Come determinare il dominio di una funzione goniometrica

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Non è sempre facile la vita dello studente, alcune materie spesso risultano ardue da apprendere, come la goniometria che piace a pochi e risulta difficile al resto degli studenti. Non disperate però, in questa guida vi insegneremo come determinare il dominio di una funzione goniometrica, in maniera chiara e semplice.

24

Innanzitutto facciamo degli esempi, per y=sin (x) sappiamo che x appartiene ad R, quindi il dominio sarà R (in simboli D=R). Mentre per la funzione y=cos (1/x) sappiamo che x appartiene ad R ma deve essere diversa da zero, quindi il dominio sarà R meno zero (in simboli D=R-{0}). Per quanto riguarda le funzioni arcoseno, pensiamo di dover risolvere y= arc sin(x/x+1), per arrivare alla determinazione del dominio, sulla base delle regole osservate la passo precedente, sappiamo che x/x+1 >= -1, x/x+1<=1 ed ovviamente x+1 dovrà essere diverso da zero, quindi avremo che x/x+1 >= -1 -> x+x+1/x+1 >=0 -> 2x+1/x+1 >= 0, quindi N: 2x+1 >=0 -> x>= -1/2 ed il dominio sarà D: x+1>0 x>-1, nella figura del passo 2 potete vedere il procedimento e l'illustrazione del dominio.

34

Infine ricordate che per determinare il dominio di una funzione goniometrica è necessario essere a conoscenza delle seguenti nozioni fondamentali: le funzioni razionali intere hanno per dominio R; il denominatore non può mai essere nullo nelle funzioni razionali fratte; il radicando delle radici di indice pari deve essere sempre esistente e maggiore o uguale a zero, mentre quello dispari deve anch'esso esistere, ma può essere nullo, negativo o positivo; il logaritmo deve avere argomento positivo e base positiva ma diversa da 1; le funzioni goniometriche y=sin (x) e y=cos (x) esistono per ogni x appartenente ad R; la funzione y=tg (x), cioè rapporto tra sin (x) e cos (x) esiste solo se cos (x) è diverso da zero; la funzione y=cotg (x), cioè il rapporto tra cos (x) e sin (x) esiste solo se sin (x) è diverso da zero; le funzioni y=arc sin (x) e y=arc cos (x) esistono per x nell'intervallo tra -1 e 1 (estremi compresi); infine le funzioni y=arc tg (x) e y=arc cotg(x) esistono per ogni x appartenente ad R.

Continua la lettura
44

Il linea generale possiamo dire che per determinare il dominio bisogna seguire le regole fondamentali, in base alle quali risalire ad esso. Ogni funzione trigonometrica ha delle regole prestabilite da seguire, ed è in base al loro utilizzo che si può risalire al dominio di una funzione goniometrica, quindi prima di lanciarvi su calcoli immani e scoraggiarvi, dovrete imparare, per la funzione goniometrica da studiare, le regole fondamentali e poi proseguire alla determinazione del dominio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare la derivata di una funzione goniometrica

La derivata di una funzione è una parte fondamentale dei programmi di matematica dei licei e un tassello imprescindibile per l'esame di analisi dell'università. Generalmente non si hanno troppi problemi con le funzioni classiche con l'incognita x e...
Superiori

Come calcolare il dominio di una funzione logaritmica

In matematica, il dominio di una funzione non è altro che quell'insieme di numeri che possono essere inseriti nella funzione stessa. In altre parole, si tratta dell'insieme delle X che è possibile inserire in una determinata equazione. A tal proposito,...
Superiori

Come calcolare il dominio di una funzione a tratti

In questa bella guida, che abbiamo pensato di proporvi, vogliamo cercare di capire ed insegnare a tutti voi, cari lettori, come poter calcolare, nel migliore dei modi ed in maniera semplice e veloce, il dominio di una funzione a tratti. Le funzioni sono...
Superiori

Come trovare il dominio di una qualsiasi funzione

La matematica è una materia molto complessa perché non è sufficiente imparare i vari argomenti a memoria, ma bisogna capire tutti i passaggi per riuscire poi ad utilizzare le varie formule. Durante lo studio di questa materia, ci sarà sicuramente...
Superiori

Come calcolare il dominio di una funzione trigonometrica

Il dominio di una funzione indica l'insieme di definizione della funzione stessa, praticamente indica in quali parti del piano la funzione esiste. Le funzioni trigonometriche o goniometriche sono funzioni di un angolo. Le funzioni trigonometriche di base...
Superiori

Come calcolare il dominio di una funzione con radice

Lo studio di una funzione richiede delle particolari conoscenze matematiche che ne consentono lo svolgimento corretto e accurato. Sono molti i dettagli a cui si deve far attenzione, a partire dalla stessa analisi della funzione fino ad arrivare alla sua...
Superiori

Come calcolare il dominio di una funzione esponenziale

In analisi matematica si incontrano spesso delle difficoltà dovute al fatto che molti argomenti sembrano inizialmente ostici ma, una volta compresi a pieno, la strada sarà sicuramente più agevole. In particolare uno dei primi esercizi a cui si va incontro...
Superiori

Come disegnare il dominio di una funzione a due variabili

Se siete studenti della facoltà di ingegneria, matematica o anche di un comune liceo scientifico, sicuramente prima o poi vi imbatterete nelle funzioni a due variabili. Anche se questo argomento può sembrare davvero ostico all'inizio, piano piano con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.