Come dividere un numero in parti direttamente proporzionali a numeri dati

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La matematica, si sa, è una materia fondamentale in tutte le scuole a prescindere dalla specializzazione da ottenere. Spesso, in tale disciplina capita di dover risolvere problemi oggettivamente facili ma che possono rivelarsi anche molto difficili se non si conosce il modo giusto di procedere. Nella guida che segue, a tal proposito, verranno forniti alcuni semplici suggerimenti su come dividere un numero in parti direttamente proporzionali a numeri dati nel modo più semplice ed intuitivo possibile, ottimizzando al massimo il tempo a disposizione. Vediamo passo passo come fare.

26

Occorrente

  • Conoscenze algebriche di base
  • Carta e penna
36

Individuare i numeri che dovranno risultare proporzionali alle parti

Per prima cosa individuate i numeri che dovranno risultare proporzionali alle parti in cui dovrà essere diviso il numero dato e successivamente andrete ad assegnare una lettera qualsiasi ad ognuno dei numeri incogniti che dovrete trovare; non utilizzate più di una volta la stessa lettera onde evitare di creare confusione, specialmente nel caso in cui le parti da trovare siano in numero piuttosto elevato. Se osserverete questo semplice consiglio, infatti, vedrete che la risoluzione del problema sarà per voi ancora più agevole.

46

Calcolare la somma dei numeri proporzionali alle parti da trovare

Una volta effettuate tutte le operazioni preliminari già descritte potrete passare alle fasi successive qui che andremo ad indicare piano piano successivamente. Come prima cosa calcolate la somma dei numeri proporzionali alle parti da trovare e successivamente impostate una proporzione per ogni numero incognito procedendo come segue: (numero da dividere) / (somma dei numeri proporzionali alle parti da trovare) = (parte da trovare) / (numero proporzionale alla parte da trovare).

Continua la lettura
56

Rivedere ogni singolo passo critico onde evitare di incorrere in errori

L'esempio numerico che proporremo di seguito chiarirà meglio dal punto di vista "pratico" quanto esposto in precedenza. Supponete di dover dividere il numero 636 in tre parti direttamente proporzionali ai numeri 3, 4 e 5. Ciò considerato, la somma di detti numeri è 12 e le proporzioni da impostare saranno dunque: 636: 12 = x: 3; 636: 12 = y: 4; 636: 12 = z: 5. Risolvendo le proporzioni individuate pocanzi si otterrà: x = 159; y = 212; z = 265. Per verificare i calcoli svolti sarà poi sufficiente sommare le tre parti ottenute e. Così facendo, ottenere facilmente come risultato il numero 636: x più y più z = 159 più 212 più 265 = 636. Se avrete svolto tutti i calcoli nel modo corretto la risoluzione del problema sarà agevole ed intuitiva; prestate sempre la massima attenzione a rivedere ogni singolo passo critico onde evitare di incorrere in errori.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllate più volte le diverse fasi di svolgimento del problema
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come riconoscere i numeri primi

I numeri primi sono numeri interi che devono essere maggiori di uno e, di conseguenza, zero e uno non sono considerati numeri primi, né alcun numero minore di zero; il numero due, tuttavia, è il primo numero primo in quanto può essere diviso solo per...
Elementari e Medie

Come collocare le frazioni sulla linea dei numeri

Una frazione è una coppia di numeri naturali. Il numero al di sopra della linea di frazione si chiama numeratore mentre quello che sta al di sotto della linea di frazione di chiama denominatore. Il denominatore deve essere sempre diverso da zero. La...
Elementari e Medie

Come riconoscere un numero primo

La matematica è da sempre considerata una tra le materie tanto amate ed odiate dagli studenti. Tra le sue difficoltà, vi è senza dubbio quella di riconoscere un numero primo, cioè quel numero che è divisibile solo per uno e per se stesso. Riconoscerli...
Elementari e Medie

Come confrontare due numeri decimali

Iniziare l'anno scolastico per un bambino è sicuramente un modo per confrontarsi con diverse discipline e materie, che formeranno poco per volta la sua carriera di studi. Ovviamente una delle materie più complesse a partire dalle scuole elementari,...
Elementari e Medie

Come convertire i numeri da decimale in binario

Nei successivi passi di questa guida, vi illustrerò come convertire i numeri espressi nel sistema di numerazione binario, ovvero in base 2, in numeri decimali, ovvero in base 10. È un procedimento abbastanza semplice che una volta appreso, vi permetterà...
Elementari e Medie

Italiano: come dividere le parole in sillabe

Sembra facile dividere le parole in sillabe, però esiste qualche parola abbastanza complicata. Non sempre risultano chiari i principi tramite cui suddividere le parole in sillabe. Fin dalle scuole elementari si insegna questa divisione, ma fino a che...
Elementari e Medie

Come insegnare i numeri ordinali ai bambini

I numeri naturali permettono di contare, ma anche di ordinare. Per contare si utilizzano normalmente i numeri cardinali, mentre per ordinare si sfruttano i numeri ordinali. In altre parole, i numeri ordinali si usano per indicare la collocazione o la...
Elementari e Medie

Come approssimare un numero decimale

I numeri che tutti conosciamo sono stati raggruppati in vari insiemi, in base alle loro proprietà. L'insieme che raccoglie tutti i numeri ordinari è detto "insieme dei reali". All'interno dei reali troviamo i numeri naturali, i relativi, i razionali,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.