Come eseguire calcoli a mente

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La matematica costituisce una materia ostica per molti studenti delle medie e delle superiori. Alcune operazioni, tra cui quelle complesse come le radici, le derivate o gli integrali, necessitano di una conoscenza di base delle tavole aritmetiche e di una buona elasticità mentale. Proprio a riguardo di quest'ultima è importante aggiungere che è possibile eseguire dei calcoli facendo uso della mente, per cui abbiamo pensato di redigere una guida in cui spieghiamo come ottimizzare il risultato.

24

In un sistema numerico decimale, un metodo veloce di risoluzione delle addizioni consiste nel ragionare per decine, scorporando uno dei due fattori secondo le regole che ci sono state insegnate alle elementari. Le operazioni di addizione vantano infatti proprietà molto semplici, che inconsciamente utilizziamo ogni giorno per i calcoli più semplici.

34

Supponiamo infatti di essere al supermercato e di voler acquistare due articoli dal prezzo di 99 centesimi cadauno. Ipotizziamo di voler conoscere la somma finale senza ricorrere alla calcolatrice od al blocchetto per appunti. Ora, non serve una laurea di matematica per capire che il nostro totale sarà 1,98 €. Per arrivare velocemente a questo risultato, il nostro cervello ha "scorporato" il valore iniziale 99 in un numero più facile da elaborare, traducendolo in entrambi i casi come "100 - 1". Sapendo che il numero di articoli acquistati (sempre da 99 centesimi) è pari a due, la nostra mente ha effettuato un calcolo rapidissimo: 100 - 1 + 100 - 1 = 200 - 2 = 198 centesimi. In questo caso, abbiamo sfruttato le proprietà delle addizioni per arrivare immediatamente al risultato. Abbiamo infatti impiegato la proprietà dissociativa per trasformare il valore 99 in una cifra per noi più facile da tenere in memoria (100 - 1) ed abbiamo usato la proprietà commutativa per invertire l'ordine degli addendi, raggruppando insieme prima le cifre positive (100 + 100) e poi quelle negative (-1 + -1).

Continua la lettura
44

Le sottrazioni, basilari o complesse, possono essere risolte nello stesso modo. Supponiamo di voler sottrarre il valore 28 ad un minuendo qualsiasi. Per risolvere facilmente l'operazione tutto ciò che dovremo fare sarà tradurre il sottraendo in un numero per noi più idoneo al calcolo cioè 30 - 2. Se abbiamo di fronte, ad esempio, l'operazione 57 - 28 dovremo leggerla come 57 - (30 - 2) = 57 - 30 + 2 = 27 + 2 = 29. A differenza delle addizioni, le sottrazioni vantano infine una proprietà particolare che può aiutarci nella risoluzione dei calcoli più semplici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come risolvere le espressioni con i numeri relativi

Per numero relativo si intende una qualsivoglia cifra compresa nell’intervallo che va da -∞ a +∞. L’insieme viene generalmente indicato con la lettera Z. In matematica l’uso è davvero frequentissimo e la risoluzioni di espressioni che contengono...
Elementari e Medie

Gli errori matematici più frequenti

La matematica, si sa, non è un opinione. Spesso però moltissimi studenti e non commettono degli errori frequenti quando si trovano a dover far dei calcoli matematici. Per evitare questo tipo di errori non è sempre detto che avere una calcolatrice a...
Elementari e Medie

Come risolvere un'espressione aritmetica con numeri interi

Le espressioni aritmetiche nelle quali figurano numeri interi costituiscono un vero e proprio "incubo" per molti studenti, soprattutto per quelli che non sono appassionati di calcoli e di matematica. Va comunque sottolineato che tutto sommato, non si...
Superiori

Come Svolgere Le Disequazioni Di Secondo Grado

Per eseguire correttamente le disequazioni di secondo grado o quadratiche, devi prestare parecchia attenzione ai vari passaggi. Per velocizzare i calcoli, applica in modo appropriato le varie regole. Una minima distrazione o disattenzione potrebbe compromettere...
Elementari e Medie

Come usare l'abaco

L'abaco è sicuramente uno degli strumenti matematici più antichi al mondo, in quanto si tratta di un modello base di calcolatore. Se ne possono avere di due tipi: l'abaco cinese e l'abaco europeo. Un abaco di tipo cinese è costituito da una cornice...
Elementari e Medie

Differenze tra proprietà associativa e commutativa

La matematica rappresenta un vero incubo per moltissimi studenti. Tuttavia, fa parte del nostro quotidiano. Viene impiegata inconsapevolmente in tantissime attività giornaliere. Può diventare anche affascinante, acquisendo dei semplici trucchetti. In...
Elementari e Medie

Guida ai numeri decimali

La matematica risulta da sempre una delle materie più ostiche per lo studente italiano. È bene che, fin da piccoli, i bambini capiscano la materie in moda da non sviluppare un senso di rifiuto che poi si porteranno avanti per tutta la carriera scolastica....
Superiori

Come svolgere le equazioni letterali

Per "equazioni letterali" si intendono quelle equazioni nelle quali figurano, oltre alla presenza delle incognite e dei numeri, anche delle lettere. Nelle equazioni letterali le lettere occupano il posto dei numeri, ma bisogna ricordare che per svolgere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.