Come diventare collaboratore scolastico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Esistono diversi lavori da poter svolgere all'interno di una struttura scolastica. Non tutti vogliono partecipare a graduatorie e concorsi per praticare il mestiere di docente scolastico. Tanti infatti scelgono di intraprendere una particolare carriera all'interno della scuola, lavorando come collaboratore scolastico. Diventare collaboratore scolastico non è particolarmente difficile ma, come ogni professione, c'è bisogno di uno specifico iter che chiunque deve obbligatoriamente seguire per poter fare questo mestiere. Il ruolo di Collaboratore Scolastico rientra tra gli incarichi assegnati al personale ATA ed è regolato dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Comparto Scuola (CCNL), dove sono illustrati i compiti, le funzioni, le posizioni economiche, la mobilità, l'orario di lavoro e le modalità di prestazione, i permessi e le assenze. In questa guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per diventare collaboratore scolastico e quali titoli o riconoscimenti sono necessari per poter fare questa professione.

25

Per poter diventare collaboratore scolastico bisogna per prima cosa aver conseguito un titolo di studio di almeno tre anni. Sono validi pertanto il diploma di maturità, il diploma di una scuola professionale oppure il diploma di una scuola magistrale.

35

Per poter lavorare come collaboratore scolastico con contratto a tempo determinato, ovvero eseguendo delle supplenze temporanee, bisogna essere iscritti alle Graduatorie di Istituto di III fascia e presentare le richieste d'inserimento presso gli Uffici Amministrativi delle singole Scuole. L'elenco dei possibili collaboratori scolastici è valido tre anni e viene pubblicato sul sito web d'Istituto.

Continua la lettura
45

Il lavoro a tempo indeterminato come collaboratore scolastico invece necessita delll'inserimento nelle Graduatorie Permanenti di I fascia. Si può accedere attraverso un concorso per soli titoli il cui bando viene pubblicato dalle Direzioni Scolastiche Regionali a seguito di emanazione di Ordinanza Ministeriale. Gli aspiranti devono presentare istanza individuale entro trenta giorni dalla pubblicazione del bando, adoperando il modello di domanda e la documentazione allegata all'Ordinanza. Oltre a ciò essi dovranno registrarsi sul sito ''Istanza online'' del Ministero della Pubblica Istruzione in modo da effettuare la compilazione del formulario predisposto.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Maturità

Consigli per prendere il diploma a distanza

Quando si parla diploma a distanza si intende il diploma di scuola media superiore ottenuto preparandosi da casa con un computer, una linea internet e talvolta una webcam per interagire con i professori. I corsi on line hanno diversi vantaggi, come quello...
Superiori

Come iscriversi alle graduatorie d'istituto

Le graduatorie d’istituto si articolano in tre fasce. Le domande vengono inoltrate per selezionare docenti ed educatori. Sanciscono le supplenze per ricoprire importanti mansioni. Gli insegnanti e le figure educative transitoriamente occuperanno posizioni...
Superiori

Come richiedere il nulla osta scolastico

I motivi che spingono i genitori a far cambiare scuola ai propri figli possono essere vari, e il più delle volte non si tratta di una decisione semplice. Nella maggior parte dei casi il cambio dell'istituto rappresenta un momento difficile nella vita...
Maturità

Come ritirare il diploma maturità

Con l'esame di stato si chiude un percorso durato cinque anni di studio costante. A dimostrazione di questo impegno, lo studente riceverà dalla scuola che ha frequentato, una pergamena con l'intestazione dell'istituto, il suo nome e cognome ed il voto...
Elementari e Medie

Consigli per l'acquisto del materiale scolastico

L'acquisto del materiale scolastico incide molto sul budget familiare. Molti studenti rimangono affascinati dai prodotti pubblicizzati. Fra social e canali televisivi, assistiamo ad un vero e proprio bombardamento di consigli, per l'acquisto del materiale...
Superiori

5 oggetti fondamentali nello zaino scolastico

Al termine delle vacanze estive bisogna pensare a come organizzare il ritorno a scuola. Tra le tante cose a cui pensare, la preparazione dello zaino scolastico è una di quelle più importanti. Prima di tutto anche se sembra scontato dirlo, bisogna controllare...
Superiori

Come cambiare scuola ad anno scolastico iniziato

A volte succede che durante l'anno scolastico uno studente ha la necessità di cambiare scuola. I motivi possono essersi diversi tra cui: cambio di residenza dovuto ad esempio a motivi lavorativi dei genitori, difficoltà di rapporti con gli insegnanti...
Elementari e Medie

Come acquistare il materiale scolastico

Prima dell'inizio della scuola è importante procurarsi tutto il materiale necessario per affrontare l'anno scolastico. Oltre ai libri di testo indicati da maestri e professori, bisogna acquistare anche tutto il materiale di cancelleria. Quaderni grandi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.