Come diventare collaboratore scolastico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Esistono diversi lavori da poter svolgere all'interno di una struttura scolastica. Non tutti vogliono partecipare a graduatorie e concorsi per praticare il mestiere di docente scolastico. Tanti infatti scelgono di intraprendere una particolare carriera all'interno della scuola, lavorando come collaboratore scolastico. Diventare collaboratore scolastico non è particolarmente difficile ma, come ogni professione, c'è bisogno di uno specifico iter che chiunque deve obbligatoriamente seguire per poter fare questo mestiere. Il ruolo di Collaboratore Scolastico rientra tra gli incarichi assegnati al personale ATA ed è regolato dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Comparto Scuola (CCNL), dove sono illustrati i compiti, le funzioni, le posizioni economiche, la mobilità, l'orario di lavoro e le modalità di prestazione, i permessi e le assenze. In questa guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per diventare collaboratore scolastico e quali titoli o riconoscimenti sono necessari per poter fare questa professione.

25

Per poter diventare collaboratore scolastico bisogna per prima cosa aver conseguito un titolo di studio di almeno tre anni. Sono validi pertanto il diploma di maturità, il diploma di una scuola professionale oppure il diploma di una scuola magistrale.

35

Per poter lavorare come collaboratore scolastico con contratto a tempo determinato, ovvero eseguendo delle supplenze temporanee, bisogna essere iscritti alle Graduatorie di Istituto di III fascia e presentare le richieste d'inserimento presso gli Uffici Amministrativi delle singole Scuole. L'elenco dei possibili collaboratori scolastici è valido tre anni e viene pubblicato sul sito web d'Istituto.

Continua la lettura
45

Il lavoro a tempo indeterminato come collaboratore scolastico invece necessita delll'inserimento nelle Graduatorie Permanenti di I fascia. Si può accedere attraverso un concorso per soli titoli il cui bando viene pubblicato dalle Direzioni Scolastiche Regionali a seguito di emanazione di Ordinanza Ministeriale. Gli aspiranti devono presentare istanza individuale entro trenta giorni dalla pubblicazione del bando, adoperando il modello di domanda e la documentazione allegata all'Ordinanza. Oltre a ciò essi dovranno registrarsi sul sito ''Istanza online'' del Ministero della Pubblica Istruzione in modo da effettuare la compilazione del formulario predisposto.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come organizzare la festa di fine anno scolastico

La festa di fine anno scolastico rappresenta un momento bellissimo per tutti i bambini. È giusto che i bambini che si sono impegnati tanto, durante l'anno scolastico, con compiti ed interrogazioni abbiano la loro festa di fine anno per potersi salutare...
Elementari e Medie

Come mantenere in ordine il materiale scolastico

Ogni studente possiede un corredo scolastico vario e in alcuni casi di una certa portata. Diventa a volte davvero difficoltoso mantenere tutto in modo ordinato, con il rischio di vedere ovunque libri, colori, matite, pennelli e, creare un vero e proprio...
Elementari e Medie

Lavoretti per la fine dell'anno scolastico

Quando si conclude l'anno scolastico si preparano sempre dei lavoretti speciali. Tanto che, le maestre delle scuole materne ed elementari si danno un bel da fare. Esse preparano il materiale e organizzano i lavoretti da fare facendo collaborare spesso...
Elementari e Medie

Consigli per l'acquisto del materiale scolastico

L'acquisto del materiale scolastico incide molto sul budget familiare. Molti studenti rimangono affascinati dai prodotti pubblicizzati. Fra social e canali televisivi, assistiamo ad un vero e proprio bombardamento di consigli, per l'acquisto del materiale...
Elementari e Medie

Come acquistare il materiale scolastico

Prima dell'inizio della scuola è importante procurarsi tutto il materiale necessario per affrontare l'anno scolastico. Oltre ai libri di testo indicati da maestri e professori, bisogna acquistare anche tutto il materiale di cancelleria. Quaderni grandi...
Elementari e Medie

Come Affrontare Un Nuovo Anno Scolastico

Il ritorno a scuola, dopo 3 lunghi e intensi mesi estivi di vacanza, è senza dubbio un'esperienza traumatica per qualunque studente. Molto spesso si vengono a scontrare sentimenti contrastanti, dall'ansia alla curiosità verso il nuovo ambiente di studio,...
Elementari e Medie

Anticipo scolastico: pro e contro

L'anticipo scolastico è un grande aiuto per i genitori occupati nel mondo del lavoro. Recenti disposizioni legislative consentono la richiesta da parte dei genitori dell'ammissione anticipata. Così potranno accedere alla scuola primaria anche i bambini...
Elementari e Medie

Come personalizzare il diario scolastico

Il diario scolastico è un'agenda particolare che tutti gli alunni di una qualsiasi classe che va dalle elementari alle medie, hanno necessità di acquistare. Oltre ad appuntare i compiti da fare a casa, le lezioni e i vari orari, il diario serve come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.