Come Eseguire Una Sintesi Di Williamson

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per tutti gli appassionati della chimica qui di seguito c'è una guida che vi permetterà di provare nuove reazioni da poter realizzare in laboratorio o volendo a casa, tutto in maniera autodidatta. La chimica organica come ben si sa, è un argomento assai vasto e quindi lo studio di essa deve essere tanto accurato quanto meticoloso, visto che le famiglie di composti hanno reazioni specifiche per la loro sintesi. Continuando a leggere accuratamente i passaggi realizzati quindi, potrete capire meglio la sintesi degli eteri e le loro reazioni, essa viene definita come la sintesi di Williamson, durante la lettura potrete riscontrare qualche difficoltà ma i dettagli inseriti aiuteranno anche quelli meno esperti in questa ampia materia. Basterà seguire il tutto passo dopo passo ottenendo un risultato alquanto soddisfacente che farà venir fuori il giusto modo per eseguire la sintesi di Williamson.

25

Occorrente

  • Manuale chimica organica
35


La prima cosa da fare sarà andare a ripetere la famiglia degli eteri, essa sarà una ripetizione tanto efficace quanto breve. Si andranno così ad approfondire sia la struttura che le formule molecolari inoltre bisognerà approfondire anche la nomenclatura, dando anche un occhiata alla famiglia degli alcoli. Si dovrà ripetere anche la formazione degli alcossidi, mentre andrà scelto un alogenuro alchilico primario per eseguire la sintesi di Williamson.

45


Il bromuro di etile è ciò che viene consigliato da utilizzare così il modo sarà più semplice, la formula è CH3CH2Br, il reagente invece sarà l'alcossido, esso si otterrà depotonando un alcol mediante l'idruro di sodio. Se si proverà a deprotonare il metanolo si otterà l'alcossido di formula CH3O-. L'alcossido quindi dovrà reagire con l'alogenuro.

Continua la lettura
55


Si dovrà ad utilizzare un meccanismo e sarà quello della sostituzione nucleofila bimolecolare. Utilizzate l'ossigeno carico negativamente dell'alcossido per attaccare il CH2 dell'alogenuro primario. Fate uscire l'anione Br- e otterrete come etere un etilmetiletere, il CH3OCH2CH3. Ciò che però dovrà essere sempre memorizzato è che la reazione di sostituzione nucleofila bimolecolare provoca una inversione di configurazione. Tale informazione, insieme alle altre recepite in questa guida, darà modo di riprodurre la sintesi di Williamson nel migliore dei modi ed il risultato ottenuto sarà tutto merito del vostro operato. Detto ciò, la guida volge al termine, non mi resta altro che augurarvi un buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Chimica organica: sostituzione nucleofila

La chimica è una materia affascinante e vasta, ma di non facile comprensione per la maggior parte degli studenti. Infatti per capirla al meglio ci vogliono anni e anni di studio, e soprattutto per riuscire a padroneggiarla come si deve. In riferimento...
Università e Master

Come Idrolizzare Gli Alogenuri Acidi

L'idrolisi è un processo nel quale le molecole si scindono grazie a particolari forme di reazione determinate dall'acqua. Solitamente quindi, il processo di idrolisi si deve intendere come l'opposto rispetto a quello della condensazione. In questa guida...
Università e Master

Come Preparare Il P-t-butilfenolo Per Alchilazione Di Friedel-crafts

Tra le materie scientifiche esistenti, la chimica risulta essere tanto affascinante quanto complicata, ma nel corso della vita può tornare utile sapere o per lo più avere le nozioni basi studiate negli anni addietro. Un alchile in un anello aromatico...
Università e Master

Come Ottenere Un Alcossido

L’Alcolato è un composto chimico che nasce dalla sostituzione di un atomo di idrogeno con un metalli nei composti alcolici. Il loro processo di formazione si avvicina a quello che porta dagli acidi ai sali, non a caso gli alcossidi hanno molte similitudini...
Università e Master

Come Sintetizzare Un Alchino Partendo Da Un Altro Alchino

Un alchino, in chimica, rappresenta un composto organico appartenente alla classe degli idrocarburi. Questo composto presenta lungo la catena carboniosa, tra l'altro, un'insaturazione abbastanza particolare. È presente, infatti, almeno uno (ma talvolta...
Università e Master

Come risolvere l'esercizio di sintesi del terz butanolo

La chimica organica è una materia complessa quindi spesso si ha bisogno di un aiuto oppure di qualche suggerimento utile. Se vi serve un aiuto in chimica organica, questa guida fa al caso vostro, in quanto parleremo di una reazione di sintesi di chimica...
Università e Master

Come risolvere l'esercizio di sintesi di un alcol da una aldeide

In questa guida, sarà specificatamente trattata una delle reazioni più conosciute che riguardano la chimica organica. Infatti, potrete osservare la reazione di un chetone per poter arrivare alla formazione di un composto alcolico. La reazione necessita...
Superiori

Biologia: sintesi sui mitocondri e cloroplasti

La biologia è una materia piuttosto complessa e difficile da comprendere, in quanto ci sono moltissime cose da sapere. Ma per poter apprendere argomenti più difficili è necessario partire da delle buone basi e studiare alcuni processi basilari. Ecco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.