Come diventare psicoanalista

Tramite: O2O 11/06/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sebbene tratteggiata in modo sempre più realistico all'interno di film, fiction o serie tv, la figura dello psicoanalista resta avvolta da un alone di mistero soprattutto per i non addetti ai lavori e per chi non ne ha un'esperienza diretta. In questo articolo proviamo semplicemente ad illustrarvi come si fa a diventare psicoanalista.

25

Le origini

Le origini della psicoanalisi sono riconducibili a Sigmund Freud, il medico viennese che nei primi anni del 1900 propose una nuova modalità di cura basata sull'utilizzo della parola: i pazienti, lasciati liberi di parlare in un contesto neutrale come lo studio del professor Freud e distesi su un divano avevano così la possibilità di esplorare le difficoltà che attanagliavano il loro presente, spesso legate a eventi del passato.

35

La formazione

In Italia si può diventare psicoanalisti attraverso un lungo percorso di formazione accademica e personale. Lo psicoanalista è, infatti, un particolare tipo di terapeuta che si è formato in una scuola di specializzazione ad indirizzo psicoanalitico. Per poter accedere alla specializzazione è necessario aver conseguito l'abilitazione all'esercizio di psicologo (o medico) dopo la laurea in Psicologia (o Medicina). Come anticipato, un tassello importante in questo percorso professionale consiste nell'analisi personale, che costituisce un training fondamentale per conoscere meglio se stessi ed il metodo da applicare poi nel trattamento dei propri pazienti. Si rileva, quindi, come diventare psicoanalisti comporti una grande motivazione verso questo tipo di lavoro oltre che un notevole investimento in termini sia di tempo che economici.

Continua la lettura
45

I concetti

Alcuni concetti teorici e clinici sono diventati parte integrante della psicoanalisi: tra questi, data la grande rilevanza attribuita al rapporto tra analista e paziente, figurano quelli di transfert e contro-transfert che descrivono l'insieme di reazioni emotive che il paziente porta in seduta e determinano vissuti particolari anche da parte del professionista. Il ruolo chiave di tali vissuti all'interno della relazione terapeutica rende necessario un lavoro terapeutico personale che lo stesso analista è tenuto a svolgere su di sé prima di seguire pazienti. Questo rende praticamente questa figura professionale differente da altre affini come, ad esempio, quella dello psichiatra, un laureato in medicina che intervenie sul paziente anche o soltanto a livello farmacologico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come diventare psichiatra

La psichiatria è una branca della medicina, che si occupa di diagnosticare e curare disturbi cognitivi e comportamentali. Per quanto possa essere un ramo molto affascinante e interessante, il percorso di studi da intraprendere è molto lungo e impegnativo....
Università e Master

Teorema della bisettrice: dimostrazione

La matematica è una materia ricca di formule, è vero, ma non richiede soltanto un impegno di tipo mnemonico. In questa disciplina è molto importante il ragionamento, che va sfruttato per applicare le formule ai diversi problemi. Lo studio della geometria,...
Università e Master

Gli sbocchi lavorativi di una laurea in economia

Negli ultimi tempi, le lauree in ambito economico si stanno rivelando tra le più scelte dagli studenti. Ciò è dovuto sicuramente al fatto che non esiste un unico indirizzo, ma diversi, in grado di richiamare tipologie differenti di alunni interessati...
Università e Master

5 buoni motivi per fare un dottorato in studi umanistici

Ti sei laureato in un corso di studi umanistici e ora intendi proseguire con il dottorato?Se sei circondato da persone che ti dicono di lasciare stare, che il dottorato in studi umanistici non funziona, che non è utile al fine di trovare un lavoro che...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di stato per ingegnere

Si sta avvicinando sempre di più il momento in cui giungono la maggior parte degli esami di stato, come ad esempio quello per diventare ingegnere. Come si può certamente immaginare, diventare ingegnere non è assolutamente una faccenda semplicissima....
Università e Master

Come Effettuare Il Saggio Di Lucas

In chimica analitica classica ed organica, il saggio di Lucas è un saggio chimico per distinguere se un alcol incognito è primario, secondario o terziario. Il saggio funziona solo per gli alcoli a basso peso molecolare solubili nel reattivo di Lucas,...
Università e Master

5 consigli per affrontare un dottorato di ricerca

Vi state chiedendo cosa sia un dottorato di ricerca? In poche e semplici parole, il Dottorato di Ricerca è un titolo di studio prestigioso e importante, che si ottiene in seguito ad un corso di tre anni il quale punta principalmente a fornire ai futuri...
Università e Master

Come scegliere una facoltà ad indirizzo umanistico

Una volta terminato il percorso di studi delle scuole superiori, molti ragazzi vengono messi di fronte ad una scelta importante. In molti si chiedono qual è la strada giusta da percorrere per avere un futuro dignitoso. La prima soluzione riguarda l'università,...