Come costruire un microscopio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'uomo non si è mai accontentato di quello che vedevano i suoi occhi: così ha creato strumenti per migliorare la vista difettosa (gli occhiali), per scrutare il cielo e le stelle (il cannocchiale) o per osservare cose troppo piccole per essere viste a occhio nudo (il microscopio). Se sei un tipo curioso, segui la guida proposta, in pochi semplici passi imparerai a costruire uno di questi ultimi attrezzi che ti servirà poi per esplorare ciò che ti sta attorno. Se sei adulto puoi operare da solo, altrimenti dovrai chiedere aiuto a qualcuno abbastanza più grande di te. Diamo inizio a questa guida su come costruire un microscopio.

27

Occorrente

  • Due lenti della stessa grandezza
  • Una bacchetta di legno
  • Un vetrino
  • Uno specchio
  • Due tavolette di legno
  • Colla
37

Dunque inizia procurando tutto il materiale necessario, scopri qual è leggendo la sezione "occorrente", un elenco di semplici cose facilmente reperibili. Potresti averle anche in casa. Impugna la bacchetta di legno, fai una tacca ad un'estremità e fissaci una lente. Sovrapponi la seconda di queste alla prima e fissando un oggetto, allontanala lungo la bacchetta sino a quando non riesci a vedere l'immagine nitida, capovolta e ingrandita dell'oggetto. Fai un'altra tacca e fissa la lente numero due.

47

Incolla le due tavolette di legno e ammira il supporto per il tuo microscopio. A cinque centimetri dalla base, fai una tacca nel legno e inserisci il vetrino. Taglia due piccoli tasselli e posizionali in modo che la bacchetta in cui si trovano le lenti possa scorrere al loro interno senza cadere.

Continua la lettura
57

Sistema lo specchio sotto il vetro e inclina in modo che possa riflettere la luce. Disponi sopra l'oggetto che intendi osservare e muovi la bacchetta per metterlo a fuoco. Il tuo microscopio è pronto. Puoi divertirti con i tuoi amici ad osservare le tante cose minuscole della natura che non riesci a vedere ad occhio nudo.

67

Se sei un interessato di questi attrezzi, avrai certamente avuto modo di vedere in giro i prezzi presenti in commercio e ti sarai reso conto di quanto sono alti. Al termine della tua costruzione quindi, oltre che pe ril risultato sarai sicuramente soddisfatto per la modica e quasi nulla spesa che hai sostenuto per avere un microscopio artigianale.

77

Puoi apportare le modifiche che preferisci, quando vuoi. Divertiti a puntarlo su qualsiasi cosa, rimarrai stupito da ciò che vedi perché i tuoi occhi non ti avevano permesso prima di notarlo.
Se sei un adulto, puoi far giocare i tuoi bambini, si appassioneranno alla scoperta di nuovi dettagli. Inoltre gli permetterai di sviluppare la curiosità che molti bambini rischiano di perdere se non sono stimolati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come calibrare un microscopio

All'interno di questa guida, andremo a parlare di microscopi. Nello specifico, in questo determinato caso, ci occuperemo di calibrarli. Proveremo a rispondere a questa specifica domanda: come si fa a calibrare un microscopio?  Un microscopio è un oggetto...
Università e Master

Come Riconoscere La Struttura Di Una Cellula Animale Al Microscopio Ottico

La cellula animale è alla base della biologia. Si tratta dell'unità funzionale di tutti i tessuti viventi e può assolvere individualmente tutte le funzioni vitali essenziali. Le cellule che costituiscono i diversi tessuti del corpo mostrano un'ampia...
Università e Master

Come costruire le stringhe combinatorie di Dyck

Walther F. A. Von Dyck è stato un matematico tedesco che ha vissuto tra l'Ottocento e il Novecento e tra le problematiche più importanti che ha analizzato negli anni ricordiamo l'analisi combinatoria. Nella guida vediamo come costruire le stringhe combinatorie...
Università e Master

Come costruire le affermazioni contronominali

Ognuno di noi fa ragionamenti pratici particolari, tutti i giorni. In molte circostanze, specialmente nel corso delle sessioni di studio della logica classica, abbiamo a che fare con sottili argomentazioni dalla validità garantita. Infatti, esse scaturiscono...
Università e Master

Come costruire un termometro atmosferico ad aria

Considerati i prezzi più che elevati degli strumenti di misura in commercio, è utile tenere presente che nell'ambito del fai da te, è possibile cimentarsi nella realizzazione di vari tipi di strumenti, tra cui i termometri. Quello che ti suggerisco...
Università e Master

Come Costruire Una Rappresentazione Gerarchica Delle Probabilità

Se vogliamo sapere il verificarsi di un determinato evento dobbiamo far ricorso alla probabilità; infatti, grazie ad un apposito grafico è possibile determinarla. La probabilità ad esempio di una vincita al gioco si calcola in base ad una successione...
Università e Master

Come costruire un grafico

Costruire un grafico può essere abbastanza utile per presentare i dati di una determinata ricerca e per effettuare un confronto fra quest'ultima ed una eseguita precedentemente; nella seguente semplice e rapida guida che enuncerò nei passaggi successivi,...
Università e Master

Come costruire il diagramma di Bruckner

In questa guida affronteremo un argomento ostico per molti studenti universitari, ovvero il diagramma di Bruckner, utile nell'analisi matematica e per la rappresentazione grafica dei volumi: ne potete osservare un esempio illustrato nell'immagine. La...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.