Come Effettuare Una Colorazione Istologica Emallume-eosina

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La colorazione emallume-eosina è una colorazione di base, molto semplice e molto adoperata in istologia che colora selettivamente il nucleo e il citoplasma delle cellule. In questa guida ti illustro i passi di questa tecnica e come procedere per evitare di ottenere una colorazione molto intensa o debole che può causare difficoltà nell'osservazione e nell'interpretazione del preparato. Continuate a leggere tale guida per scoprire come effettuare una colorazione istologica emallume-eosina.

27

Occorrente

  • vaschette per colorazioni istologiche
  • xilene
  • etanolo a varia gradazione (100°, 95°, 75°, 50)
  • acqua distillata
  • emallume pronto per l'uso
  • eosina giallastra
  • pinzetta a punte piatte
  • vetrini coprioggetto
  • montante resinoso
37

I coloranti sono miscele acquose, è necessario pertanto per procedere con la colorazione, idratare le sezioni. Se stai lavorando con tessuti in paraffina devi assolutamente rimuoverla immergendo i vetrini in un solvente della paraffina come lo xilene. Procedi poi con l'idratazione delle sezioni: immergi i vetrini in etanolo assoluto, fai un primo passaggio di 3 minuti per allontanare lo xilene in eccesso, poi trasferisci i vetrini in etanolo assoluto pulito per altri 5 minuti. Continua immergendo i vetrini in etanolo a titolo decrescente: 95° per 5 minuti, 75° per 5 minuti, 50° per5 minuti, fino ad arrivare ad acqua distillata.

47

Il primo colorante che adopererai è l'Emallume acido di Mayer, per evidenziare in viola i nuclei delle cellule. Riempi una vaschetta portavetrini con l'emallume e immergi i vetrini per 5 minuti, dopodiché osserva al microscopio e assicurati che il colorante abbia fatto presa. A questo punto sposta i vetrini in una vaschetta con acqua distillata per sciacquare l'emallume in eccesso.

Continua la lettura
57

Quindi, sposta i vetrini in acqua distillata e immergili poi in Eosina giallastra 0,5% acidificata al momento con acido acetico glaciale 1:1000. L'eosina colora selettivamente il citoplasma in rosa. A questo punto differenzia l'eosina con passaggi rapidi in etanolo 75° e 95°, anche in questa fase è di fondamentale importanza che tu segua al microscopio la differenziazione al fine di trovare un giusto equilibrio cromatico e di evitare di ottenere una colorazione molto intensa o molto debole.

67

Quando ottieni il colore desiderato, arresta il differenziamento in etanolo 100°. È importate che l'etanolo sia 100°, prendilo direttamente dalla bottiglia madre: infatti l'etanolo all'aria si idrata molto velocemente, quindi potresti correre il rischio di immergere i vetrini in un etanolo che non sia 100° ciò implica il continuo della differenziazione e quindi una colorazione molto sbiadita.

77

Ora fai due passaggi in xilene per 5 minuti ciascuno e procedi con il montaggio. Prendi un vetrino per volta, asciuga tutto lo xilene in eccesso e metti qualche goccia di montante sulle sezioni, bagna un po' il vetrino coprioggetto con lo xilene aiutandoti con le pinzette, e adagia il coprioggetto sul portaoggetto evitando di creare bollicine e cercando di preservare l'integrità delle sezioni. Pulisci per bene il vetrino dal montante in eccesso e poni i vetrini in stufa a 37°C per una notte. Il giorno dopo puoi procedere con l'osservazione al microscopio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come Fare Un Immunocitochimica Indiretta

La reazione di immunocitochimica (ICC) permette di localizzare sostanze nelle cellule e nei tessuti mediante reazioni tra antigeni e anticorpi opportunamente marcati; grazie alle proprietà di determinati reagenti si formeranno prodotti di reazione colorati...
Università e Master

Come Affettare Al Microtomo Un Campione Di Tessuto Incluso In Paraffina

Perché un tessuto possa essere osservato al microscopio ottico deve essere sufficientemente sottile da permettere alla luce di attraversarlo. Per questo motivo, prima dell'esame microscopico, i tessuti vengono sempre suddivisi in sezioni sottilissime,...
Superiori

Come Sperimentare La Conducibilità Di Una Soluzione Elettrolitica

Questo esperimento serve per determinare la relazione che esiste tra una concentrazione di soluzione elettrolitica e l'intensità della corrente elettrica che la attraversa. Questo esperimento è estremamente semplice ed efficace e non necessita di apparecchiature...
Elementari e Medie

Come Estrarre Il Dna Dalle Cellule Viventi

Il DNA è una lunga molecola che contiene il "progetto" di un determinato essere vivente, sia esso un vegetale, un animale o anche un microrganismo. Negli organismi superiori, il DNA è contenuto nel nucleo delle cellule, nei mitocondri e nei cloroplasti....
Elementari e Medie

Come Osservare La Composizione Dell'Acqua

L'acqua è uno degli elementi chimici più diffusi in tutta il nostro globo terrestre. Esso è unito fisicamente da due atomi di idrogeno ed uno di ossigeno. L'idrogeno è l'elemento chimico più diffuso in tutto l'universo. Difatti è presente addirittura...
Università e Master

Come Trasferire Le Proteine Dal Gel Alla Membrana Di Nitrocellulosa

Il western blot è una tecnica biochimica che permette di identificare una determinata proteina in una miscela di proteine, mediante il riconoscimento da parte di anticorpi specifici. Nello specifico, per facilitare il riconoscimento, la miscela di proteine...
Università e Master

Come Risolvere L'Esercizio Di Reazione Tra Etanolo Ed H2so4

Siete degli appassionati della chimica, sempre in cerca di qualche reazione da sperimentare nel vostro laboratorio o a casa vostra? Se la risposta a questa domanda è si, allora questa guida farà sicuramente al caso vostro. In questa guida, come avrete...
Elementari e Medie

Come convertire i millilitri in grammi

Per la preparazione di una ricetta, una miscela particolare o semplicemente per necessità varie può essere utile saper convertire i millilitri in grammi. Eseguire questa conversione è abbastanza semplice ma ci vuole sicuramente la tecnica giusta. Se...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.