Come Costruire Short Answers E Question Tags Con Il Verbo To Be

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La lingua inglese, come tutte le altre lingue, ha delle specifiche regole grammaticali che devono essere seguite alla lettera per esprimersi nel migliore dei modi, sia nel caso della lingua scritta sia per la lingua parlata. Non solo è necessario sapere come sono strutturati i verbi e le sue coniugazioni, ma è necessario essere a conoscenza di come vengono strutturate le frasi. L'esempio classico che vine fatto sempre è quello dell'aggettivo: mentre in italiano si pone sempre dopo il soggetto in inglese l'aggettivo si inserisce sempre prima. Ciò ci fa capire l'importanza di come strutturare le frasi. In questa guida si parlerà di due specifiche forme della lingua inglese le "short answers" e le "question tags". Vedremo cosa sono e come è possibile costruire la frase con il verbo "to be"

24

Innanzitutto è opportuno cominciare illustrando il significato di "short answers" e "question tags" per chi ancora non avesse capito di cosa si tratta: le "short answers" sono risposte brevi e sono utilizzate semplicemente per rispondere in modo secco. In inglese infatti per rispondere ad una domanda diretta non è sufficiente dire solamente "yes" o "no", ma c'è una semplice regola da seguire, che prevede l'aggiunta di altre locuzioni, e che di seguito vedremo più da vicino.; le "question tags", invece, vengono solitamente utilizzate per chiedere conferma di un'affermazione.

34

Vediamo quindi nel dettaglio come comporre le short answers. Nel caso la risposta alla domanda sia "si", bisogna utilizzare la seguente formula:

Yes, pronome personale soggetto, verbo essere alla forma affermativa non contratta
(es.: are you a student? Yes, I am = sei uno studente? Sì).

Mentre se la risposta alla domanda è "no" bisogna seguire quest'altra regola:

No, pronome personale soggetto, verbo alla forma negativa
(es.: are you a student? No, I'm not = sei uno studente? No).

Come vediamo dagli esempi è necessario mettere per prima la risposta secca "yes" o "no" e proseguire dopo con il verbo essere in forma affermativa o negativa.

Continua la lettura
44

Per quanto concerne le question tags, invece bisogna procedere seguendo le seguenti regole:

PER CHIEDERE CONFERMA DI UN'AFFERMAZIONE POSITIVA utilizza questa formula =
Affermazione positiva, question tag alla forma interrogativo-negativa contratta
(es.: you are a student, aren't you? = sei uno studente, non è vero?)

PER CHIEDERE CONFERMA DI UN'AFFERMAZIONE NEGATIVA utilizza questa formula =
Affermazione negativa, question tag alla forma interrogativa
(es.: you are not a student, are you? = non sei uno studente, vero?).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come Usare Can, Could E Be Able To

Al giorno d'oggi la conoscenza della lingua inglese è indispensabile, poiché mezzo di comunicazione globale, e ci consente di dialogare con persone di diverse nazionalità, sia in ambiente lavorativo, sia nel nostro privato durante i viaggi. Infatti...
Elementari e Medie

Come Utilizzare To Do E To Make In Inglese

Per chi si avvicina allo studio della lingua inglese può sembrare difficile cogliere alcune caratteristiche idiomatiche. Nonostante sia, da un punto di vista morfologico e sintattico, una lingua più semplice dell'italiano, l'inglese presenta numerose...
Elementari e Medie

Come Utilizzare Il Verbo Like In Inglese

In inglese, l'espressione "to like" è uno dei costrutti maggiormente impiegati per indicare interesse, gradimento o convenienza verso una determinata cosa od azione. Saper utilizzare questo verbo ha un'importanza fondamentale. Non soltanto il verbo "to...
Elementari e Medie

Come Utilizzare Il Verbo Need In Inglese

Siete in procinto di preparare un esame di inglese oppure, più semplicemente state per partire per l'Inghilterra e desiderate imparare qualche frase correttamente così da potere comunicare meglio? Bene, allora questa guida potrebbe giusto fare al caso...
Elementari e Medie

Come Utilizzare La Forma "Used To" In Inglese

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono appassionati della lingua inglese, a capire come poter utilizzare la forma "Used to", appunto in Inglese. Sono davvero tante le persone che vogliono imparare ad utilizzare e parlare...
Elementari e Medie

Come insegnare il verbo essere con una filastrocca

All'inizio delle scuole elementari, tutti i bambini vengono messi davanti a parecchie difficoltà, soprattutto quando sono costretti ad imparare la lingua italiana costituita da verbi complessi come il verbo essere e il verbo avere. Questi due verbi basilari,...
Elementari e Medie

Come fare l'analisi grammaticale di un verbo

La grammatica italiana è abbastanza complessa rispetto alle altre lingue come l'inglese; infatti, sono presenti varie particelle che devono essere analizzate singolarmente, come ad esempio: i nomi, i verbi, gli aggettivi, gli avverbi o le preposizioni....
Elementari e Medie

Come riconoscere un verbo irregolare

I verbi vengono definiti irregolari quando presentano delle difformità nella loro coniugazione, e in particolare possono mutare la radice o la desinenza in uno o più tempi. Nella lingua italiana i verbi irregolari sono tanti, e gran parte di loro appartengono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.