Come disegnare un triangolo rettangolo dati l'ipotenusa e un cateto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il triangolo rettangolo consiste in un triangolo nel quale l'angolo formato da due lati, definiti cateti, è retto, ossia di 90° (oppure π/2 radianti). Il lato opposto all'angolo retto viene comunemente definito come ipotenusa. L'ipotenusa è per il teorema di Pitagora pari alla radice quadrata della somma dei quadrati dei cateti. Il triangolo rettangolo rappresenta un caso particolare di triangolo generico. Per questo motivo molte relazioni fondamentali si semplificano. Il caso più particolare è quello del triangolo rettangolo isoscele, un caso per il quale si ha la seguente formula: a = b = {1\over \sqrt 2} c \qquad \alpha = \beta = {\pi\over 4}. Aggiungendo ad un triangolo rettangolo il triangolo ottenuto con la sua riflessione rispetto all'ipotenusa, si ottiene un aquilone. Aggiungendogli il triangolo ottenuto sottoponendolo alla rotazione di π attorno al punto medio dell'ipotenusa si ottiene, invece, il rettangolo per il quale l'ipotenusa è la diagonale principale. Dal triangolo rettangolo isoscele con entrambe le costruzioni si ottiene il quadrato di lato a = b. Nei passi della guida a seguire sarà illustrato come disegnare un triangolo rettangolo dati l'ipotenusa ed un cateto, in maniera semplice ed esauriente.

25

Occorrente

  • Compasso
  • Matita
  • righello
35

Le caratteristiche principali di un triangolo sono date dai tre lati. Pertanto se si conosce la lunghezza di tre lati, è possibile disegnare il triangolo in questione. Nel caso di un triangolo rettangolo, le informazioni necessarie sono soltanto due. Pertanto, avendo detto che è rettangolo, stiamo dando per scontata un'informazione riguardante gli angoli interni. In definitiva si può affermare che per disegnare un triangolo qualsiasi è sempre buona regola fornire tre parametri. In merito a questo vi ricordiamo che non è sufficiente fornire i tre angoli, dal momento che esistono infiniti triangoli con una data terna di angoli interni.

45

Per un triangolo rettangolo è sufficiente conoscere l'ipotenusa, ovvero il lato più lungo, ed un cateto, che corrisponde al lato adiacente rispetto all'angolo retto. Una volta che è stata tracciata l'ipotenusa, è necessario trovare il punto di mezzeria di questo segmento. Per fare tutto questo occorre andare a puntare il compasso in un estremo del segmento, con un'apertura corrispondente al segmento, per poi tracciare una circonferenza. Successivamente si deve ripetere questa operazione per l'altro estremo, in modo tale da trovare facilmente due punti di intersezione delle due circonferenze. La retta che unisce questi due punti, che può essere tracciare utilizzando un comunissimo righello, incontrerà il segmento (ossia l'ipotenusa) proprio nella mezzeria.

Continua la lettura
55

Successivamente è necessario puntare il compasso nel punto di mezzeria, per poi tracciare una circonferenza che abbia come diametro proprio la lunghezza dell'ipotenusa. A seguire, puntando il compasso in un estremo (uno dei due) con un'apertura pari al cateto che viene fornito come dato, occorre tracciare un arco di circonferenza che incontrerà la circonferenza prima tracciata in un punto che costituirà l'altro vertice del proprio triangolo rettangolo. Non rimane altro da fare, pertanto, che unire questo punto di intersezione con i due estremi dell'ipotenusa, in modo tale da ottenere il triangolo rettangolo cercato, dove si può notare che l'angolo retto è proprio opposto all'ipotenusa. Ecco, quindi, che disegnare un triangolo rettangolo forniti l'ipotenusa ed un cateto non rappresenta un compito troppo complicato. Sperando di esser stati di supporto agli studenti di geometria che hanno letto la nostra breve guida, non ci resta che augurarvi buono studio e buona esercitazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare l'ipotenusa di un triangolo rettangolo

Anche se da giovani non tutti abbiamo amato Pitagora, molti di noi, da adulti, si sono resi conto che è grazie a questo grande del passato se oggi riusciamo a risolvere dei problemi difficili con facilità. Pensa se tu volessi calcolare la diagonale...
Superiori

Come calcolare le proiezioni di un triangolo rettangolo

La geometria è una materia piuttosto interessante ma complicata che ha bisogno di essere studiata a fondo e amata per essere imparata. Esistono moltissime figure che grazie alla geometria si possono imparare a disegnare, tra queste il triangolo rettangolo,...
Superiori

Come trovare l'ipotenusa del trapezio rettangolo

La geometria, insieme alla matematica, è una delle materie più difficili da apprendere e molto spesso potremmo aver bisogno di qualche aiuto per riuscire a comprendere tutti gli argomenti. Grazie ad internet potremo trovare moltissime guide che ci spiegheranno...
Superiori

Come calcolare la mediana di un triangolo rettangolo

Fra le numerose proprietà di un triangolo troviamo l' altezza, la bisettrice, l' asse e la mediana. Queste sono relazioni fra angoli e lati di un triangolo. Vi sono numerosi esercizi sull' argomento che richiedono di calcolare la mediana di un triangolo....
Superiori

Come calcolare la mediana relativa all'ipotenusa

Calcolare la mediana dell’ipotenusa di un triangolo rettangolo è un procedimento molto semplice. Prima di improntare il discorso, dovete avere chiari alcuni concetti fondamentali. Un triangolo è un poligono costituito da tre lati e tre vertici. Nel...
Superiori

Come calcolare l'apotema di un triangolo rettangolo

In ambito geometrico, al fine di ottenere dei risultati corretti su calcoli effettuati, risulta fondamentale apprendere tutte le regole che comprendono la materia. È necessario quindi conoscere le diverse formule da applicare in base ai risultati che...
Superiori

Come calcolare l'ampiezza degli angoli di un triangolo rettangolo

Si definisce triangolo una figura geometrica avente tre lati e, di conseguenza, tre angoli: esistono diversi tipi di triangolo (equilatero, isoscele, etc...) e, in particolar modo, terremo oggi in considerazione il triangolo rettangolo, ovvero avente...
Superiori

Come calcolare le proiezioni dei cateti sull'ipotenusa

In un triangolo rettangolo, viene definito specificatamente cateto ciascuno dei due lati a ridosso precisamente all'angolo retto. Invece, il lato che risulta essere situato precisamente all'opposto dell'angolo retto, assume la denominazione di ipotenusa....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.