Come disegnare un ottagono partendo da un lato

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

La geometria è, insieme alla matematica, una delle materie più complesse in assoluto. Capita spesso che alcuni libri di testo non siano abbastanza chiari nell'esposizione di determinati concetti, ma talvolta nemmeno le spiegazioni in classe possono fornirci un metodo che aiuti passo dopo passo lo studente nella sua realizzazione. Quello che ne impedisce la comprensione è dovuto principalmente dalla complessità di alcuni concetti, i quali sono strettamente connessi fra loro. Attraverso i passi della seguente guida vedremo in particolare come disegnare un ottagono partendo da un lato.

24

Tracciare il primo lato

Partendo dalla parte inferiore del foglio, tracciare una retta lineare. Il motivo per cui è bisogna sempre partire dalla parte inferiore del foglio, è dovuta al fatto che lottavano tende a svilupparsi nella parte superiore. Verso la metà di questa linea, si andrà a fissare un punto medio, denominato con una lettera a piacere. Ad esempio, lo potremmo chiamare come punto M. A questo punto, è necessario stabilire la lunghezza del proprio lato, per esempio 5 cm. Per fare tutto questo, è sufficiente aprire il compasso, per poi andare a misurare i 5 cm in questione tramite la squadra.

34

Tracciare la prima semicirconferenza

Una volta fissata la larghezza del compasso, occorre puntarlo su M e poi tracciare subito una prima semicirconferenza in cui verranno definiti i punti A e B. A questo punto, partendo da M, si deve tracciare una linea perpendicolare tramite l'utilizzo delle due squadre affiancate. Successivamente, si può indicare con il punto 1, la zona in cui la perpendicolare andrà ad incrociarsi con la semicirconferenza. In seguito, occorre puntare la punta metallica sul punto 1, per poi tracciare un'altra semicirconferenza che costituirà il secondo punto di intersezione lungo la perpendicolare, che denomineremo con il punto O.

Continua la lettura
44

Tracciare gli archetti

Successivamente, riprendendo con il compasso la larghezza del segmento AB e puntando con la punta metallica su B, si andrà ad individuare con dei semplici archetti, gli altri 6 vertici, in modo da ottenere la forma completa del proprio ottagono. A questo punto, si possono unire i vari punti tramite l'ausilio di una matita morbida. A questi vertici è possibile aggiungere dei nomi in ordine alfabetico dopo A e B, fino a denominare tutti quanti gli 8 punti. Per concludere con la realizzazione dell'ottagono, occorre andare a misurare l'ampiezza di un angolo interno di questa figura geometrica, allineando il punto interno con uno dei vertici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come iscrivere un ottagono regolare in una circonferenza

In questa guida vedremo come iscrivere un ottagono regolare in una circonferenza.L'ottagono regolare è un poligono avente otto lati della stessa lunghezza e gli angoli della stessa ampiezza pari a 135°.Se devi disegnare un ottagono regolare, senza avere...
Superiori

Come costruire un ottagono regolare dato il lato

Durante il corso delle scuole medie superiori, soprattutto se in ambito liceale, vi capiterà, almeno una volta, di dover costruire dei poligoni regolari. Mentre le proiezioni di triangoli e quadrati sono facilmente intuibili, per i poligoni con più...
Superiori

Come inscrivere un ottagono in una circonferenza

In questa breve guida spiegheremo in pochi e semplici passi come è possibile inscrivere un ottagono in una circonferenza. Cominciate pure la lettura e prendete tutti gli appunti che ritenete utili. Vi serviranno solo una penna, un foglio e tanta esercitazione...
Elementari e Medie

Come costruire un ottagono data la circonferenza

Secondo la geometria, un ottagono è una figura piana o poligono con otto lati, da cui il nome. Ne esistono di regolari, irregolari, concavi e complessi. Ad osservarlo, un ottagono regolare può far pensare ad una figura molto difficile da costruire,...
Elementari e Medie

Come calcolare il perimetro di un ottagono regolare

La geometria: una materia utilissima ma spesso difficile!Fra quadrati, triangoli isosceli e pentagoni ci si può perdere e confondere! Ma basta fare un po' di chiarezza e avere chiare le regole principali, per rendere tutto più semplice.In questa guida...
Superiori

Come calcolare l'apotema di un ottagono

Se siete alle prese con la preparazione degli esami di terza media, o esami di maturità, o ancora, siete alle prese con un esame universitario e dovete rispolverare un po' di regole matematiche, ecco che questa guida potrebbe fare al caso vostro. Nello...
Superiori

Come calcolare il perimetro e l'area di un ottagono

L'ottagono è una figura geometrica piana ad otto lati. Nella vita comune, lo ritrovi in strada, nella segnaletica verticale ad indicare lo STOP. L'area del poligono regolare si calcola facilmente con nozioni basiche di matematica. Calcolarne il perimetro...
Superiori

Come calcolare l'apotema di un triangolo isoscele

In questa guida, pratica e veloce, che stiamo per proporre, vogliamo ed abbiamo deciso di insegnare a tutti come poter calcolare l'apotema di un triangolo isoscele, senza incorrere in errori o sbagli, che potrebbero compromettere la buona riuscita di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.