Come dividere un segmento in 3 parti congruenti

Tramite: O2O 29/09/2018
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Alcuni problemi del disegno geometrico richiedono operazioni particolari da farsi solo con l'uso della riga e del compasso. Sebbene possa sembrare un problema che si risolve immediatamente, la suddivisione di un segmento in due o più parti congruenti, prevede delle regole generali che vanno seguite scrupolosamente. La prima e fondamentale è che non vale misurare il segmento ed effettuare una divisione algebrica. Il motivo è abbastanza banale, ed è legato alla precisione del righello. In media si possiedono righe e squadre millimetrate ed ovviamente le frazioni di millimetro non sono contemplate. Cercando di fare una divisione normale si introdurrebbe un errore legato alla troncatura. Con il compasso invece è possibile effettuare una divisione molto più precisa. Con questa breve guida vi mostrerò come si fa a dividere un segmento in tre parti congruenti avvalendosi di un metodo geometrico. Anche se ovviamente le applicazioni attuali di questo metodo sono solo accademiche, ricordate che si tratta di un metodo che è stato utilizzato per secoli. Buon divertimento.

27

Occorrente

  • Una matita
  • Un compasso
  • Un righello
37

Preparare il problema

Procuratevi un lapis a punta dura per essere più precisi ed iniziate a preparare il problema. Prima di tutto segnate due punti A e B sul foglio e congiungeteli per formare un segmento, di cui A e B saranno ovviamente gli estremi. Tracciate poi un nuovo segmento AS arbitrario che avrà il suo punto di origine in A: basta posizionare il righello, puntare la matita sul punto A e tracciare una segmento lungo a piacere, che formerà un angolo. Vi consiglio di mantenervi sugli stessi ordini di grandezza di AB. In generale il segmento AS può formare un angolo qualunque con AB, ma se fate in modo che sia acuto, vi risparmierete qualche noia successivamente. A questo punto prendiamo il compasso e scegliamo un'apertura a piacere abbastanza più corta di AS in modo tale da poter segnare tre segmenti usando il compasso come misura. Chiameremo questi tre segmenti contigui: AC, CD e DE. Adesso col compasso prendiamo la distanza EB e non muoviamo il compasso per non alterarne l'apertura.

47

Tracciare gli archi guida

Per continuare la costruzione dei segmenti si deve ricorrere all'impiego del metodo degli archi guida che si impiega comunemente anche per altre costruzioni. Questo metodo è iterativo ed è valido per la suddivisione di un segmento in un numero qualsiasi di parti uguali. Proseguendo a questo punto, col compasso aperto con apertura EB, puntatelo in A e tracciate un arco di circonferenza. Per proseguire ripetiamo l'operazione cambiando ampiezza. Prendete la misura del segmento AD col compasso; puntatelo nel punto B e tracciate un arco abbastanza ampio da intersecarsi con quello appena tracciato. Otteniamo così un nuovo punto, che chiameremo F. Congiungete il punto F con il punto B, ottenendo il segmento FB.

Continua la lettura
57

Terminare le operazioni

Adesso, con procedura analoga alle due precedenti, prendiamo col compasso la distanza AC e riportiamola sul segmento FB, formando altri tre segmenti: FG, GH, HB.
A questo punto abbiamo quasi finito e ci servirà l'uso del righello o della squadra. Con il righello, uniamo il punto A con il punto F, il punto C con G, il punto D con H e infine il punto B con D. I quattro segmenti che abbiamo appena tracciato intersecheranno il segmento iniziale AB, dividendolo in tre parti perfettamente uguali. Il metodo come già accennato si può estendere a n segmentazioni, è sufficiente ripeterlo in maniera iterativa per ottenere la divisone richiesta.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Geometria: punto, retta e segmento

La guida che andremo a scrivere si occuperà di una materia molto interessante e complessa: la geometria. Andremo, nel dettaglio a spiegarvi il punto, la retta e il segmento, aspetti basilari dello studio della geometria, per poi poter andare ad approfondire...
Elementari e Medie

Come tracciare la perpendicolare ad un segmento in un suo punto estremo

Il disegno geometrico è una materia delle scuole medie e superiori, fondamentale per acquisire un metodo di analisi ed una buona precisione. Per alcuni potrebbe sembrare superata come metodo progettuale, ma la conoscenza delle sue tecniche sta alla...
Elementari e Medie

Come dividere una circonferenza in 3 archi di uguale misura

In geometria piana la circonferenza è una linea curva, chiusa, ed è formata da punti equidistanti dal centro. La distanza dal centro a un punto qualsiasi della linea si chiama raggio. La superficie interna è denominata cerchio, mentre la superficie...
Elementari e Medie

Italiano: come dividere le parole in sillabe

Sembra facile dividere le parole in sillabe, però esiste qualche parola abbastanza complicata. Non sempre risultano chiari i principi tramite cui suddividere le parole in sillabe. Fin dalle scuole elementari si insegna questa divisione, ma fino a che...
Elementari e Medie

Come dividere un numero in parti direttamente proporzionali a numeri dati

La matematica, si sa, è una materia fondamentale in tutte le scuole a prescindere dalla specializzazione da ottenere. Spesso, in tale disciplina capita di dover risolvere problemi oggettivamente facili ma che possono rivelarsi anche molto difficili se...
Elementari e Medie

Caratteristiche del triangolo

Il triangolo è una figura geometrica piana. Appartiene ai poligoni, in quanto occupa una parte di piano limitata da una spezzata chiusa. Possiede tre lati e tre angoli. La somma degli angoli esterni esterni misura 360°e la somma degli angoli interni...
Elementari e Medie

Come costruire un trapezio isoscele inscritto in una circonferenza

Problemi con il disegno geometrico? Ti stai chiedendo come costruire un trapezio isoscele inscritto in una circonferenza? Nessuna paura, con un po' di impegno ci riuscirai senz'altro. Devi solo procurati l'occorrente e leggere questa guida. Come informazioni...
Elementari e Medie

Come dimostrare il primo teorema di Euclide

Tra i matematici più importanti e che hanno contribuito a fondare le basi della geometria piana, un posto fondamentale è occupato da Euclide. Fu proprio il matematico greco a teorizzare due teoremi importantissimi che permettono di mettere in relazione...