Come disegnare un tronco di cono

Tramite: O2O 23/04/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il tronco di cono è una figura geometrica solida che viene generata dalla rotazione completa di un trapezio rettangolo attorno alla sua altezza. Il metodo di costruzione di un tronco di cono è quasi identico a quello del cono. L'unica differenza è la forma troncocònica, ovvero, la base circolare priva di punta. È fondamentale ricordare che le basi di un tronco di cono sono due cerchi paralleli tra loro e l'altezza corrispnde sempre all'asse di simmetria. Attraverso la rotazione completa di un trapezio rettangolo intorno all'altezza è possibile ottenere il solido. Ciò che potrebbe creare problemi è la tracciatura parallela alla base, ottenendo spesso una figura irregolare nel caso in cui il taglio della punta del cono non venga eseguito perfettamente. Se ti è già capitato di ritrovarti con un tronco di cono impreciso, non disperare! Con questa guida imparerai come disegnare un tronco di cono perfetto in modo rapido e semplice.

27

Occorrente

  • Compasso
  • Foglio da disegno
  • Squadre da disegno
  • Matita da disegno tecnico
37

La rappresentazione piana

Per disegnare un tronco di cono possiamo avvalerci di due metodi. Il primo metodo si basa sulle proiezioni ortogonali, una tecnica che permette di ottenere una rappresentazione precisa del solido dal punto di vista tridimensionale, ovvero dalla rappresentazione piana alla figura spaziale. Per le proiezioni ortogonali è innanzitutto necessario dividere il foglio da disegno in quattro quadranti uguali. Nelle figure piane, in base al disegno di riferimento, si usano più assi di simmetria, corrispondenti alle dimensioni da rappresentare. Nei solidi, in base al sistema di riferimento, si usano tre assi di simmetria, corrispondenti a tre dimensioni. Usa le squadrette singolarmente o combinate tra loro per determinare angoli e tracciare i segmenti. Procedi con il compasso al centro del quadrante, tracciando una circonferenza. Sempre puntando al centro della prima circonferenza, tracciane una nuova con un raggio minore. Utilizza una mina leggermente più morbida di quella per il disegno a matita, poiché spesso la pressione esercitata sul compasso risulta inferiore a quella esercitata sulla matita. Se osservi il foglio da una certa distanza, ti renderai già conto che le due circonferenze offrono già la percezione di un tronco di cono.

47

La figura spaziale

Ora che hai ottenuto una buona visione piana del tronco di cono dall'alto, passiamo alla rappresentazione spaziale. È necessario portare le linee guida dal terzo quadrante sugli altri quadranti per ottenere le diverse visioni del solido. Prima di iniziare a disegnare, effettua una misurazione dello spazio di ingombro del solido da rappresentare, così da disporre i disegni in modo centrato. Dunque, con una matita da disegno tecnico traccia le linee nel primo quadrante, quindi raggiungi il secondo, ma devi spostarle passando attraverso il quarto quadrante utilizzando il compasso. Osservando il primo quadrante, puoi impostare a tua discrezione l'altezza del solido, sempre considerando le dimensioni del foglio da disegno. Ricorda che la superficie laterale del tronco di cono è equivalente a un trapezio aventi le basi di lunghezza pari alla lunghezza delle circonferenze di base. Una volta riportata l'altezza scelta nel secondo quadrante, sarà possibile visualizzare anche la forma del tronco di cono.

Continua la lettura
57

Il solido smontato

Vediamo ora la seconda tecnica per disegnare il tronco di cono. Questo metodo non prevede proiezioni ortogonali, molto semplicemente si basa sulla costruzione di un solido smontato. Per formare il tronco di cono è sufficiente incollarne le varie parti. Anche in questo caso, come nel precedente metodo, devi disegnare due circonferenze simmetriche rispetto allo stesso punto e su di esse devi tracciare un settore circolare con ampiezza a tua scelta. Ritagliamo quindi la figura, prendendo in considerazione solo i tratti di circonferenza e le linee dell'angolo situate tra i due cerchi. Al termine, se unisci i lati ritagliati in modo opportuno, avrai ottenuto il nostro tronco di cono solido.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come disegnare una circonferenza senza compasso

Quante volte capita di dover disegnare una circonferenza e di non avere un compasso a disposizione. Dal compito di geometria al sole di un bel disegno, la circonferenza la troviamo dappertutto. Ricordiamo brevemente quello che si intende per circonferenza....
Elementari e Medie

Come disegnare una cartina dell'Italia

Se intendiamo disegnare una cartina geografica ed in particolare quella dell'Italia, prima di iniziare, è tuttavia necessario decidere quanto deve essere grande. Per disegnarla è quindi importante stabilire la scala, rispetto alla dimensione totale...
Elementari e Medie

Come disegnare una spirale a 4 centri

In geometria, la spirale è una figura, anzi una curva, che ruota attorno ad uno o più centri, ovvero i punti da cui si origina. A prima vista può sembrare un'operazione molto complicata, in realtà è una delle figure più semplici da rappresentare,...
Elementari e Medie

Come disegnare una perfetta spirale

La spirale è una linea curva che si avvolge attorno ad un punto fisso, chiamato polo della spirale. Essa è anche un simbolo antichissimo che si ritrova in molte culture e già nel Paleolitico il suo significato è compiuto. Attinente ai motivi della...
Elementari e Medie

Come disegnare un rombo

Il rombo viene definito un quadrilatero avente i lati opposti congruenti e paralleli tra loro. Le sue due diagonali, che fungono anche da bisettrici dei 4 angoli interni, sono perpendicolari tra loro e si incontrano nel punto medio. La rappresentazione...
Elementari e Medie

Come disegnare una girandola a 12 punte triangolari

Chi, da piccolo, non è mai stato affascinato da una girandola? La loro magia sta nella grande varietà di colori, che mescolandosi tra loro con il movimento le rendono davvero "uniche". Le girandole, però, non sono tutte uguali. Differiscono per la...
Elementari e Medie

Come disegnare una doppia stella a 6 punte

Tutti, prima o poi, ci siamo cimentati nel disegnare lo schizzo di una stella, sin da bambini; perché le stelle sono un soggetto attraente ed affascinante, romantico ed elegante. Quante volte, specialmente durante le fresche notti estive, ci siamo ritrovati...
Elementari e Medie

Come Disegnare Un Cilindro

Ci sarà sicuramente capitato, durante gli anni scolastici di dover rappresentare in maniera corretta alcune forme geometriche. Esistono delle precise regole che ci permetteranno di disegnare tutte le forme da noi desiderate in maniera corretta e precisa,...