Come disegnare una ellisse perfetta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'ellisse è il luogo dei punti di un piano per i quali la somma delle distanze da due punti fissi (fuochi) rimane costante. In altre parole, l'ellisse è il luogo dei punti del piano equidistanti da due punti fissi denominati fuochi. Non essendo tracciabile con un semplice ausilio di un compasso, la rappresentazione grafica di un'ellisse perfetta è abbastanza complessa. Ed una mano molto, molto ferma. Ecco come disegnare una ellisse perfetta.

26

Occorrente

  • Compasso
  • Riga o squadra
  • Curvilinee
  • Ellissografo
36

Lo strumento di precisione per il disegno dell'ellissi è denominato ellissografo. L'ellissografo è un compasso modificato disponibile in vari modelli e tipologie. Meno professionale e meno preciso è il curvilinee che a differenza dell'ellissografo è completamente regolabile, quindi con eccentricità non predefinita.

46

Assolutamente poco convenzionale e molto poco ortodosso è il cosiddetto "metodo del giardiniere". Come si potrà intuire a questo metodo si ricorre per tracciare aree ellittiche nei campi o nei giardini. Il procedimento è estremamente semplice: posizionate due aste o due stuzzicadenti in corrispondenza dei fuochi, come illustrato nella figura. Fissate le estremità dello spago rispettivamente ai sostegni e ad un pennarello lo spago un'estremità ai sostegni e l'altra ad un pennarello.

Continua la lettura
56

Qualora vogliate invece privilegiare la precisione è possibile utilizzare il curvilinee, la riga ed il compasso. Disegnate gli assi AB e CD, quindi puntate il compasso in C con apertura uguale al semiasse maggiore e tracciate l'arco F'F''; segnate dei punti 1, 2, 3, sul segmento OF'' ma disponendoli in modo da essere leggermente più concentrati in prossimità del fuoco F''. Successivamente, puntate il compasso in F'' con apertura 1B e disegnate due archi, poi fate centro in F' con apertura 1A e intersecate gli archi precedenti nei punti G' e G''; procedete in questo modo per tutti i punti numerati e ribaltate la costruzione sulla metà opposta.

66

In alternativa per disegnare un'ellissi perfetta, disegnate l'altezza e la larghezza. Le due linee devono essere maggiori e minori assi dell'ellisse. L'asse maggiore è quello più lungo. Con il compasso, prendete il centro, impostando la larghezza alla metà della larghezza (asse maggiore) dell'ellisse. Spostate il compasso ad un'estremità dell'asse minore dell'ellisse e disegnate due archi lungo l'asse maggiore.
Etichettate gli archi F1, F2. Mettete un perno in ciascuna estremità dell'asse maggiore (saranno spostati più avanti), e legate una stringa, in modo che risulti essere tesa. Il modo migliore per farlo è quello di spingere il perno attraverso la stringa stessa, piuttosto che con un nodo. Lasciando il filo attaccato, spostate i perni ai punti di messa a fuoco F1, F2. Mettere un punto di matita contro la corda e tirate la corda tesa con la matita. Mantenete la corda tesa, spostate la matita in un ampio arco. La matita trarrà fuori l'ellisse. L'ellisse passerà attraverso i quattro punti iniziali definenti l'estremità degli assi maggiore e minore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come rappresentare graficamente un ellisse

L'ellisse è una figura geometrica definita come il luogo dei punti del piano per i quali la somma delle distanze da due punti, definiti fuochi, è fissa. In altri termini, l'ellisse potrà essere definito come un cerchio dalla forma allungata in una...
Superiori

Come trovare la retta tangente a un'ellisse

In matematica, l'ellisse è il luogo dei punti equidistanti da due punti detti fuochi. Tale definizione è fondamentale per molteplici scopi. Specialmente in analisi matematica è utile per determinare alcuni elementi importanti per lo studio di funzione....
Superiori

Come determinare l'equazione di un'ellisse

In questa guida parleremo di una disciplina abbastanza ostica a buona parte degli studenti, ossia la matematica. Nello specifico, ci occuperemo della geometria, che è un ramo della matematica. A proposito di geometria, introduciamo la definizione di...
Superiori

Come determinare l'equazione di un'ellisse per condizioni

In geometria, un'ellisse è una curva piana ottenuta intersecando un cono con un piano in modo da produrre una curva chiusa. Affinché la sezione conica produca una curva chiusa, l'inclinazione del piano deve essere superiore a quella della generatrice...
Superiori

Geometria analitica: l'ellisse

L'ellisse è il luogo geometrico dei punti del piano, per i quali è costante la somma delle distanze da due punti dati detti fuochi. Ciò significa che se prendiamo un punto P sull'ellisse in una posizione qualsiasi, calcoliamo la somma delle distanze...
Superiori

Come Rappresentare Un'Ellisse Sul Piano Cartesiano

Questa guida ci insegna come rappresentare su un piano cartesiano un'ellisse avente degli assi paralleli al sistema di riferimento, pertanto potremmo così notare la sua equazione (canonica). Per farlo saranno sufficienti delle elementari conoscenze riguardanti...
Superiori

Come determinare i fuochi di un'ellisse

Nella geometria piana analitica esiste una famiglia particolare di figure che ricopre un ruoto molto importante: le coniche. Intersecando un cono retto con un piano, infatti si possono ricavare 4 figure geometriche: iperbole, parabola, cerchio ed ellisse....
Superiori

Come costruire un'ellisse

L'ellisse è una figura geometrica, nello specifico una curva piana ottenuta intersecando un cono con un piano, producendo così una curva chiusa che assomiglia ad un ovale. Per intenderci l'ellisse è la figura immaginaria che tracciano i pianeti ruotando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.