Come determinare l'energia potenziale gravitazionale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Se siete appassioanti di Fisica oppure siete semplicemente terrorizzati dalla prossima interrogazione o esame di fisica, ecco a voi una guida davvero semplice ed utile. La fiscia è infatti una materia molto affascinante ch risponde a tantissimi interrogativi che da sempre hanno attanagliato l'uomo, ma spesso può rivelarsi anche aprticolarmente ostile da comprendere e studiare. Per questo motivo vediamo insieme come comprendere alcuni dei concetti fondamentali della fisica. In questa guida in particolare vedremo come determinare l'energia potenziale gravitazionale. È ormai risaputo infatti che un oggetto posto inizialmente in alto quando cade compie un lavoro. Di conseguenza un corpo fermo solo per il fatto di stare in una determinata posizione rispetto al suolo può possedere un'energia. Tale energia prende il nome di energia potenziale gravitazionale, in quanto dipende dall'attrazione gravitazionale terrestre. Seguite quindi questi semplici ed utili passaggi per chiarire così i vostri dubbi su tale argomento e migliorare le vostre capacità di calcolo dell'energia potenziale gravitazionale.

24

Considera un corpo di massa m posta ad un'altezza h. Esso possiede un'energia potenziale che indica la sua capacità di compiere lavoro ovvero l'energia potenziale gravitazionale U che vale: U = m 2219 g 2219 h dove m è la massa espressa in chilogrammi, g è l'accelerazione di gravità (in metri/ secondi al quadrato, m/s^2) e h è l'altezza (in metri, m). Puoi misurare h rispetto al suolo o rispetto ad un altro livello di riferimento.

34

L'energia potenziale gravitazionale è una grandezza scalare e la sua unità di misura è il joule (kg^2 2219 m^2/s^2). Vediamo come risolvere un problema su questo argomento! Immagina uno scalatore che si sta arrampicando su una parete di roccia. Supponi che egli si trovi a un'altezza di 50 metri rispetto alla base della parete e che la sua massa (considerando anche l'attrezzatura di cui è munito) sia 80 chilogrammi.

Continua la lettura
44

Come ultimo passio a tal punto non resta che determinare ora a quanto equivale l'energia potenziale dello scalatore. Il procedimento da fare è davvero molto semplice! Non devi far altro che sostituire nella formula U = m 2219g 2219 h i valori numerici corrispondenti alle grandezze che compaiono in essa. Ti ricordo che l'accelerazione di gravità g è uguale a 9,8 m/s^2. Effettuando, quindi, le dovute sostituzioni ottieni: U= (80 kg) u2219 (9,8 m/s^2) 2219 (50 m) = 4900 J.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come Calcolare L'Energia Potenziale Di Un Corpo

Con il termine di energia potenziale di un oggetto, si intende l'energia che questo stesso oggetto possiede a causa della sua posizione a discapito di un campo di forze a lui riferite. Nel caso si tratti di un sistema, l'energia potenziale può dipendere...
Università e Master

Teorema dell'energia cinetica: dimostrazione

L’energia cinetica rappresenta una struttura di forza derivante da un oggetto in movimento, che viene originato dalle dimensioni contraddistinguenti il moto dell’oggetto mediante l’espressione "E = 1/2mv2", dove "m" determina l’insieme dell’oggetto...
Superiori

Come calcolare la massa di un corpo

Quando si studia a volte si potrà, in un certo senso, imbatterci in argomenti o materie particolari che potranno causare più di un problema, e perciò siamo costretti a vedere nuovamente, rallentando il nostro studio. In tale articolo, vogliamo fermarvi...
Superiori

Come calcolare il centro di gravità

Il centro di gravita' (detto anche o baricentro) consiste nel punto in cui è possibile immaginare concentrato il peso di un corpo. Quando due oggetti vengono attratti dalla forza gravitazionale, si muovono circondandosi l'uno con altro, girando intorno...
Università e Master

Teorema del guscio sferico: dimostrazione

Il teorema del guscio sferico, o semplicemente teorema del guscio, rappresenta una semplificazione dello studio della gravitazione di corpi con simmetria sferica. >Fu formulato da Isaac Newton (matematico, fisico, filosofo naturale e astronomo inglese)...
Superiori

Appunti Fisica: la massa

In questi sintetici ed efficaci Appunti Fisica tratteremo un argomento particolare, la massa, presente in un numero altissimo di problemi e la cui comprensione è indispensabile per l'apprendimento di concetti e regole successivi. In realtà, quello di...
Superiori

Come applicare l'equazione di Bernoulli

L'equazione di Bernoulli descrive matematicamente l'effetto Bernoulli, per cui in un fluido ideale su cui non viene applicato un lavoro, per ogni incremento della velocità di deriva si ha simultaneamente una diminuzione della pressione o un cambiamento...
Superiori

Come calcolare la profondità dalla pressione

Leggi, equazioni, Pascal, Newton. Per qualcuno tutto ciò avrà poco significato, ma i più esperti già avranno capito in che campo ci troviamo. Siamo nel campo della statica dei fluidi, meglio nota come idrostatica. L'idrostatica è la scienza, branca...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.