Come Effettuare L'Elettroporazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Nella guida che seguirà parleremo di un tema davvero particolare, che potrebbe interessarvi, sto parlando dell'Elettroporazione. Entrando più nello specifico, come noterete dal titolo che accompagna questa guida, ora andremo a spiegarvi Effettuare L'Elettroporazione .
Partiamo subito spiegando che cosa sia L'Elettroporazione.
L'Elettroporazione è un trattamento che consiste nel passare sulla pelle (dove serve), uno speciale manipolo che lavorando a impulsi crea un campo elettrico a corrente pulsata: i primi favoriscono la dilatazione dei pori cutanei, la corrente veicola nel derma le sostanze mirate (acido ialuronico, collagene, etc.) all'inestetismo da correggere. Non lascia segni, non presenta controindicazioni, è totalmente indolore e può essere eseguita in tutti i periodi dell'anno.
E allora andiamo a spiegare Come Effettuare L'Elettroporazione.

28

Occorrente

  • Elettroporatore
  • Cuvetta
  • Terreno LB
38

L’Elettroporazione può essere effettuata sia sul viso sia sul corpo. E’ importante ricordare, che quando ci si sottopone a trattamenti di bellezza, è bene recarsi in strutture altamente qualificate e professionali. Gli effetti benefici di questo genere di trattamento sono visibile già dopo poche sedute e, soprattutto, sono duraturi nel tempo. L’Elettroporazione può essere impiegata sia contro la cellulite, sia per superare i segni dell’età di viso e collo. Ma non solo, essa viene scelta anche per cercare di ottenere un superamento degli inestetismi cutanei e gli accumuli di cellule adipose. Gli effetti positivi sono diversi, anche per superare i segni dell'invecchiamento.

48

La fase fondamentale è far scongelare le cellule in ghiaccio in modo molto graduale, lento, in modo tale che esse mantengano un'elevata vitalità, per evitare che si riattivi il metabolismo. Successivamente, proseguite con l'aggiunta di massimo µL di DNA. Vi consiglio di non caricare più di 2 µL di DNA, per evitare che siano presenti troppi sali che comprometterebbero la reazione dell'Elettroporazione, dal momento che la scarica elettrica passerebbe attraverso di essi e non attraverso la cellula.

Continua la lettura
58

Settate l'elettroporatore a 25 µF 2 2.5 KV. Trasferite la soluzione di cellule e DNA nella cuvetta da Elettroporazione fredda, inseritela nell'elettroporatore e liberate l'impulso elettrico. Se in soluzione sono presenti troppi sali, si verifica l'arco voltaico, cioè la corrente passa attraverso i sali e formate un arco al di fuori della soluzione. State piuttosto attenti a eventuali rumori, in quanto qualora si dovesse verificare l'arco voltaico, andreste a sentire una sorta di rumore sordo. Se così avvenisse, dovreste ripetere il tutto.

68

Immediatamente dopo l'impulso, prelevate la cuvetta dall'elettroporatore e aggiungete 1 mL di LB. Questo passaggio è estremamente importante: dovete aggiungere il terreno il più velocemente possibile, per evitare la diminuzione dell'efficienza di trasformazione. Controllate i valori del "time constant": se avete valori compresi tra 4 e 5 ms, allora il lavoro è stato eseguito alla perfezione. Se il valore, invece, è inferiore a 4, dovete ripetere la trasformazione. Mettete tutta la reazione di trasformazione in una provetta e incubate per 1 ora a 37°C. Infine, piastrate su terreno selettivo adatto.
Per concludere questa guida, vi consiglio di superare i contenuti espressi in questi quattro passi, aggiungendone ancora altri leggendovi anche altre guide che possano fornirvi informazioni ulteriori. Vi allego un link che ritengo essere interessanti a tal proposito: https://it.wikipedia.org/wiki/Elettroporazione.
Spero che questa guida su Come Effettuare L'Elettroporazione possa esservi stata utile.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Andate in un centro specializzato per effettuare il trattamento
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come Effettuare Il Test Di Fibonacci Su Un Numero

Quasi tutti conoscono il procedimento per costruire la successione di Fibonacci partendo dai primi due numeri, noti per definizione, e ricavando il numero successivo a seguire. Le cose si complicano però se, dato un numero naturale, ci viene richiesto...
Università e Master

come effettuare il t-test per gruppi indipendenti

Il t-test è uno dei più diffusi test statistici utilizzati per confrontare e relazionare fra di loro due gruppi di soggetti che si vogliono andare ad esaminare. Esso permette di verificare se il valore medio di una distribuziine si discosta significativamente...
Università e Master

Come effettuare una ossidazione blanda di un alchene

Studiare non e sempre facile, soprattutto alcune materie come la chimica, di difficile comprensione. Ci vogliono anni per riuscire ad impararne tutti i segreti e le sfumature. La chimica è una materia fondamentale grazie alla quale sono state fatte le...
Università e Master

Come Effettuare Il Saggio Di Lucas

In chimica analitica classica ed organica, il saggio di Lucas è un saggio chimico per distinguere se un alcol incognito è primario, secondario o terziario. Il saggio funziona solo per gli alcoli a basso peso molecolare solubili nel reattivo di Lucas,...
Università e Master

Come effettuare l'idratazione degli alchini

Gli alchini sono identificati come composti chimici organici che hanno tripli legami nella loro struttura chimica. Essi sono molto importanti in varie applicazioni industriali e la caratteristica che li rende riconoscibili è la presenza nella loro struttura...
Università e Master

Come effettuare una rototraslazione degli assi cartesiani

In questa breve guida ci occuperemo di geometria analitica, in particolare di come effettuare una particolare trasformazione del piano degli assi cartesiani chiamata rototraslazione. Innanzitutto qualche nozione fondamentale di base sul piano cartesiano....
Università e Master

Come effettuare divisioni attraverso sottrazioni successive

Alcuni concetti matematici per molti di noi sono difficili da comprendere. Di fatto non possiamo negarlo, bisogna essere predisposti geneticamente per comprendere determinate nozioni. Le operazioni matematiche possono essere risolte in tanti modi e con...
Università e Master

Come effettuare il saggio di Hinsberg

Nelle ammine primarie e secondarie, l'atomo di azoto dell'ammino-gruppo è legato a degli atomi d'idrogeno. Da questo deriva che tali ammine possono essere acilate e formano le corrispondenti ammidi. In modo analogo, le ammine primarie e secondarie reagiscono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.