Come Determinare Il Grado Alcoolico Mediante L'Ebulliometro Di Mulligand

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'ebulliometro di Malligand consiste in uno strumento di misura del grado alcolometrico approssimativo di un vino. Si basa sull'esecuzione della misura della temperatura di ebollizione, che varia a seconda della pressione e del quantitativo di alcool presente nel campione. La temperatura di ebollizione dell'alcool è di 78,4 gradi centigradi. L'ebulliometro è costituito da varie componenti, che andremo immediatamente a citare. Innanzitutto è presente un apparato riscaldante, ossia una fonte di calore che viene utilizzata per portare a temperatura il campione analizzato. Poi sono presenti questi altri componenti: un termometro di precisione, una caldaia ed un contenitore con un liquido refrigerante (generalmente si tratta di acqua). Solitamente il termometro è già impostato per avere un'immediata lettura del grado alcoolico, in quanto possiede una scala tarata che fornisce la corrispondenza tra la temperatura di ebollizione ed il grado alcoolico. Questo tipo di sistema viene normalmente utilizzato per la sua estrema comodità a titolo informativo, ma vista l'imprecisione dello strumento, ai fini legali viene preferito il metodo Densimetrico. Nei passi di questa semplice ed esauriente guida, vi spiegheremo come si deve procedere per determinare il grado alcoolico mediante l'ebulliometro di Mulligand.

25

Occorrente

  • ebulliometro di Mulligand
35

L'indice alcolico rappresenta quell'elemento in grado di fornire delle informazioni a chi consuma bevande alcoliche, per conoscere quali possano essere le soglie tollerabili della birra, di un superalcolico o anche semplicemente di aperitivi oppure digestivi, oltre a fornire indicazioni di quali possono essere i danni epatici a medio ed a lungo termine. Per cominciare, nella primissima fase del procedimento che si sta per mettere in pratica, è fondamentale occuparsi di tarare l'apparecchio che dovrà essere utilizzato, al fine di consentire un suo più adeguato utilizzo. A questo punto occorre riempirne la caldaietta di acqua distillata, fino a raggiungere la tacca inferiore. A tal fine, è necessario tenere presente che all'interno della caldaia si trovano due tacche circolari. Successivamente si dovrà chiudere la caldaia, avvitando la parte dell'ebulliometro.

45

A seguire è necessario controllare che il fornellino sia efficiente, eventualmente riempiendolo con dell'alcool denaturato. Il prossimo passaggio consiste nell'accendere il fornellino, ed una volta che l'acqua avrà completamente raggiunto la giusta temperatura di ebollizione (ossia il menisco del termometro laterale si sarà bloccato), si può azzerare la scala, ponendo il tutto su 0 gradi centigradi (zero alcool) al punto in cui si è precedentemente fermato il mercurio.

Continua la lettura
55

Il prossimo procedimento consiste nell'allontanare il fornello, per poi svuotare la caldaia, sciacquarla due volte con il campione e riempirla di vino fino a raggiungere la tacca superiore. Successivamente occorre avvitare la parte superiore saldamente, per poi riempire di acqua il refrigerante. A seguire si deve accendere il fornellino, ed una volta che il vino sarà bollito (la colonnina di mercurio si arresterà in automatico), si può leggere direttamente il grado alcolico sulla scala graduata in corrispondenza del menisco del mercurio. Il metodo utilizzato in questa maniera comporta l'assimilazione del vino ed una perfetta miscela idro-alcolica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come Effettuare La Taratura Di Un Termoscopio

Inventato da Galileo Galilei, il termoscopio è uno strumento di origini molto antiche che ancora oggi viene utilizzato per valutare lo stato termico di un corpo ma privo di una scala graduata. Esso può infatti tornare utile per esempio nel caso in cui...
Superiori

I principali strumenti di misura

Per potersi rapportare con il mondo, gli uomini, nel corso della loro storia, hanno messo a punto diverse unità di misura, e gli strumenti atti a rilevarle, per poter quantificare le cose. Dalle lunghezze alle superfici, dall'altezza alla temperatura...
Superiori

Fisica: l'esperimento di Torricelli

Evangelista Torricelli fu un matematico e fisico italiano, nacque a Roma il 15 Ottobre 1608, e morì a Firenze il 25 Ottobre 1647. Studiò matematica a Roma nel Collegio della Sapienza. Uno dei suoi precettori fu padre Benedetto Castelli a sua volta...
Università e Master

Come Estrarre Rna Da Un Tessuto

Il fatto di estrarre l'RNA è il primo passo fondamentale allo scopo di identificare l'espressione di un gene in un determinato sistema biologico. Lavorare con le molecole di RNA è delicato, l'inconveniente principale in cui si incorre è la degradazione...
Superiori

Come portare a volume una soluzione chimica

Portare a volume una soluzione chimica significa raggiungere con un campione omogeneo un determinato livello. Solitamente quest'ultimo è indicato da una tacca in un contenitore, e per questa ragione risulta essere un'attività chimica che spesso viene...
Università e Master

Come Rilevare La Densità Del Distillato Idroalcolico

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter rilevare la densità del distillato idrologico. Tutto ciò potrebbe apparire, a molte persone che magari sono molto lontani da questo ambito di studio o di lavoro, un argomento...
Superiori

Appunti di chimica: le leggi dei gas

La chimica è una materia piuttosto complessa ma allo stesso tempo molto interessante, che ha bisogno mi molto studio e concentrazione per essere appresa e messa in pratica. Senza delle buone basi impararla potrebbe risultare complicato, per questo nella...
Superiori

Le migliori scuse per saltare qualche giorno di scuola

Avete un'interrogazione e non vi sentite abbastanza preparati? Non avete voglia di andare a scuola perché pensate di prendere un brutto voto durante un compito? Per rimediare a questi problemi, in questa breve guida, vi elencheremo una vera e propria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.