Come determinare un sottospazio vettoriale

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

In ambito algebrico si ha spesso a che fare con vettori, ovvero elementi matematici n-dimensionali caratterizzati da un modulo e un verso. I vettori sono, quindi, appartenenti ad una struttura detta "spazio vettoriale", la quale può essere suddivisa in sottospazi vettoriali. In questa guida vedremo cosa sono e come determinare un sottospazio vettoriale.

26

Occorrente

  • Conoscenze di base di algebra
36

Definizione e proprietà

Preso uno spazio vettoriale S appartenente al campo C, sia Z un sottoinsieme di S non vuoto. Z è sottospazio di S se e solo se è uno spazio vettoriale rispetto al campo C, se gli elementi di esso possono essere moltiplicati per scalare o sommati tra di loro e se è chiuso rispetto queste due operazioni elementari. Ciò vuol dire che presi due elementi vettoriali qualsiasi appartenenti a Z (per esempio, denominati "r" e "s") e due scalari qualsiasi appartenenti all'insieme dei numeri reali (detti "a" e "b"), si può dimostrare che il vettore v = a*r+b*s appartiene sempre al sottospazio S. In caso contrario S non è un sottospazio vettoriale. Da ciò si possono ricavare anche altre proprietà utili per determinare un sottospazio. L'intersezione di due sottospazi di uno stesso spazio vettoriale genera un nuovo sottospazio, il quale può anche contenere esclusivamente il vettore nullo. La somma di due sottospazi vettoriali, ovvero un insieme contenente tutti i vettori dei due di partenza e tutte le rispettive somme, è anch'esso un sottospazio vettoriale. L'unione di due sottoinsiemi, invece, generalmente non risulta in un nuovo sottoinsieme poiché, è facile dimostrare, non rispetta la regola della somma o del prodotto scalare.

46

Determinazione dalle definizioni

A questo momento iniziamo ad analizzare aspetti più pratici: sarà, infatti, possibile trovarsi di fronte ad insiemi descritti per caratteristiche o per equazioni. Le prime si riferiscono a definizioni che andranno analizzate esclusivamente attraverso la definizione principale di sottoinsieme, le quali potrebbero essere descritte attraverso la geometria spaziale, disequazioni o altre parafrasi. Il secondo, invece, si basa su un metodo molto più algebrico e, per questo, è facile determinare una regola generale per distinguere immediatamente un sottospazio da un insieme qualunque. Infatti, seguendo la richiesta di validità di somma e moltiplicazione, si può restringere ai soli insiemi definiti da un'equazione lineare (ovvero data dalla somma di tutte le n componenti del vettore, rigorosamente ad esponente unitario, moltiplicate per un numero scalare) ed omogenea (ovvero con il termine noto nullo).

Continua la lettura
56

Esempi

SOTTOSPAZIO DEFINITO DA EQUAZIONIZ := [(x, y, z) appartengono a R3 t. C. 7x+6y-z=0]Z' := [(x, y, z) appartengono a R3 t. C. 12x+y+5z=0; x-y-z=0]INSIEME DEFINITO DA EQUAZIONI - NON SOTTOSPAZIOZ := [(x, y, z) appartengono a R3 t. C. Xyz=0]Z := [(x, y, z) appartengono a R3 t. C. X+y+z^2=0]Z := [(x, y, z) appartengono a R3 t. C. 2x+y+3z=1]
SOTTOSPAZIO DEFINITO DA CARATTERISTICHE
Z := [(x, y, z) appartengono a R3 t. C. Siano perpendicolari al vettore (7;1;2)]
INSIEME DEFINITO DA CARATTERISTICHE - NON SOTTOSPAZIO
Z := [(x, y, z) appartengono a R3 t. C. Appartengano ad una sfera di raggio 2 con origine in (2;2;-1)]Z := [(x, y, z) appartengono a R3 t. C. X>0]
.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Armarsi di pazienza e di un foglio di carta, svolgere molte applicazioni sarà molto utile ed efficacie

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Elementi di algebra lineare

L'algebra lineare è una branca della matematica che studia principalmente gli spazi vettoriali, i vettori, le trasformazioni lineari e i sistemi lineari. Vedremo, in questa guida, quindi, gli elementi base di ognuno di questi argomenti dell'algebra lineare...
Università e Master

Come calcolare una base per il nucleo e l'immagine di un sottospazio

Il nucleo è un'applicazione lineare che ha immagine nulla, cioè è l'insieme degli elementi che vengono mandati in zero dall'applicazione. In generale è legato al concetto di funzione iniettiva. Il nucleo è un sottoinsieme del dominio della funzione,...
Università e Master

Teorema di Hahn-Banach: dimostrazione

L'analisi funzionale, in matematica, presenta il Teorema di Hahn-Banach (ideato negli anni '20 grazie a Hans Hahn e Stefan Banach). Questo teorema permette di eseguire l'estensione e la dimostrazione di operatori limitati definiti su di un sottospazio...
Università e Master

Come Calcolare Una Base Dell'Intersezione Di Due Sottospazi

La matematica è una delle materie più belle e complesse che esistano, impararla non è per nulla semplice e richiede molti anni di studio e pazienza per essere compresa ed assimilata, e non tutti ci riescono. È inoltre necessario avere delle buone...
Università e Master

Teorema del grafico chiuso: dimostrazione

Riuscire ad imparare la dimostrazione il teorema del grafico chiuso non è una cosa semplice da riuscire a fare, ma tuttavia cercheremo oggi di aiutarvi in tutto ciò in modo propedeutico e forse ciò che faremo vi potrà inizialmente sembrare strano,...
Università e Master

Teorema di Grassman

Il Teorema di Grassman prende il suo nome da un matematico di origine tedesca, che si chiamava per l'appunto Hermann Grassmann. Si tratta di una relazione matematica con la quale le dimensioni dei sottospazi vettoriali sono legate alle dimensioni del...
Superiori

Come risolvere i problemi di fisica sui vettori

Ecco pronta una pratica ed interessante guida, mediante il cui aiuto poter essere capaci ed anche in grado d'imparare come e cosa fare per risolvere nel modo corretto e nella maniera più semplice possibile, i problemi di fisica sui vettori, in modo tale...
Superiori

Appunti di fisica : i vettori

Quando ci troviamo a studiare matematica e fisica, uno degli argomenti più importanti è indubbiamente quello che riguarda i vettori. Si tratta sostanzialmente di oggetti matematici che ci permettono di definire una serie di operazioni. Anche in fisica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.