Come costruire un ovulo dato l'asse minore

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'ovulo, in geometria, si definisce una curva policentrica chiusa. Ciò vuol dire che è una curva costituita da archi di circonferenza aventi centri diversi. In particolare l'ovulo è costituito da una semicirconferenza e da altri tre archi raccordati tra loro. Abbiamo quindi un asse minore che è il diametro della semicirconferenza e un asse maggiore perpendicolare ad esso. In questa guida vedremo come costruire un ovulo dato il suo asse minore.

27

Occorrente

  • Foglio bianco
  • Matita e compasso
  • Righello, gomma e penna a china.
37

Prendiamo un foglio da disegno e, con l'aiuto di un righello, tracciamo con la matita un segmento verticale di lunghezza pari alla misura data dell'asse minore. I due estremi del segmento, essendo due punti, li indichiamo con due lettere maiuscole, A e B. Sarà questo il nostro dato di partenza.

47

Ora dobbiamo trovare il punto medio del segmento AB e tracciarne la perpendicolare. Per essere precisi utilizziamo sempre una costruzione geometrica. Puntiamo il compasso nel punto A e con apertura pari ad AB tracciamo un arco a destra del segmento ed un altro arco a sinistra. Allo stesso modo puntiamo il compasso in B e con la stessa apertura tracciamo altri due archi. Unendo i punti X e Y, individuati dall'intersezione degli archi, abbiamo trovato la perpendicolare al segmento AB passante per il punto medio P.

Continua la lettura
57

Possiamo cancellare la costruzione della perpendicolare nel punto medio per non confonderci e procedere con la costruzione del nostro ovulo. Puntiamo il compasso in P e con apertura pari alla metà del segmento, quindi P-A o P-B, tracciamo un cerchio che intersecherà la perpendicolare nei punti C e D. L'arco di circonferenza che comprende i punti A, C e B è la prima parte dell'ovulo. Ora, con il righello, tracciamo due linee passanti entrambe per D, ma una che unisce D ad A e l'altra che unisce D a C.

67

Puntiamo il compasso in B e, con apertura pari ad A-B, tracciamo l'arco di circonferenza che intersecherà la retta passante per B-D nel punto 1. Analogamente tracciamo un arco di circonferenza puntando in A, con apertura sempre pari ad A-B e troviamo sulla retta passante per A-D il punto 2. I due archi A-1 e B-2 sono altri due elementi dell'ovulo.

77

Il nostro ovulo è quasi terminato. Puntiamo il compasso in D e con apertura pari a D-1 tracciamo un arco di circonferenza dal punto 1 al punto 2 a chiusura dell'ovulo. Possiamo a questo punto ripassare con una penna a china gli archi A-1, 1-2, 2-B, B-C e C-A in modo da evidenziare l'ovulo. Per concludere l'ovulo appena costruito è formato da una semicirconferenza con centro nel punto P, da un arco con centro in A, da un arco con centro in B ed un arco con centro in D.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come costruire un ovale dato l'asse maggiore

L'ovale è una figura convessa, che fa parte delle forme geometriche piane. Se disegnassimo un uovo su un foglio, la linea che delimita il suo perimetro, si chiamerebbe "ovale", quindi qualsiasi linea che delimita una figura convessa, in teoria, può...
Superiori

Come costruire un ottagono regolare dato il lato

Durante il corso delle scuole medie superiori, soprattutto se in ambito liceale, vi capiterà, almeno una volta, di dover costruire dei poligoni regolari. Mentre le proiezioni di triangoli e quadrati sono facilmente intuibili, per i poligoni con più...
Superiori

Come costruire un decagono dato il lato

Nello studio dei poligoni regolari particolare importanza assume la loro costruzione geometrica. La maggior parte delle costruzioni, infatti, richiede un supporto di più strumenti grafici, oltre ad alcune nozioni di disegno di base. Una delle costruzioni...
Superiori

Come tracciare graficamente l'asse di un segmento

L'asse di un segmento è una retta ortogonale al segmento e passante per il suo punto medio (Figura Geometrica). A questa definizione si affianca la seguente: l'asse è l'insieme dei punti equidistanti dagli estremi A e B del segmento (Luogo Geometrico)....
Superiori

Come trovare l'asse centrale di un sistema di vettori applicati

In questa guida pratica e veloce, abbiamo pensato di imparare insieme come poter trovare l'asse centrale di un sistema di vettori applicati. Cercheremo di eseguire il tutto in maniera molto chiara ed anche semplice, in modo che anche i lettori che sono...
Superiori

Come Determinare Una Retta Inclinata Ad Un Angolo Dato

In questa guida ci occuperemo di vedere come determinare una retta inclinata ad un angolo dato. Se, infatti siete alle prese con un calcolo del genere, ecco come fare. Per determinare una retta inclinata ad un angolo dato, tracciandola per un punto appartenente...
Superiori

Come calcolare l'equazione dell'asse di un segmento

L'asse è una retta perpendicolare al punto medio dei due estremi che individuano il segmento. Determinare l'equazione dell'asse di un segmento in un sistema di coordinate cartesiane è uno degli obiettivi didattici principali nelle scuole superiori circa...
Superiori

Come disegnare un poligono dato il numero dei lati

La costruzione grafica di un poligono, è un operazione semplice se si conoscono le procedure di base del disegno tecnico. È una delle prime cose che s'imparano alla scuola primaria di secondo grado. Come ben sapete, si definiscono poligoni tutte quelle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.