Come costruire un pangramma

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Oggi purtroppo la mente viene poco allenata perché presa dalla routine della vita quotidiana e dalla frenesia che ci accompagna durante il giorno; nel momento in cui si è liberi e non si hanno mille pensieri, è possibile allenare il proprio cervello, in quanto può aiutare nella memoria ovvero nel ricordarsi maggiormente le cose; anni fa si facevano i cruciverba, gli enigmi, i pangramma e i giochi di parole. Oggi grazie alla tecnologia per gli amanti di internet è possibile anche realizzare un pangramma attraverso il web, in cui sono presenti dei fogli Excel con cui è possibile divertirsi a risolvere soluzioni allenando la propria mente. Ecco dunque come costruire un pangramma.

24

Un pangramma (dal greco pan: tutto, e Gram: lettera) rappresenta un gioco di parole in cui bisogna inventare frasi che contengono tutte le lettere dell'alfabeto, almeno per una volta. Tutta l'arte e la sfida nel creare un pangramma è costruire frasi che significative e talvolta poetiche. All'interno del variegato mondo dei giochi di parole, esiste di certo una divertente sfida che può essere raccolta con soddisfazione. La prima cosa che dobbiamo sapere e ricordare è che l'origine di questo gioco di parole è inglese, la parola di riferimento è pangram, che a sua volta deriva dal greco e cioè pan gramma e definisce una struttura linguistica, al cui interno sono presenti tutte le lettere o almeno tutte le lettere di una qualche tipologia, ad esempio tutte le vocali o tutte le consonanti.
Partiamo ad esempio dalle vocali della lingua italiana e scriviamo dunque: a e i o u.

34

Dobbiamo cercare delle parole che riescano ad ammettere come iniziali tali vocali e siano anche in grado di costruire, una frase che riesca ad avere però un vero senso compiuto. Un'idea per il nostro primo pangramma potrebbe essere: " Adesso entrerò in otto usci" ed in questo modo, formulando ciò, saremo riusciti a costruire un pangramma vocalitico di iniziali, che per di più è anche ben ordinato, in quanto le vocali che costituiscono le iniziali delle cinque parole, sono nelle stesso ordine in cui esse sono presenti anche al''interno dell'alfabeto italiano.

Continua la lettura
44

Dobbiamo sapere e ricordare che per costruire un pangramma consonantico, che sia ben ordinato, anche secondo l'alfabeto italiano, dobbiamo cercare in ogni modo, di progettare una frase che comprende, con almeno una ricorrenza, tutte le consonanti e, che come ulteriore vincolo, abbia anche delle consonanti che siano in grado di rispettare l'ordine alfabetico di questo genere di lettere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Come memorizzare l'alfabeto arabo

Quando si sceglie di intraprendere l'esperienza di imparare una nuova lingua la prima cosa che si fa, generalmente, è quella di imparare quello che comunemente prende il nome di alfabeto, elemento base per l'apprendimento. Così come per le altre lingue...
Superiori

Come dividere in sillabe in latino

Il latino è una lingua antichissima che ancora oggi viene insegnata nelle scuole ad indirizzo classico e, in alcune chiese per celebrare le messe. La lingua precursore del moderno spagnolo, portoghese, francese, rumeno ed ovviamente italiano è tuttavia...
Lingue

Guida: l'alfabeto cirillico

Tradizione vuole che l'alfabeto cirillico sia stato inventato nel IX secolo dai fratelli Santi Cirillo e Metodio prendendo spunto dai caratteri già utilizzati fino ad allora nel greco bizantino. Tuttavia ricerche storiche hanno datato alcune antiche...
Lingue

Consigli per fare una fedele traduzione dall'arabo

L'arabo è una delle quattro lingue semitiche maggiormente parlate in Africa e in Asia.Le altre tre lingue semitiche sono l'amarico, l'ebraico e il tigrino.La lingua araba prende in prestito da altre lingue sia parole profane che parole sacre (usate nel...
Lingue

Consigli pratici per la pronuncia del russo

Il russo è una lingua slava orientale parlata come lingua madre da 180 milioni di persone, non solo dalla popolazione della Russia, ma anche dalla stragrande maggioranza degli ex Paesi sovietici. Vediamo insieme i consigli pratici per la pronuncia di...
Lingue

Come esercitarsi nella pronuncia della lingua giapponese

Se si ha l'intenzione di imparare la lingua giapponese, sia per lavoro che per hobby, in quanto amanti della cultura del Sol Levante, o semplicemente perché appassionati di libri, di fumetti e di film sui manga, è necessario apprendere in modo corretto...
Lingue

Lingua araba: appunti di grammatica

Studiare le lingue è il modo migliore per avvicinarsi ad una cultura e approfondire le proprie conoscenze di una determinata civiltà. Per farlo però è necessaria molta pratica e pazienza per poterla apprendere al meglio. Chi è alle prime armi trova...
Lingue

Nozioni di lingua turca

Nel mondo esistono tanti tipi di lingue diverse a seconda del paese in cui si parla. Ognuna di essa ha una propria grammatica ed un proprio linguaggio con delle regola ben precise. Dunque prima di poter imparare ad esprimersi in una nuova lingua bisogna...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.