Come disegnare ruote dentate

Tramite: O2O 22/04/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

La ruota dentata, o più semplicemente base di un ingranaggio, è uno dei possibili meccanismi con cui è possibile produrre un momento meccanico. Esso è una grandezza scalare e serve per indicare la capacità di una forza nell'imprimere una rotazione a un oggetto che gira intorno ad un punto nel piano o ad un asse nello spazio. La sua definizione, per quanto possa sembrare complicata, in realtà rappresenta un oggetto di utilizzo comune. Infatti è possibile definirlo come uno degli oggetti più utilizzati al mondo per il trasporto dell'energia meccanica e per la modifica dei rapporti di trasmissione dei veicoli. Per fare un esempio, si pensi a come lo sterzo della macchina faccia "girare", attraverso meccanismi e bulloni, le ruote della stessa. Un altro esempio può essere le ruote dentate degli enormi ingranaggi industriali, oppure ai piccolissimi ingranaggi dei gioielli. Gli orologi che vengono utilizzati ogni giorno, rappresentano un esempio perfetto del concetto espresso precedentemente. Una piccola curiosità: chi tra di voi sapeva che la ruota dentata è persino presente nell'emblema della Repubblica Italiana e rappresenta in modo simbolico il lavoro? Visto quindi la sua importanza, questa guida vi spiegherà come disegnare perfettamente una ruota dentata in maniera incredibilmente semplice. Si parla, però, sempre in teoria, perché comunque, sfortunatamente, non tutti nel disegno sono portati. Qui dunque imparerete a farlo utilizzando semplici costruzioni geometriche, pertanto è richiesta comunque un poco di accortenza. Per realizzare il vostro progetto non occorrono particolari doti geometriche o artistiche ma è sempre bene ricordare che una cosa semplice spiegata a "parole" potrebbe comunque risultare insidiosa se fatta.

27

Occorrente

  • Foglio di carta
  • Molta pazienza e precisione
  • Matita
  • Gomma
  • Compasso
  • Righello
37

Le circonferenze di base

Prima di tutto prendere il foglio, attaccarlo con una spilletta ad una superficie stabile in modo che non si muova mentre disegnate. A questo punto iniziate tracciando una linea su di esso utilizzando il righello o le squadrette. Ora, su questa linea scegliete un punto P casuale, che sarà il centro della prima circonferenza, e, aprite il compasso della dimensione desiderata e disegnate la circonferenza. Tracciate poi una seconda circonferenza tangente a quella data ma di diametro maggiore. Questa nuova circonferenza avrà centro che indicheremo con O.

47

Prima fase dell'ingranaggio

A questo punto sarà necessario creare delle circonferenze concentriche nei due punti sopra riportati. Puntare quindi nuovamente il compasso nel punto P e tracciare una circonferenza concentrica a quella data ma di diametro leggermente minore. Puntare poi il compasso in O e tracciare un'ulteriore circonferenza concentrica più piccola. Con la matita, iniziate a disegnare le dentature degli ingranaggi, facendo molta attenzione a non sbagliare. Se voleste essere più precisi potreste dividere le circonferenze in tanti settori, aiutandovi sempre con la riga.

Continua la lettura
57

Grafico finale

Ciò che probabilmente ora avrete davanti saranno 4 circonferenza, concentriche in O e P. Esse inoltre sono state divise in settori e ogni settore conterrà un dente dell'ingranaggio e una scanalatura. Per chi è più avvezzo a questo genere di cose, per migliorare la complessità del disegno, si possono mettere insieme più circonferenze e cioè creare tante circonferenze tangenti l'un l'altra. Un esempio è il seguente qui riportato:
Quando avrete acquisito maggiore destrezza, provate a realizzare due ingranaggi, l'uno dentro l'altro. Otterrete uno straordinario effetto grafico. Basta disegnare due circonferenze tangenti internamente, realizzare poi altre due circonferenze concentriche a quelle di partenza e, dopo aver suddiviso le stesse in settori, disegnare i vari denti degli ingranaggi. Ciò che aumenta la complessità è però la possibilità di creare circonferenze grandi, dividerle in settori e per ogni settore, creare ulteriori ingranaggi all'interno.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete cimentarvi in una progettazione professionale utilizzate un software di tipo CAD
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come disegnare un parallelepipedo in assonometria cavaliera

Disegnare è un'arte che accomuna moltissime persone, e per essere appresa come si deve bisogna partire dalle basi e via via sperimentare nuove tecniche per poter migliorare. Uno degli elementi basilari da apprendere è quello di saper disegnare ogni...
Superiori

Come disegnare un parallelepipedo con la prospettiva centrale

La prospettiva è una sezione molto affascinante del disegno tecnico, che ci consente di poter disegnare un oggetto in modo davvero molto realistico, proprio come se stessimo guardando lo stesso dalla sua faccia principale. Il "trucco" risiede nel dare...
Superiori

Come disegnare un parallelepipedo in prospettiva centrale

All'interno di questa guida parleremo di disegno. Nello specifico, il tema centrale che tratteremo, come avrete sicuramente già letto dal titolo della guida, sarà come disegnare un parallelepipedo in prospettiva centrale. La guida sarà composta da...
Superiori

Come disegnare un ettagono inscritto in una circonferenza

Un ettagono è un poligono che ha sette lati e sette angoli; questa figura geometrica è regolare quando ha tutti i lati delle stesse dimensioni e gli angoli interni della stessa ampiezza. Leggendo questo tutorial si possono avere degli utili consigli...
Superiori

Come disegnare un istogramma

Saper disegnare un istogramma può essere particolarmente utile ad uno studente per rappresentare graficamente la statistica di un progetto o di una qualsiasi attività. Ecco perché essere in grado di farlo può completare in modo davvero utile ed esaustivo...
Superiori

Come si disegnare la prospettiva di una piramide in base triangolare

All'interno di questa guida andremo a parlare di disegno prospettico. Nello specifico, ci occuperemo di come disegnare la prospettiva di una piramide in base triangolare. Lo faremo in modo semplice e preciso, in modo tale da offrirvi una guida completa...
Superiori

Come disegnare un fiore partendo dal disegno di un esagono

Il fiore, elemento geometrico per eccellenza, in natura ha quasi sempre una struttura simmetrica. Dall'antichità si presta ad una stilizzazione esatta, utilizzata per decorare in architettura luoghi di culto e case nobiliari. Partendo dal disegno di...
Superiori

Come Disegnare Gli Angoli Con Le Squadrette

Spesso, nell'ambito del disegno tecnico, ci troviamo a dover disegnare degli angoli con una sola informazione in possesso: i gradi che li contraddistinguono. La prima soluzione che ci può venire in mente è quella di usare un semplice goniometro, ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.