Come diventare popolari a scuola

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Diventare popolari è senza dubbio un desiderio molto comune nell'immaginario collettivo delle giovani generazioni. È per questo che spesso si cerca di diventare popolari sia a scuola che tra i propri amici. Non sempre si sa come procedere e spesso sono delle caratteristiche soggettive e rendere una persona più popolare di un'altra ma, in questa guida, vedremo alcuni consigli che possono aiutare a diventare più popolari. La popolarità è potenzialmente accessibile a tutti. Vediamo, insieme in brevi ma efficacissimi passaggi, come diventare popolari a scuola.

26

Occorrente

  • Personalità
36

La popolarità

Ambizione di molti giovani e meno giovani è il raggiungimento della popolarità, questo perché nella società odierna si da troppa importanza all'apparenza e alla bellezza e meno ai valori veri di una persona. Ma la popolarità ha un prezzo da pagare e le cose semplici alla fine, sono quelle più naturali e giuste, mentre la popolarità spesso è una lama a doppio taglio. Nella popolarità ci sono due categorie: i popolari di dubbia "fama" e i popolari di buona "fama". Ovviamente essere popolari di dubbia fama non è proprio il massimo anche perché ciò comporta critiche di rilievo.

46

Buona popolarità

Può sembrare un paradosso ma non lo è. La fama di cattivo tipo è più facile da raggiungere di quella buona e positiva. La buona popolarità necessità di costanza e coerenza; si ottiene con le azioni quotidiane attraverso i giusti mezzi ed il modo opportuno. Nel caso specifico della scuola, dobbiamo farci sentire ed apprezzare, dobbiamo partecipare alle attività di interesse scolastico come, ad esempio, facendoci eleggere rappresentanti d'istituto.

Continua la lettura
56

Spiccata personalità

Per ottenere una buona popolarità non si deve mirare al proprio interesse personale, essa sarà una conseguenza del nostro agire e dei nostri obbiettivi portati avanti con lealtà e determinazione con fine ultimo, l'approvazione esterna e il raggiungimento della popolarità magari mirando ad obbiettivi comuni ad un gruppo nell'ambito scolastico, sportivo, relazionale e sociale. Dunque i nostri obbiettivi ed i nostri interessi dovranno essere gli stessi delle persone che frequentiamo e con le quali condividiamo determinate situazioni. Magari queste persone si affidano a noi, alla nostra opinione e ci investono di responsabilità, delegandoci anche nella parola comune da portare avanti. È necessario però rimanere se stessi, perché sarà proprio la nostra personalità a consentirci di emergere aumentando la nostra popolarità. Comunque sia, se il prezzo della popolarità fosse quello di compromettere la nostra reale personalità, allora è meglio lasciare perdere e rimanere sé stessi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rimanere se stessi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

10 regole per tornare a scuola con il sorriso

Con la fine dell'estate e delle divertenti vacanze al mare, per un giovane studente è sempre molto difficile rinunciare al relax, ai giochi ed alle compagnie estive per tornare tra i banchi di scuola. Riprendere la solita routine di studio ed impegno...
Superiori

Consigli utili per chi comincia la scuola superiore

Per molti ragazzi è difficile scegliere la scuola o l'istituto superiore da frequentare, soprattutto se non si hanno ancora le idee chiare su cosa si vuole fare da grandi. Trascorsi i tre mesi estivi, durante i quali i ragazzi sono in balia del divertimento,...
Superiori

5 consigli per affrontare la scuola al meglio

Per tanti bambini e tanti ragazzi, la scuola rappresenta una vera e propria tortura! L'affrontano con scarso entusiasmo, come una forzatura. Molti bambini e ragazzi appaiono demotivati e disinteressati allo studio, alle attività curricolari e a tutte...
Superiori

Come realizzare uno spot a scuola

Voi studenti avete avuto l'incarico di realizzare uno spot di un qualche prodotto, magari per qualche progetto, a scuola? Bene, se avete già richiesto tutti i diversi permessi al/la preside e ai vari insegnanti, ecco come fare. Grazie a questa guida...
Superiori

Come cambiare scuola

Generalmente quando si conclude il ciclo della scuola secondaria di primo grado e necessariamente si deve cambiare scuola, ci si trova di fronte a una vasta rosa di possibilità. Ci sono i licei di vario tipo come il liceo classico, il liceo scientifico,...
Superiori

5 consigli per non fare tardi a scuola

Alzarsi presto per andare a scuola. Essere puntuali. Che incubo! Quanti di voi non vorrebbero iniziare la scuola a mezzogiorno? E quanti invece hanno dovuto inventarsi mille scuse per giustificare i continui ritardi? Ecco allora che questa lista vi viene...
Superiori

Come rimediare ad un brutto voto a scuola

La scuola è uno dei più importanti elementi che caratterizzano la vita di ogni ragazza e ragazzo che hanno intenzione di diventare persone intelligenti ed acculturate. Ogni individuo si pone un fine, un obiettivo nella propria vita, come fare da grandi...
Superiori

Come prepararsi per il ritorno a scuola

Quando arriva il mese di Settembre, terminano le vacanze estive e la stagione più amata dagli italiani. Di conseguenza bisogna purtroppo ritornare alla vita di tutti i giorni. Soprattutto per i ragazzi questo rappresenta un periodo particolare da affrontare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.