Come Effettuare Un Campionamento A Grappolo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In campo statistico esistono diversi tipi di campionamento che vengono utilizzati per desumere, a partire appunto dal campione, un informazione che appartiene a tutta la popolazione. In certi casi si ricorre al campione stratificato in cui si considerano solamente alcune entità di mercato appartenenti a tutti gli strati. Se la popolazione sulla quale vogliamo indagare è suddivisa in gruppi omogenei per una o piú caratteristiche, c'è bisogno di utilizzare un diverso tipo di campionamento ossia quello a grappolo in cui non vengono estratti singole unità statistiche ma agglomerati statistici. Vediamo come effettuare questo tipo di campionamento.

25

La prima cosa da tener presente è quando è consigliabile usufruire di questa metodologia. Essa funziona meglio quando la popolazione oggetto di studio è suddivisa in sottoinsiemi naturali di unità. Ad esempio, volendo calcolare la soddisfazione dei cittadini sui servizi erogati di un piccolo comune italiano, suddividiamo gli abitanti in zone, selezionando solo quelli residenti in determinati quartieri e partendo dal presupposto che siamo in possesso di unità uguali e omogenei tra loro. Per una maggiore efficienza è meglio che i grappoli estratti non siano del tutto simili ma che i gruppi siano leggermente variabili. In altre parole, quando il grappolo riesce ad esprimere una maggiore variabilità. L'oggetto da esaminare non è la singola unità statistica bensí il grappolo che riesce a rappresentare le variazioni minime che possono verificarsi a partire da una caratteristica comune alla popolazione.

35

Seguendo l'onda dell'esempio che abbiamo considerato nel passo precedente, possiamo constatare che, quello che otteniamo, è una serie di gruppi eterogenei al loro interno, ed omogenei tra di loro. Possiamo dunque dedurre che è possibile trarre beneficio da questo tipo di campionamento, solo se si è in possesso di determinati requisiti. Una volta ottenuti i grappoli possiamo calcolarne il coefficiente di omogeneità.

Continua la lettura
45

Il coefficiente di omogeneità misura, come dice il nome stesso, il livello di omogeneità nei grappoli. Il risultato di questo calcolo è in grado di influire sulla buona riuscita delle stime del campione. Il coefficiente è calcolabile seguendo una specifica formula statistica e che varia a seconda che i grappoli siano formati tutti dallo stesso numero di unità o che posseggano numero di unità differenti, inoltre tiene conto del tipo di estrazione che puó verificarsi con o senza ripetizione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come calcolare l'errore di campionamento percentuale

Anche se la statistica risulta essere una delle materie più ostiche per gli studenti delle facoltà universitarie scientifico-matematiche, con un po' di pratica tutto può risultare più comprensibile. Un tema che si tratta già al primo anno di corso,...
Università e Master

Come Effettuare l'analisi dei polifenoli dell'olio extravergine di oliva

L'olio extravergine d'oliva, è il condimento più sano che esiste in natura. Difatti è consigliato ed inserito in tutti i piani alimentari, a scapito di altri meno nobili. Per altro, la nostra nazione ha il vanto di averne la maggiore produzione sia...
Università e Master

Come Effettuare Il Test Di Fibonacci Su Un Numero

Quasi tutti conoscono il procedimento per costruire la successione di Fibonacci partendo dai primi due numeri, noti per definizione, e ricavando il numero successivo a seguire. Le cose si complicano però se, dato un numero naturale, ci viene richiesto...
Università e Master

come effettuare il t-test per gruppi indipendenti

Il t-test è uno dei più diffusi test statistici utilizzati per confrontare e relazionare fra di loro due gruppi di soggetti che si vogliono andare ad esaminare. Esso permette di verificare se il valore medio di una distribuziine si discosta significativamente...
Università e Master

Come Effettuare L'Elettroporazione

Nella guida che seguirà parleremo di un tema davvero particolare, che potrebbe interessarvi, sto parlando dell'Elettroporazione. Entrando più nello specifico, come noterete dal titolo che accompagna questa guida, ora andremo a spiegarvi Effettuare L'Elettroporazione...
Università e Master

Come effettuare una ossidazione blanda di un alchene

Studiare non e sempre facile, soprattutto alcune materie come la chimica, di difficile comprensione. Ci vogliono anni per riuscire ad impararne tutti i segreti e le sfumature. La chimica è una materia fondamentale grazie alla quale sono state fatte le...
Università e Master

Come Effettuare Il Saggio Di Lucas

In chimica analitica classica ed organica, il saggio di Lucas è un saggio chimico per distinguere se un alcol incognito è primario, secondario o terziario. Il saggio funziona solo per gli alcoli a basso peso molecolare solubili nel reattivo di Lucas,...
Università e Master

Come effettuare l'idratazione degli alchini

Gli alchini sono identificati come composti chimici organici che hanno tripli legami nella loro struttura chimica. Essi sono molto importanti in varie applicazioni industriali e la caratteristica che li rende riconoscibili è la presenza nella loro struttura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.