Come disegnare i grafici dei logaritmi

Tramite: O2O 20/10/2017
Difficoltà: media
16
Introduzione

In questa guida vi spiegherò brevemente e in maniera semplificata come disegnare qualcosa di temuto da tutti. Sto parlando dei grafici dei logaritmi. I grafici dei logaritmi o più comunemente parlando dei grafici in generale fanno questo. Rappresentano con una sorta di disegno riportato sull'asse cartesiano la funzione descritta in numeri. Quindi una funzione logaritmica o più semplicemente un logaritmo si può rappresentare con un suo disegno. Per chi non lo sapesse il logaritmo serve per scoprire a quale esponente viene elevato un numero conosciuto. Questo affinché dia come risultato un altro numero conosciuto. Per il grafico dovete conoscere due casi dei logaritmi. Ecco quindi come fare.

26
Occorrente
  • Esercizio e concentrazione
36

L'esponente

La matematica insegna che il logaritmo di un numero in una determinata base, corrisponde all'esponente al quale quest'ultima deve essere elevata per avere il numero stesso.
Prima di iniziare a descrivere le funzioni logaritmiche ed i grafici, è innanzitutto indispensabile specificare bene il seguente concetto: si chiama logaritmo in base 'a' di 'b', quel numero che, posto ad esponente di 'a', offre come risultato 'b'. Per riportare un chiaro esempio, possiamo affermare che il logaritmo in base 2 di 8 risulta essere 3, siccome 2 elevato all?esponente 3, porta ad ottenere 8 come risultato.

46

Il dominio

Alle proprietà del logaritmo stesso, occorre dedurre quelle della funzione corrispettiva, quindi si arriva a sapere che essa è: biettiva: rappresenta cioè una corrispondenza biunivoca tra dominio e codominio; viene definita 'monotona crescente' con a>1, mentre è chiamata 'monotona decrescente' con 0

Continua la lettura
56

Il grafico

Ora è possibile riuscire a tracciare un grafico abbastanza preciso. Nel caso invece si intendesse disegnare un grafico senza sostituire i valori alla x, si può procedere con il secondo metodo, cioè quello intuitivo. Ma ecco in cosa cosa consiste: prendendo una funzione logaritmica, occorre 'scomporla' per poter ottenere passo dopo passo il disegno quest'ultima senza ricorrere ad altri calcoli.

66
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Sul web vengono riportati diversi esempi per poter eseguire correttamente queste tipologie di grafici: è quindi bene servirsene
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come risolvere i logaritmi

A volte quando si devono risolvere dei logaritmi si getta la spugna alle prime difficoltà che si incontrano. Infatti, in matematica la risoluzione dei logaritmi non è sempre facile. La lettura di questo tutorial aiuta nella comprensione dell'idea di...
Superiori

Come disegnare una funzione logaritmica

Le funzioni logaritmiche sono una particolare tipologia di funzioni definite esclusivamente da valori positivi dell'incognita x. Per via di una simile proprietà, il campo di esistenza di tali funzioni si ottiene tenendo conto sia del campo di esistenza...
Superiori

Come disegnare il grafico di una funzione trigonometrica

La trigonometria è probabilmente l'argomento più ostico e antipatico del programma di matematica delle superiori. Si basa sullo studio dei triangoli, a partire dalla conoscenza di almeno tre tra i suoi angoli e i suoi lati. L'utilizzo però di formule...
Superiori

Come disegnare il grafico di una funzione omografica

Una funzione omografica si definisce tale quando è individuata da una funzione che possiede la forma di y = (ax + b) / (cx + d). Le lettere a, b, c, e d appartengono all'insieme dei numeri reali e tutta la formula permette di arrivare all'individuazione...
Superiori

Come disegnare una funzione definita a tratti

Se siete alle prese con lo studio di funzione, vi sarà capitato senza dubbio di dover disegnare il grafico di una funzione definita a tratti. Per riuscire in quella che sembra un'ardua impresa, bisogna conoscere degli elementi di base dello studio di...
Superiori

Come disegnare una deformata qualitativa

Tutti gli oggetti solidi, in generale, risultano costituiti da una propria forma e da un proprio volume che non è modificabile. Essi vengono definiti dei corpi rigidi, cioè non possono essere deformati, la loro caratteristica principale è che sono...
Superiori

Come disegnare un areogramma

Quando si parla di statistica, è molto utile raccogliere i dati e riportarli su diagrammi per renderne più semplice la lettura. I grafici o diagrammi utilizzati per raccogliere i dati sono molteplici, ma i più conosciuti sono gli istogrammi e gli areogrammi....
Superiori

Come disegnare una funzione inversa

Nelle matematiche superiori, non è raro imbattersi nella realizzazione di grafici di funzione. Attraverso una serie di procedure, è possibile disegnare il grafico di una funzione. Partendo dall'equazione che esplicita la retta, è possibile ricavare...