Come disegnare la proiezione ortogonale di una piramide

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le proiezioni ortogonali sono un esercizio tipico delle scuole medie e superiori. Non tutti gli studenti le amano, anche se non sono difficilissime. Forse, il lato più antipatico sta nel capire il loro significato e quello di tutte le linee di costruzione che ci si trova a fronteggiare. È più semplice di quanto sembri: diviso il foglio in quattro quadranti, in alto a sinistra troviamo la "faccia" dell'oggetto da analizzare, in basso a sinistra la visione dello stesso oggetto dall'alto e in alto a destra la visione laterale. In basso a sinistra ci riserviamo un po di spazio per la costruzione dei tre quadranti precedentemente descritti. Un facilitazione dell'esercizio è presente quando dobbiamo "smontare" un poligono o un solido regolari. In questo caso, infatti, le due viste in alto saranno identiche. Proviamo allora ad illustrare come si disegna la proiezione di una piramide regolare a base quadrata.

27

Occorrente

  • Matita, foglio squadrato, squadrette, compasso e gomma.
37

Visione frontale

Come detto, dividiamo il nostro foglio in quattro quadranti identici, aiutandoci con le squadre o con le linee prestampate nel caso di fogli già squadrati. Andiamo ad occuparci del primo quadrante, quello in alto a sinistra. Estrapolati i dati principali della piramide andiamo a disegnarne la visione frontale: disegniamo innanzitutto la base della piramide che, da questo punto di vista, sarà un semplice segmento AB, lungo quanto uno dei lati di base. Ora, una volta trovato il punto medio M di questo segmentino, innalziamo il suo asse passante per M. Andiamo a segnarci un punto H sull'asse che corrisponde all'altezza della nostra piramide e colleghiamo sia A che B con H. Ecco disegnata la prima vista!

47

Visione dall'alto

Ora facciamo partire da ogni punto importante del nostro disegno (nel nostro caso A, B ed M) una linea verticale che vada ad "invadere" il quadrante in basso a sinistra. Ora immaginiamo mentalmente una piramide egizia a base quadrata vista da un aeroplano: ci sembrerà un quadrato. Ecco cosa dobbiamo disegnare allora! Colleghiamo con un segmento orizzontale le due linee provenienti da A e B, più o meno a 10 cm dall'asse dei quadranti. I due punti trovati saranno A' e B', corrispettivi di A e B in questa vista. Ora sulle linee verticali che partono da A' e B' disegniamo due segmenti verticali di lunghezza pari a quella di AB, trovando i punti C' e D'. Colleghiamo questi due punti ed abbiamo completato il quadrato. Se vogliamo essere precisi, però, dall'aeroplano probabilmente si scorgerebbe anche la punta della piramide: andiamo allora a disegnare le diagonali del quadrato trovando M' e completando l'opera.

Continua la lettura
57

Vista laterale

Non ci resta che completare la vista laterale, aiutandoci, oltre che con le solite squadrette, anche con il quadrante di costruzione in basso a destra. Sia dal primo che dal secondo quadrante facciamo partire delle line orizzontali che partano dai punti trovati (B, M, B', D' ed M') e vadano a intersecare l'asse verticale del foglio. Nel caso del primo quadrante facciamo continuare tali linee fino all'estremità destra del foglio stesso. Ora avvaliamoci del nostro compasso e puntiamo al centro degli assi collegando, con massima attenzione, ognuna delle linee provenienti dal secondo quadrante al terzo quadrante, attraverso un arco di circonferenza. Partendo dai punti di intersezione fra asse del foglio e archi innalziamo delle linee verticali che raggiungano l'estremo superiore del foglio. Come detto in precedenza, in questo caso la vista laterale sarà uguale a quella frontale. Prendiamo il punto di intersezione fra la linea partita da B e il primo arco e chiamiamolo A". Facciamo partire da esso un segmento orizzontale di lunghezza AB che individuerà il punto B". Chiamiamo M" il punto di intersezione fra la linea partita da M e il secondo arco. Uniamo M" con A" e B" e abbiamo finito la costruzione.

67

Pulizia

Il nostro disegno è completo ma molto sporco. Andiamo quindi a calcare con una penna o un pennarello sottile le due piramidi, i loro assi, il quadrato di base e le sue diagonali. Lasciamo tutte le altre linee a matita così da far capire che sono solo linee di costruzione e andiamo a cancellare tutte le piccole imprecisioni con la gomma.  

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non calcare le line di costruzione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come disegnare la proiezione ortogonale di un parallelepipedo

Senza dubbio, disegnare la proiezione ortogonale di un parallelepipedo non è così facile. Tuttavia, nel tutorial che segue vi indicheremo tutte le linee guida per eseguire il disegno correttamente. Prima di iniziare, comunque dovete avere chiaro il...
Superiori

Come disegnare la proiezione ortogonale di un prisma triangolare

La proiezione ortogonale è un tipo di disegno tecnico che consente di avere una visione generale di una forma geometrica, attraverso la rappresentazione su tre piani diversi, che sono il Piano Verticale, dove si proietta il prospetto della forma da analizzare;...
Superiori

Come disegnare una piramide quadrata in prospettiva centrale

La prospettiva centrale ti consente di rappresentare un oggetto in maniera estremamente realistica. In particolare, nella prospettiva centrale, è come se tu osservassi l'oggetto in questione davanti alla sua faccia principale. Lo scopo, è quello di...
Superiori

Come eseguire una proiezione ortogonale di un cono

L'attenzione in classe semplifica molto la comprensione di concetti complessi, come quelli matematici. Dovrai prendere appunti nonché chiedere chiarimenti all'insegnante o ad un compagno in gamba. Tuttavia, puoi anche consultare internet. Il web è una...
Superiori

Come eseguire la proiezione ortogonale di un cilindro

Hai dimenticato la spiegazione che ha fatto la tua insegnante o non hai capito bene come eseguire una proiezione ortogonale di un cilindro? Bene, sei arrivato nel sito giusto! Seguimi, e riuscirai a portare a termine il tuo compito! La proiezione ortogonale...
Università e Master

Come disegnare delle ombre In Prospettiva Conica E Ortogonale

L'ombra di un punto sulla superficie si determina, in generale, costruendo l'intersezione con il punto luminoso che passa per esso. Se il raggio incontra la superficie in più punti, avrete l'ombra nella prima intersezione. In questa guida vi verrà spiegato,...
Superiori

Come proiettare un quadrato perpendicolare al P.O. e parallelo al P.V.

La maggioranza delle persone sostiene che le proiezioni ortogonali rappresentano una delle tecniche di rappresentazione grafica più complesse. Nella realtà, una proiezione ortogonale costituisce invece uno dei metodi più facili mai realizzati dall'uomo....
Superiori

Come realizzare le proiezioni ortogonali e sviluppo di un tronco cono obliquo di piramide

Le proiezioni ortogonali e lo sviluppo di un tronco obliquo di una piramide retta a base quadrata sono delle operazioni grafiche molto più facili da realizzare di quanto si possa immaginare. È sufficiente conoscere la misura del lato e utilizzare tutti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.