Come creare una tavola pitagorica

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La tavola pitagorica è una tabella che è stata progettata dal matematico molto conosciuto e filosofo greco Pitagora, avente lo scopo di insegnare per far memorizzare le tabelline. Le potrete trovare molto facilmente, come vi abbiamo anticipato, sul retro dei quaderni di matematica, oppure potrete anche cercarla direttamente su internet, però è altrettanto facile crearne una con le mani proprie. In tal modo, sarà possibile personalizzarla con delle simpatiche decorazioni magari, in modo che i bambini possano imparare le tabelline in modo divertente. Trattasi di quella tabella, per intenderci, che viene spesso stampata sull'ultima pagina dei quaderni a quadretti che trovate nei negozi, formata da 144 caselle, dove 12 sono in verticale e 12 in orizzontale. Proseguite quindi la lettura di questo tutorial per capire come creare una tavola pitagorica. Buona lettura e buon lavoro!

26

Occorrente

  • foglio di carta
  • righello
  • penna
  • excel
36

Vi spieghiamo come è formata la tavola pitagorica

La tavola pitagorica è formata da tutte le tabelline, da quella dell'uno a quella del dieci, in una tabella unica. La sua creazione non è difficile e potrà aiutare i bambini ad imparare le tabelline in fretta. Dovrete prima di tutto realizzare una tabella che sia larga undici celle e lunga sempre undici, usate matita e riga, oppure Word o Excel. La prima cosa che dovrete fare, sarà scrivere il titolo, chiaramente dovrete scrivere "Tavola pitagorica" oppure "Tabelline". Potrete chiaramente renderla maggiormente bella e sistematica con Excel, almeno così la tabella è più bella ed anche maggiormente facile nella sua interpretazione.

46

Vi spieghiamo come creare la tabella

La seconda operazione che dovrete fare è quella realizzare una tabella di celle 11 X 11 (senza lo 0 oppure 12 X 12 con lo 0), se avete Excel, facendo in modo da mettere in alto a sinistra il simbolo della moltiplicazione cioè la "X", ed in basso la "x" mettendola in successione per i numeri da 1 a 10 ed anche destra della "X", dovrete mettere da sinistra a destra gli stessi numeri sempre da 1 a 10. Quando avrete scritto i numeri vari in orizzontale e verticale, rendendoli ben visibili, li potrete colorare o marcare con i tasti: grassetto oppure il tasto colore lettera oppure colora cella. Tale lavoro lo potrete fare chiaramente anche con matita e righello, con lo stesso modo, disegnando una tabella di 11 colonne per 11 righe, seguendo in questo modo i punti vari elencati.

Continua la lettura
56

Vi spieghiamo come completare la tabella coi numeri internamente

Giunti a questo punto potrete completare la vostra tabella con i numeri vari corrispondenti, da orizzontale oppure verticale. Dovrete scegliere voi quale metodo è migliore. Vi dovrete ricordare che la cosa importante è scrivere in numeri con la successione che sia logica dei numeri. Vicino al numero 2 ad esempio, dovrete scrivere, un numero per ciascuna cella oppure spazio, cioè 4,6,8,10 e avanti così in questo modo. Altra cosa importante che dovrete fare, è quella di aiutare i vostri figli a studiare le tabelline, in questo modo le potrà imparare in compagnia. Inoltre potrete anche spiegare ai vostri figli come fare una tavola pitagorica.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come aiutare i figli con le tabelline

Durante il percorso di studi delle scuole elementari e, aggiungiamo anche medie, uno degli argomenti più complessi da affrontare è quello relativo alle tabelline. Imparare il meccanismo tale da poter mettere a mente le tabelline talvolta è complesso...
Elementari e Medie

Come Sapere Se Un Numero è Divisibile Per Due

A partire dalle scuole dell'infanzia fino ad arrivare all'università e alla vita quotidiana (compreso il lavoro, le piccole mansioni domestiche, fare la spesa e comprare ciò che ci piace) ci hanno abituato a imparare mnemonicamente quali sono i criteri...
Elementari e Medie

Tabelline: trucchi per impararle velocemente

La guida che andremo a scrivere nei quattro passi che seguiranno questa brevissima introduzione, si occuperà di matematica. Andremo a proporvi un tema che è sicuramente molto utile per i vostri bambini, in quanto scenderemo nelle basi della matematica,...
Elementari e Medie

Trucchi efficaci per imparare le tabelline

Oggi andrete ad imparare le tabelline. Anzi, andrete a vedere 5 trucchi efficaci per imparare al meglio le tabelline. Con questi trucchetti non avrete mai più nessun problema per imparare le tabelline. Saranno trucchi efficaci, semplici e veloci da attuare....
Elementari e Medie

Come insegnare a memorizzare le tabelline

La matematica è una materia fondamentale che deve essere appresa, nelle sue basi, sin da piccoli. Il primo approccio con la matematica sono sicuramente le tabelline, che vanno memorizzate sin da piccolissimi. Se queste non vengono imparate entro la fine...
Elementari e Medie

Imparare giocando: le tabelline

Le tabelline sono uno dei primi grandi ostacoli di tutti i bambini nei primi anni di scuola. Molti le imparano con facilità mentre per altri sono un argomento ostico e complesso. Tuttavia, più o meno amate che siano, le tabelline sono alla base di diversi...
Elementari e Medie

Strategie divertenti per insegnare le tabelline

Quando ci si trova per la prima volta a dover imparare le tabelline sembra una missione quasi impossibile. Eppure in un modo o nell'altro bisognerà superare questo scoglio apparentemente insormontabile, poiché tornerà utile nel proseguimento dell'istruzione...
Elementari e Medie

Come costruire la girandola delle tabelline

Una metodologia che funziona quando bisogna imparare le tabelline è l'utilizzo della girandola delle tabelline, in quanto essa riesce ad aiutare i bambini nella visualizzazione di una cosa che ai suoi occhi appare astratta. Nella guida che svilupperemo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.