Come disegnare il reciproco di una funzione

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Prima di illustrare il metodo per disegnare il reciproco di una funzione, è bene spiegare che quest'ultima non deve essere confusa con una funzione inversa. Infatti possiamo anche dire che si definisce reciproco di f (x), una funzione che se è moltiplicata con quella di partenza, deve dare sempre come risultato 1 (y= f (x) » y= 1/ f (x) => f (x) x 1/ f (x) = 1). Ad esempio, data la funzione y= e², il suo reciproco sarà y= 1\e². Mentre, al contrario, una funzione inversa della funzione di partenza è quella che si ottiene scambiando tra loro dominio e codominio: ad esempio data la funzione y= e ͯ, la funzione inversa è y= log x. In questa guida vedremo insieme, proprio come costruire il grafico del reciproco di una funzione data.

29

Occorrente

  • matita
  • penna
  • riga
39

come iniziare

La prima cosa che dobbiamo fare è quella di disegnare il grafico della funzione di partenza, cercando di aiutarci assegnando dei punti arbitrari alla funzione. Per fare un esempio nella funzione y= 2x+3, crea un grafico con x e y. Poi di ad x il valore 1, allora la y sarà = 5; ancora scegli x=2, quindi y= 7, e così via. A questo punto saremo riusciti ad ottenere dei punti di riferimento, per poter disegnare il grafico della funzione di partenza.

49

Identificare mediante il grafico

Bisogna a questo punto, fare però molta attenzione, però a non confondere il grafico di una funzione reciproca, con il grafico della funzione di partenza, perché non sono affatto uguali! Infatti per capire meglio la differenza, dobbiamo ricordare che se il grafico di una funzione e della sua inversa sono simmetrici rispetto alla bisettrice del primo e terzo quadrante, vuol dire che il grafico della funzione reciproca è completamente diverso da quello di partenza.

Continua la lettura
59

il calcolo algebrico

Bene, giunti a questo punto, adesso siamo pronti per disegnare il grafico della funzione reciproca che sarà, secondo la regola precedentemente illustrata, y= 1/(2x+3). Così come abbiamo fatto prima, dobbiamo utilizzare lo stesso metodo e non dobbiamo far altro che dare dei valori a caso alla x e poi ricavarci anche la y, in modo tale da avere dei punti per i quali passerà il grafico che andremo, successivamente, a disegnare. Ad esempio se diamo ad x il valore 3, y sarà 0,11; oppure se x= 1, allora y= 0,2 e così via, facendo.

69

la conclusione

Ricordiamo anche che le funzioni reciproche delle funzioni goniometriche, seno, coseno, tangente, dell'angolo ɑ sono: f (x) reciproco del seno » cosecante = cosec ɑ = 1/ sen ɑ; f (x) reciproco del coseno » secante = sec ɑ = 1/ cos ɑ; f (x) reciproco della tangente » cotangente = cotg ɑ = 1/ tg ɑ.

79

Grafica delle trasformazioni di funzione reciproca

Data la funzione y = -23 (x-4) + 1A = -23 (x-4) +1A) Determinare la funzione padre; B) Indicare l'argomento; C) Riposizionare l'argomento se necessario per determinare ed i valori di k e d; D) Se necessario, riordinare l'equazione di funzione per determinare i valori di a e c; E) Calcolare le trasformazioni (in un ordine appropriato) eseguite sul grafico della funzione padre per ottenere il grafico della funzione data. Metodo 1: F) Rappresentare il grafico di ogni trasformazione nell'ordine appropriato di cui alla parte e), e mostrare il grafico della funzione data in un colore distintivo. Metodo 2: G) Utilizzare il metodo della tabella per determinare la coordinata della funzione data, il grafico
Metodo 3: H) Utilizzare la formula di trasformazione per determinare le coordinate della funzione data, quindi il grafico.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguiamo con attenzione la guida in questione, in modo da non incorrere in degli errori.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come disegnare una funzione definita a tratti

Se siete alle prese con lo studio di funzione, vi sarà capitato senza dubbio di dover disegnare il grafico di una funzione definita a tratti. Per riuscire in quella che sembra un'ardua impresa, bisogna conoscere degli elementi di base dello studio di...
Superiori

Come disegnare il grafico di una funzione omografica

Una funzione omografica si definisce tale quando è individuata da una funzione che possiede la forma di y = (ax + b) / (cx + d). Le lettere a, b, c, e d appartengono all'insieme dei numeri reali e tutta la formula permette di arrivare all'individuazione...
Superiori

Come disegnare una funzione inversa

Nelle matematiche superiori, non è raro imbattersi nella realizzazione di grafici di funzione. Attraverso una serie di procedure, è possibile disegnare il grafico di una funzione. Partendo dall'equazione che esplicita la retta, è possibile ricavare...
Superiori

Come disegnare il dominio di una funzione a due variabili

Se siete studenti della facoltà di ingegneria, matematica o anche di un comune liceo scientifico, sicuramente prima o poi vi imbatterete nelle funzioni a due variabili. Anche se questo argomento può sembrare davvero ostico all'inizio, piano piano con...
Superiori

Come disegnare una funzione

Qualora pensiate che disegnare un grafico di una determinata funzione (di qualunque tipo essa fosse) sia qualche cosa di veramente impossibile da fare, vi ricrederete immediatamente perché, nella seguente semplice e rapida guida che enuncerò nei passaggi...
Superiori

Come disegnare il grafico di una funzione esponenziale

Come avrete già notato tramite la lettura stessa della nostra guida, ora andremo, in quattro passi, a spiegarvi come poter riuscire a disegnare il grafico di una funzione di tipologia esponenziale. Cominciamo immediatamente a valutare questa tematica...
Superiori

Come disegnare il grafico di una funzione

Quando si parla di grafico di una funzione, ci si riferisce a quell'insieme di punti, rappresentato all'interno del piano cartesiano, in cui all'ascissa "x", viene associata l'ordinata "y", facendo riferimento al valore del dominio della funzione stessa....
Superiori

Come calcolare il reciproco di un numero complesso non nullo

I numeri complessi, durante il 5° anno di Liceo Scientifico o il corso di Analisi Matematica I all'università, rappresentano una della tematiche in cui gli studenti incontrano maggiori difficoltà. Se anche a te l'argomento risulta poco chiaro e nonostante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.