile questa...
Lingue

Come capire meglio l'inglese

La comprensione della lingua inglese, per un italiano nato e cresciuto nelle più svariate parti d'Italia, non è mai una cosa semplice. Siamo sempre più abituati a sentire un inglese maccheronico, con una pronuncia sempre più sbagliata. Vediamo allora...
Lingue

Breve storia della lingua inglese

La lingua inglese come la conosciamo adesso, ha centinaia di anni di storia sulle proprie spalle. Prima di tutto perché è il risultato delle più diverse occupazioni nel corso dei secoli. L'inglese è appartenente al gruppo linguistico indoeuropeo,...
Lingue

10 idee per insegnare l'inglese a bambini

Insegnare l'inglese ai bambini molto piccoli non è un compito molto facile: mantenere attiva e sveglia l'attenzione dei bambini, infatti, può essere particolarmente impegnativo! Eppure insegnare l'inglese ai più piccoli può trasformarsi in un compito...
Lingue

10 consigli per imparare l'inglese

L'inglese è una lingua che appartiene alle lingue germaniche insieme all'olandese, all'alto e basso tedesco, al fiammingo e al frisone. Gli Stati in cui si parla l'inglese come lingua ufficiale vengono chiamati anglofoni. Il dizionario mette in evidenza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.