Come costruire una girandola a 6 punte triangolari

Tramite: O2O 13/03/2018
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Che sia estate o inverno, per i bambini che passano molto tempo in casa, è importante non annoiarsi, quindi allo stesso tempo, fondamentale è trovare il modo di occuparli in attività creative. A volte bastano le cose più semplici e fatte con le proprie mani per divertirsi, e tra queste vi sono proprio le girandole: il vortice di colori che queste emanano rappresentano davvero un divertimento unico e diverso dal consueto. La girandola è quell'oggetto non solo adorato dai bambini, ma anche dai più grandi: tutti le amiamo perché mettono allegria e sono davvero decorative quando è necessario dar vita ad una festa di compleanno, da mettere nel giardino o nella cameretta dei più piccoli. Non solo... I bambini adorano tutto ciò che ruota vorticosamente grazie ad un semplice soffio o ad una folata di vento. Possiamo quindi individuare varie tipologie di girandole. Principalmente ciò che le contraddistingue tra loro sono il numero e la forma delle loro punte.
Questa guida sarà di vostro aiuto, poiché vi spiegherà come costruire in modo molto semplice una girandola con 6 punte triangolari, tanto che anche i più piccoli, con il vostro sostegno, si potranno cimentare in questo lavoretto creativo. Mettiamoci quindi all'opera e realizziamone una attraverso pochi e semplici passaggi.

26

Occorrente

  • Cartoncino
  • Righello
  • Matita
  • Compasso
  • Penna o pennarello
  • Gomma
  • Forbici
  • Supporto (Es. cannuccia)
36

Scegliere e preparare il cartoncino

A seconda della destinazione d'uso della girandola, è necessario procurarsi un cartoncino semplice o plastificato (se la girandola è da tenere costantemente fuori), entrambi acquistabili in una comune cartoleria. Un'altra idea è quella di utilizzare un cartoncino bianco da far personalizzare a piacimento dal vostro bambino, utilizzando quindi matite colorate e pennarelli. Infine è possibile anche adottare la tecnica "mosaico", che prevede di incollare piccoli quadratini di cartoncino di altro colore rispetto alla base (anch'essa cartoncino) così da rendere la girandola variopinta e allo stesso tempo resistente.

46

Disegnare le linee guida della girandola

Come prima operazione tracciare, con l'ausulio di un righello che deve essere necessariamente pulito per evitare di lasciare dei residui antiestetici, un segmento verticale nel cartoncino scelto, chiamando gli estremi come "A" ed "1", ed identificando come "O" il punto medio: più è lungo questo segmento, maggiore sarà la grandezza della girandola a cui daremo vita. A questo punto è necessario puntare il compasso su "O", con apertura pari alla misura "OA" e descriviamo la circonferenza all'interno della quale andremo a sviluppare la figura totale. Puntiamo su "1" con apertura sino ad "O" e ricaviamo un semi-arco fino ad individuare due punti, che indichiamo come "B" e "C". Adesso andremo a puntare il compasso su "A" con la medesima apertura e, tracciando un secondo arco, si individuano i punti "D" ed "E" in corrispondenza dell'incrocio dello stesso con la circonferenza. Ecco che in questo modo si ottengono due triangoli equilateri inscritti nella circonferenza più grande. Unire inoltre il punto "E" con "C" ed il punto "D" con "B" in modo tale da trovare la perpendicolare ad "A1" passante per il punto medio "O". Puntare successivamente il compasso su "A" con apertura superiore al raggio e tracciare gli archi sia a destra che a sinistra del segmento, unendo poi i punti ricavati dall'intersezione degli archi. A questo punto è necessario definire il perimetro della girandola utilizzando una penna o un pennarello ed il righello. Infine è consigliabile cancellare i tratti a matita.

Continua la lettura
56

Tagliare e fissare la girandola al supporto

A questo punto si può procedere tagliando il contorno della girandola ottenuta e fissandola ad un supporto, in modo che possa girare con il vento o con un soffio dei vostri bambini. Il supporto può essere scelto a vostro piacimento tra uno stecchino da spiedini, una cannuccia o un bastoncino. Fissare il tutto mediante uno spillo, che poi è bene ripiegare lungo il supporto stesso in modo da non risultare pericoloso per i bambini che giocano con la girandola. Costruire una girandola a sei punte triangolari non è difficile, e questa guida fa al caso vostro se vi cimentate in questo lavoretto per la prima volta. In pochissimo tempo avrete nelle vostre mani una girandola bella, che farà divertire i vostri bambini. Buon lavoro e buon divertimento a tutti!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I tratti a matita devono essere leggeri
  • Ottima è una matita 2B (morbida)
  • Se i bambini vi aiutano, ricordatevi sempre di utilizzare forbici a punta arrotondata
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come disegnare una girandola a 6 punte ovali

Le girandole possono avere tre, quattro, o più punte; esse offrono, ruotando, uno spettacolo di colore e magia, soprattutto per i più piccoli. Le girandole possono avere anche moltissime forme per le punte: rotonde, ovali o appuntite; comunque l'effetto...
Elementari e Medie

Come costruire una girandola a 12 punte romboidali

Quando eravate bambini, chi di voi non è mai stato completamente attratto e conquistato dalla magia dei colori creati dal movimento rapido di una girandola? Di girandole ne esistono davvero di diverse tipologie, che si differenziano maggiormente tra...
Elementari e Medie

Come costruire una stella a 6 punte con 2 triangoli incrociati

Se avete in mente di realizzare qualcosa di creativo ed originale, continuate la lettura di questa guida. Infatti, prendendo in considerazione 2 triangoli equilateri costruiti in modo da essere incrociati all'interno di una singola circonferenza, è possibile...
Elementari e Medie

Come disegnare una girandola con 8 punte semicircolari

Realizzare una girandola con 8 punte semicircolari di carta colorata è un'attività creativa e divertente, molto amata dai bambini di età compresa tra i 9 e i 13 anni. È anche un ottimo esercizio per stimolare diverse abilità percettive, come la motricità...
Elementari e Medie

Come costruire la girandola delle tabelline

L'insegnamento della matematica è sempre una bella sfida, soprattutto quando si è maestri di scuola elementare. Far appassonare i bambini allo studio non è facile, pertanto occorre catturare la loro attenzione in maniera efficace. Una delle metodologie...
Elementari e Medie

Come disegnare una doppia stella a 6 punte

Tutti, prima o poi, ci siamo cimentati nel disegnare lo schizzo di una stella, sin da bambini; perché le stelle sono un soggetto attraente ed affascinante, romantico ed elegante. Quante volte, specialmente durante le fresche notti estive, ci siamo ritrovati...
Elementari e Medie

Come costruire una stella a 8 punte

Se siamo degli amanti del disegno, dobbiamo sapere che ci sono una serie di tecniche necessarie per risucire ad eseguire un disegno corretto. Se non abbiamo mai avuto modo di studiare le varie tecniche, potremo provare a ricercare su internet alcune semplici...
Elementari e Medie

Come disegnare una stella a 5 punte

Il pentagramma o stella a cinque punte, è una figura geometrica facilmente realizzabile a partire dalla figura del pentagono, essa è formata da cinque segmenti intersecantisi. In geometria un pentagono è un poligono di cinque lati e cinque angoli uguali,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.