Come costruire un ovulo dato l'asse minore

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'ovulo, in geometria, si definisce una curva policentrica chiusa. Ciò vuol dire che è una curva costituita da archi di circonferenza aventi centri diversi. In particolare l'ovulo è costituito da una semicirconferenza e da altri tre archi raccordati tra loro. Abbiamo quindi un asse minore che è il diametro della semicirconferenza e un asse maggiore perpendicolare ad esso. In questa guida vedremo come costruire un ovulo dato il suo asse minore.

27

Occorrente

  • Foglio bianco
  • Matita e compasso
  • Righello, gomma e penna a china.
37

Prendiamo un foglio da disegno e, con l'aiuto di un righello, tracciamo con la matita un segmento verticale di lunghezza pari alla misura data dell'asse minore. I due estremi del segmento, essendo due punti, li indichiamo con due lettere maiuscole, A e B. Sarà questo il nostro dato di partenza.

47

Ora dobbiamo trovare il punto medio del segmento AB e tracciarne la perpendicolare. Per essere precisi utilizziamo sempre una costruzione geometrica. Puntiamo il compasso nel punto A e con apertura pari ad AB tracciamo un arco a destra del segmento ed un altro arco a sinistra. Allo stesso modo puntiamo il compasso in B e con la stessa apertura tracciamo altri due archi. Unendo i punti X e Y, individuati dall'intersezione degli archi, abbiamo trovato la perpendicolare al segmento AB passante per il punto medio P.

Continua la lettura
57

Possiamo cancellare la costruzione della perpendicolare nel punto medio per non confonderci e procedere con la costruzione del nostro ovulo. Puntiamo il compasso in P e con apertura pari alla metà del segmento, quindi P-A o P-B, tracciamo un cerchio che intersecherà la perpendicolare nei punti C e D. L'arco di circonferenza che comprende i punti A, C e B è la prima parte dell'ovulo. Ora, con il righello, tracciamo due linee passanti entrambe per D, ma una che unisce D ad A e l'altra che unisce D a C.

67

Puntiamo il compasso in B e, con apertura pari ad A-B, tracciamo l'arco di circonferenza che intersecherà la retta passante per B-D nel punto 1. Analogamente tracciamo un arco di circonferenza puntando in A, con apertura sempre pari ad A-B e troviamo sulla retta passante per A-D il punto 2. I due archi A-1 e B-2 sono altri due elementi dell'ovulo.

77

Il nostro ovulo è quasi terminato. Puntiamo il compasso in D e con apertura pari a D-1 tracciamo un arco di circonferenza dal punto 1 al punto 2 a chiusura dell'ovulo. Possiamo a questo punto ripassare con una penna a china gli archi A-1, 1-2, 2-B, B-C e C-A in modo da evidenziare l'ovulo. Per concludere l'ovulo appena costruito è formato da una semicirconferenza con centro nel punto P, da un arco con centro in A, da un arco con centro in B ed un arco con centro in D.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come costruire un triangolo equilatero conoscendo l'altezza

In geometria, un triangolo equilatero è un triangolo in cui i tre lati sono uguali. Nella geometria euclidea tradizionale, i triangoli equilateri sono anche equiangolo; cioè presentano tutti i tre angoli interni congruenti tra loro e sono ognuno 60...
Elementari e Medie

Come costruire una girandola a 6 punte triangolari

I bambini sanno sempre come divertirsi, anche con le cose più semplici, ad esempio le girandole. Il vortice di colori che le girandole emanano rappresentano davvero un divertimento unico e diverso dal solito. La girandola, oggetto adoratissimo dai bambini...
Superiori

Come raccordare due semirette parallele con due archi di cerchio

Costruire un raccordo non è assolutamente difficile, anzi è un lavoro che si risolve molto facilmente e rapidamente. Se vuoi raccordare due semirette parallele con due archi di cerchio di un raggio dato, ti basta seguire attentamente questa guida. Per...
Elementari e Medie

Come tracciare la perpendicolare ad un segmento in un suo punto estremo

La geometria è una materia piuttosto interessante e non particolarmente difficile da apprendere, ma necessita comunque di esercizio per essere appresa più velocemente. Seguendo le linee base per la costruzione delle figure geometriche e applicandosi...
Elementari e Medie

Come costruire un pentagono inscritto in una circonferenza

Le figure piane sono, in geometria, le prime che incontriamo durante il percorso di studi. Ne esistono tante, e diversi sono i metodi di costruzione. Ognuna di tali figure possiede un nome basato su certe caratteristiche della figura stessa. Il pentagono,...
Superiori

L'apparato riproduttivo femminile in breve

L'apparato riproduttivo permette la creazione di una nuova vita ed è formato da vari organi sia nell'uomo che nella femmina. Sono presenti gli organi genitali presenti all'esterno e quelli interni. Nella specie umana la riproduzione viene definita di...
Superiori

Come disegnare la mediana di un triangolo

Prima di comprendere come disegnare la mediana di un triangolo, conosciamo quest'ultimo in modo da fare un distinguo tra le parti che lo compongono: l'altezza di un triangolo relativa ad un suo lato è il segmento condotto dal vertice opposto perpendicolarmente...
Elementari e Medie

Come trovare il centro di un arco

Un arco è una porzione di circonferenza di un cerchio. Strettamente parlando, un arco potrebbe essere anche una porzione di un'altra forma curva, come un un'ellisse o una parabola, ma si riferisce quasi sempre ad un cerchio. Al fine di evitare ogni possibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.