Come Effettuare L'Elettroporazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Nella guida che seguirà parleremo di un tema davvero particolare, che potrebbe interessarvi, sto parlando dell'Elettroporazione. Entrando più nello specifico, come noterete dal titolo che accompagna questa guida, ora andremo a spiegarvi Effettuare L'Elettroporazione .
Partiamo subito spiegando che cosa sia L'Elettroporazione.
L'Elettroporazione è un trattamento che consiste nel passare sulla pelle (dove serve), uno speciale manipolo che lavorando a impulsi crea un campo elettrico a corrente pulsata: i primi favoriscono la dilatazione dei pori cutanei, la corrente veicola nel derma le sostanze mirate (acido ialuronico, collagene, etc.) all'inestetismo da correggere. Non lascia segni, non presenta controindicazioni, è totalmente indolore e può essere eseguita in tutti i periodi dell'anno.
E allora andiamo a spiegare Come Effettuare L'Elettroporazione.

28

Occorrente

  • Elettroporatore
  • Cuvetta
  • Terreno LB
38

L’Elettroporazione può essere effettuata sia sul viso sia sul corpo. E’ importante ricordare, che quando ci si sottopone a trattamenti di bellezza, è bene recarsi in strutture altamente qualificate e professionali. Gli effetti benefici di questo genere di trattamento sono visibile già dopo poche sedute e, soprattutto, sono duraturi nel tempo. L’Elettroporazione può essere impiegata sia contro la cellulite, sia per superare i segni dell’età di viso e collo. Ma non solo, essa viene scelta anche per cercare di ottenere un superamento degli inestetismi cutanei e gli accumuli di cellule adipose. Gli effetti positivi sono diversi, anche per superare i segni dell'invecchiamento.

48

La fase fondamentale è far scongelare le cellule in ghiaccio in modo molto graduale, lento, in modo tale che esse mantengano un'elevata vitalità, per evitare che si riattivi il metabolismo. Successivamente, proseguite con l'aggiunta di massimo µL di DNA. Vi consiglio di non caricare più di 2 µL di DNA, per evitare che siano presenti troppi sali che comprometterebbero la reazione dell'Elettroporazione, dal momento che la scarica elettrica passerebbe attraverso di essi e non attraverso la cellula.

Continua la lettura
58

Settate l'elettroporatore a 25 µF 2 2.5 KV. Trasferite la soluzione di cellule e DNA nella cuvetta da Elettroporazione fredda, inseritela nell'elettroporatore e liberate l'impulso elettrico. Se in soluzione sono presenti troppi sali, si verifica l'arco voltaico, cioè la corrente passa attraverso i sali e formate un arco al di fuori della soluzione. State piuttosto attenti a eventuali rumori, in quanto qualora si dovesse verificare l'arco voltaico, andreste a sentire una sorta di rumore sordo. Se così avvenisse, dovreste ripetere il tutto.

68

Immediatamente dopo l'impulso, prelevate la cuvetta dall'elettroporatore e aggiungete 1 mL di LB. Questo passaggio è estremamente importante: dovete aggiungere il terreno il più velocemente possibile, per evitare la diminuzione dell'efficienza di trasformazione. Controllate i valori del "time constant": se avete valori compresi tra 4 e 5 ms, allora il lavoro è stato eseguito alla perfezione. Se il valore, invece, è inferiore a 4, dovete ripetere la trasformazione. Mettete tutta la reazione di trasformazione in una provetta e incubate per 1 ora a 37°C. Infine, piastrate su terreno selettivo adatto.
Per concludere questa guida, vi consiglio di superare i contenuti espressi in questi quattro passi, aggiungendone ancora altri leggendovi anche altre guide che possano fornirvi informazioni ulteriori. Vi allego un link che ritengo essere interessanti a tal proposito: https://it.wikipedia.org/wiki/Elettroporazione.
Spero che questa guida su Come Effettuare L'Elettroporazione possa esservi stata utile.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Andate in un centro specializzato per effettuare il trattamento
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come preparare cellule competenti con cloruro di calcio

Rendere una cellula batterica competente significa rendere la sua membrana permeabile al fine di permettere l'ingresso di molecole di DNA al suo interno. È un metodo abbastanza semplice, ripetibile e che offre un'efficienza di trasformazione molto elevata....
Università e Master

Come fare un esame spettrofotometrico dell'olio

L'esame spettrofotometrico dell'olio è un test molto importante in quanto serve per verificare l'assorbanza delle lunghezze d'onda in modo da poter sapere se le sostanze chimiche presenti all'interno rientrano nei parametri stabiliti per legge in termini...
Università e Master

Come Conservare Le Cellule Competenti

Le cellule competenti sono indispensabili nel corpo umano, in quanto in grado di far penetrare del DNA al proprio interno, consentendo quindi di trasformarle. Tuttavia molte specie batteriche possono essere modificate anche artificialmente in laboratorio,...
Superiori

Come calcolare la costante di equilibrio di una reazione

In questa guida vi illustrerò come calcolare la costante di equilibrio di una reazione, cioè il rapporto presente tra le concentrazioni dei reagenti e dei prodotti.Infatti nel campo chimico, si definsce una reazione quel evento in cui uno o più reagenti...
Università e Master

Immunologia: come si sviluppa un'allergia

Negli ultimi anni sempre più persone lamentano manifestazioni allergiche nei confronti di alimenti, polline, acari, farmaci e altre sostanze. La manifestazione clinica, a carico principalmente del sistema respiratorio, intestinale e della cute, varia...
Università e Master

Come risolvere le reazioni chimiche con i rapporti ponderali

In natura nulla si crea e nulla si distrugge: è un principio incontrovertibile che governa tutte le reazioni chimiche dell'universo. Nella natura delle stesse c'è una trasformazione, ma il peso iniziale degli elementi coinvolti dovrà corrispondere...
Superiori

Appunti di scienze: la respirazione cellulare

Le cellule ottengono la loro energia dalle reazioni metaboliche di demolizione dei composti organici che portano alla formazione di prodotti termodinamicamente più stabili. Tra le reazioni coinvolte vi è la respirazione cellulare, che solitamente richiede...
Università e Master

Come Effettuare l'analisi dei polifenoli dell'olio extravergine di oliva

L'olio extravergine d'oliva, è il condimento più sano che esiste in natura. Difatti è consigliato ed inserito in tutti i piani alimentari, a scapito di altri meno nobili. Per altro, la nostra nazione ha il vanto di averne la maggiore produzione sia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.