Come disegnare un angelo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Cosa c'è di più bello e di più rilassante che disegnare? Disegnare stimola la fantasia e libera la mente. Potete scegliere soggetto che preferite, decorare la vostra piacimento e colorarlo con la tecnica che più vi piace. Ci sono alcuni periodi dell'anno in cui saper disegnare un angelo è molto utile. Uno su tutti ovviamente il Natale. Disegnare un angelo è semplice almeno per quanto riguarda la base. Bastano infatti pochi trucchi per realizzare la figura di un angelo. Vediamo allora subito insieme come fare.

26

Occorrente

  • Carta
  • Matita
  • Colori
  • Materiale per i dettagli
36

La base

Ci sono tantissimi modi per disegnare un angelo, tra questi, il metodo stilizzato è tra i più semplici. Infatti, anche se non sei particolarmente bravo nell'arte del disegno puoi districartela in maniera degna! Le due figure geometriche piane da adottare per disegnare un bell'angelo sono il triangolo ed il cerchio: per prima cosa disegna un grande triangolo isoscele piuttosto affusolato che rappresenta il corpo dell'angelo, con il vertice in su. Sulla punta del triangolo, poi, disegna un cerchio che rappresenta la testa dell'angelo; ai due lati del triangolo grande, disegna due triangoli più piccoli, che rappresentano le ali; disegnata la sagoma dell'angelo, non ti resta che disegnare i particolari come l'aureola, gli occhi, la bocca, le mani e le piume sulle ali.

46

I dettagli

I dettagli che potrai disegnare sul tuo angelo sono tutti personalizzabili in base ai colori che preferisci, allo stile del tuo disegno ed all'utilizzo che vorrai fare del tuo angelo. Se hai disegnato un angelo su un semplice foglio di carta o su un cartoncino da utilizzare come biglietto per una frase augurale ad un amico o un parente, potrai disegnare i dettagli del tuo angelo con il semplice tratto nero della penna o del pennarello oppure con pastelli colorati. Potrai disegnare i capelli dell'angelo tratteggiando delle linee lunghe ed ondulate sulla sua testa. Gli occhi potranno essere due piccole palline oppure due virgolette. Puoi poi disegnare le piume del tuo angelo creando come delle piccole onde all'interno della sagoma delle ali.

Continua la lettura
56

Le applicazioni

Se invece il desiderio è quello di disegnare un angelo per renderlo davvero molto speciale, per un biglietto indirizzato ad una persona particolare oppure per decorare la casa, puoi applicare dei dettagli in rilievo al tuo disegno: fili di lana gialla o dorata per creare i capelli, vere piumette bianche per decorare le ali, da incollare con della colla a caldo, e dei glitters argentati per ricoprire tutto il corpo dell'angelo. Per quanto riguarda invece il colore, quello più adatto al parco dell'angelo è l'azzurro. Potete usare tutte le tonalità di questo colore. Per gli altri dettagli invece potete scegliere anche altri colori, sempre in tonalità tenui. Ora non ci resta che dirvi di armarvi di matite e fogli e di disegnare uno splendido angelo!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Partite dalla figura stilizzata e poi arricchitela di dettagli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come disegnare un pentagramma

Disegnare un pentagramma è sicuramente uno dei tanti esercizi che vengono richiesti, prima o poi, nel corso delle lezioni di geometria. Riuscirci non è certo impresa impossibile, anche per chi non sa neanche da dove iniziare, e magari ha solamente letto...
Elementari e Medie

Come disegnare una circonferenza perfetta a mano libera

Una circonferenza, per definizione geometrica, è una curva piana chiusa costituita dai punti del piano equidistanti da un punto fisso, ovvero il centro. Indicheremo come raggio il segmento che congiunge il centro di una circonferenza con un qualsiasi...
Elementari e Medie

Come disegnare una perfetta spirale

La spirale è un simbolo antichissimo. Nella cultura celtica simboleggiava la crescita, lo sviluppo; è simbolo delle vita che continua e di energia. Riuscire a disegnare perfettamente una spirale a mano libera è un'impresa molto difficile; tuttavia,...
Elementari e Medie

Come disegnare una circonferenza senza compasso

La circonferenza viene definita in geometria, come una curva piana e chiusa. Essa perciò è uno spazio geometrico, che ha come centro un punto fermo. Il raggio rappresenta il segmento che unisce il centro della circonferenza, con un qualunque punto del...
Elementari e Medie

Come disegnare una cartina dell'Italia

Se intendiamo disegnare una cartina geografica ed in particolare quella dell'Italia, prima di iniziare, è tuttavia necessario decidere quanto deve essere grande. Per disegnarla è quindi importante stabilire la scala, rispetto alla dimensione totale...
Elementari e Medie

Come disegnare una ellisse, una spirale e un pentagono

Il disegno geometrico è quel tipo di disegno che consente di rappresentare la forma e le dimensioni esatte degli oggetti reali. Infatti tutti gli oggetti che ci circondano si possono ricondurre a figure geometriche piane o solide, semplici o complesse....
Elementari e Medie

Come disegnare una spirale a 4 centri

In geometria, la spirale è una figura, anzi una curva, che ruota attorno ad uno o più centri, ovvero i punti da cui si origina. A prima vista può sembrare un'operazione molto complicata, in realtà è una delle figure più semplici da rappresentare,...
Elementari e Medie

Come disegnare un tronco di cono

Il tronco di cono è un solido di rotazione che viene generato dalla rotazione completa di un trapezio rettangolo attorno alla sua altezza. Volendo scegliere una definizione più semplice lo si indicare come un cono al quale viene tagliata la punta, creando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.