Come Eseguire Una Sintesi Di Williamson

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per tutti gli appassionati della chimica qui di seguito c'è una guida che vi permetterà di provare nuove reazioni da poter realizzare in laboratorio o volendo a casa, tutto in maniera autodidatta. La chimica organica come ben si sa, è un argomento assai vasto e quindi lo studio di essa deve essere tanto accurato quanto meticoloso, visto che le famiglie di composti hanno reazioni specifiche per la loro sintesi. Continuando a leggere accuratamente i passaggi realizzati quindi, potrete capire meglio la sintesi degli eteri e le loro reazioni, essa viene definita come la sintesi di Williamson, durante la lettura potrete riscontrare qualche difficoltà ma i dettagli inseriti aiuteranno anche quelli meno esperti in questa ampia materia. Basterà seguire il tutto passo dopo passo ottenendo un risultato alquanto soddisfacente che farà venir fuori il giusto modo per eseguire la sintesi di Williamson.

25

Occorrente

  • Manuale chimica organica
35


La prima cosa da fare sarà andare a ripetere la famiglia degli eteri, essa sarà una ripetizione tanto efficace quanto breve. Si andranno così ad approfondire sia la struttura che le formule molecolari inoltre bisognerà approfondire anche la nomenclatura, dando anche un occhiata alla famiglia degli alcoli. Si dovrà ripetere anche la formazione degli alcossidi, mentre andrà scelto un alogenuro alchilico primario per eseguire la sintesi di Williamson.

45


Il bromuro di etile è ciò che viene consigliato da utilizzare così il modo sarà più semplice, la formula è CH3CH2Br, il reagente invece sarà l'alcossido, esso si otterrà depotonando un alcol mediante l'idruro di sodio. Se si proverà a deprotonare il metanolo si otterà l'alcossido di formula CH3O-. L'alcossido quindi dovrà reagire con l'alogenuro.

Continua la lettura
55


Si dovrà ad utilizzare un meccanismo e sarà quello della sostituzione nucleofila bimolecolare. Utilizzate l'ossigeno carico negativamente dell'alcossido per attaccare il CH2 dell'alogenuro primario. Fate uscire l'anione Br- e otterrete come etere un etilmetiletere, il CH3OCH2CH3. Ciò che però dovrà essere sempre memorizzato è che la reazione di sostituzione nucleofila bimolecolare provoca una inversione di configurazione. Tale informazione, insieme alle altre recepite in questa guida, darà modo di riprodurre la sintesi di Williamson nel migliore dei modi ed il risultato ottenuto sarà tutto merito del vostro operato. Detto ciò, la guida volge al termine, non mi resta altro che augurarvi un buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come risolvere l'esercizio di sintesi di un alcol da una aldeide

In questa guida, sarà specificatamente trattata una delle reazioni più conosciute che riguardano la chimica organica. Infatti, potrete osservare la reazione di un chetone per poter arrivare alla formazione di un composto alcolico. La reazione necessita...
Università e Master

Come Eseguire La Carbossilazione Con I Reagenti Di Grignard

Come forse non saprete, qualunque preparazione degli acidi carbossilici, ovvero dei composti organici contenenti il gruppo carbossile (-COOH), è quasi sempre una tappa veramente fondamentale per la sintesi organica, ossia la costruzione delle molecole...
Università e Master

Come Eseguire La Ciclopropanazione Di Un Alchene

La chimica è una materia che ci offre degli spettacoli davvero emozionanti. L'interazione tra le diverse sostanze presenti in natura vanno a creare dei meccanismi complessi quanto affascinanti. Tra le varie reazioni chimiche, ne troviamo una molto particolare...
Università e Master

Come Eseguire Una Estrazione Spe

Tra le diverse modalità di estrazione utilizzate per preconcentrare gli analiti (che sono delle strutture di natura chimica: le molecole, gli atomi o gli ioni) durante le analisi dei campioni standard e non, quella in fase solida (che viene denominata...
Università e Master

Come Eseguire Il Prodotto Vettoriale

Per prodotto vettoriale si intende un'operazione tra due vettori che avviene nello spazio tridimensionale: si tratta di un concetto di fondamentale importanza, che ogni studente di matematica e fisica deve conoscere alla perfezione. Questa guida ha lo...
Università e Master

Come eseguire una cicloaddizione 2 + 2

Le reazioni che riguardano la famiglia degli alcheni sono davvero tantissime e sono considerate come una base della chimica organica. Alcune tra queste sono molto particolari e riguardano gli orbitali molecolari di frontiera ossia quegli orbitali definiti...
Università e Master

Come Eseguire Una Estrazione Lle

Nella seguente semplice e rapida guida che vi enuncerò nei passaggi successivi, vi spiegherò molto brevemente, ma comunque dettagliatamente, come bisogna procedere per eseguire correttamente questa particolare tipologia di estrazione diffusa nel campo...
Università e Master

Come Eseguire Una Idrogenazione Catalitica Degli Alchini

Se siamo appassionati di chimica e vorremmo imparare ad eseguire alcuni tipi di reazioni, sarà fondamentale conoscere per prima cosa tutta la teoria di questa particolare disciplina, che ci permetterà di comprendere i vari passaggi della reazione di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.