Come costruire i Verba Dicendi, Existimandi, Iubendi E Impediendi

Tramite: O2O 21/04/2018
Difficoltà: facile
19

Introduzione

La lingua latina ha tante sfumature e forme particolari; in questa guida cercheremo di spiegare in modo semplice e chiaro come utilizzare in maniera corretta i verba dicendi (cioè del dire), existimandi (del credere), iubendi (del comandare) ed impediendi (del vietare) e come costruire senza incorrere in errori grammaticali le frasi che li contengono. Vediamo di seguito quali sono questi verbi e quali sono i modi per costruirli.

29

Occorrente

  • Vocabolario latino
39

Esempi di verba dicendi, existimandi, iubendi e impediendi

II verbi più comuni ed utilizzati appartenenti alle categorie in questione sono i seguenti: verba dicendi: dicor = si dice, declaror = si dichiara, narror = si narra; verba existimandi: existimor = si stima, opinor = si crede, putor = si pensa; verba iubendi: iubeor = si comanda; verba impediendi: vetor = si vieta, prohibeor = si proibisce. I verba dicendi, sentiendi ed existimandi presentano due costruzioni: una personale: nel presente e nei tempi da esso derivati ed una impersonale. Esistono, inoltre, anche i verba sentiendi, che possono essere considerati, in realtà, una sottocategoria dei verba existimandi: credor, feror, sentior, animadvertor, ecc.

49

Costruzione dei verbi

La costruzione personale (infinito con il nominativo) si utilizza nei tempi semplici, ovvero nel presente e nelle forme da esso derivate; la costruzione impersonale, invece, nella terza persona singolare e nell'infinito con accusativo, si preferisce nei tempi composti e nella perifrastica passiva. In realtà non si tratta di una costruzione impersonale vera e propria, poiché la proposizione infinitiva fa da soggetto neutro alle espressioni come "dicendum est".

Continua la lettura
59

Costruzione dei verba iubendi e impediendi

I verba iubendi e impediendi (ad esempio iubeor = mi si comanda, prohibeor = mi si proibisce, sinor = mi si permette e vetor = mi si vieta) hanno, invece, la costruzione personale, ovvero quella costruita con nominativo più infinito, con tutti i tempi, siano essi semplici o composti. Con questi verbi, la persona cui si comanda, vieta, proibisce o permette diventa soggetto e quindi si mette in nominativo e l'infinito che segue è sempre al presente.

69

Esempio pratico della costruzione personale dei verba dicendi ed existimandi

Per chiarire la teoria, facciamo qualche esempio pratico. Riguardo la costruzione dei verba dicendi ed existimandi, si può apportare il seguente esempio: "Multi libri dicuntur scripti esse inconsiderate" (Cic. Tusc, I, 3) = si dice che molti libri siano stati scritti senza garbo.

79

Esempio pratico della costruzione impersonale dei verba dicendi ed existimandi

Per quanto riguarda, invece, la costruzione impersonale sempre dei verba dicendi ed existimandi, si può addurre il seguente esempio pratico: "Traditum est Homerum caecum fuisse" (Cic. Tusc. V, 39) = è stato tramandato che Omero fosse cieco. È importante ricordare, tra le altre cose, che spesso con i verba dicendi ed existimandi si può trovare la terza persona plurale attiva (soggetto indeterminato) seguita da accusativo più infinito, come ad esempio nella frase seguente: "Platonem ferunt in Italiam venisse" (Cis. Tusc. I, 17) = si dice che Platone sia venuto in Italia. Per completezza, si può dire che, come videor, anche con altri verbi usati al passivo (dicor, feror, perhibeor, trador, narror e simili) il latino usa generalmente la costruzione personale con il nominativo e l?infinito, mentre l?italiano preferisce la costruzione impersonale.

89

Esempio pratico della costruzione personale dei verba iubendi ed impediendi

Da ultimo, per quanto riguarda la costruzione personale dei verbi iubendi ed impediendi, l'esempio addotto è il seguente: "Censores vetiti sunt causam dicere" (Liv. XXIV, 43) = ai censori fu vietato di difendersi. Od ancora "Decemviri libros adire iussi sunt" (Liv. XXII, 57) = ai decemviri fu comandato di consultare i libri.

99

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come costruire un esagono regolare

Una delle materie che più affliggono gli studenti di ogni età è il disegno tecnico. Non sempre questa materia, infatti, viene svolta nel migliore dei modi. Se disegni un esagono regolare a mano libera, ad esempio, senza utilizzare un foglio quadrettato,...
Superiori

Come costruire un triangolo inscritto in una circonferenza

Nella geometria semplice delle scuole medie e superiori occupano un posto fondamentale il triangolo e la circonferenza. Data la loro semplicità ed i teoremi a loro associabili, queste due figure occupano gran parte del programma scolastico relativo alla...
Superiori

Come costruire le frasi scisse

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori che sono degli studenti, a capire come poter costruire una frase scissa, nella maniera più corretta possibile. Cercheremo di eseguire il tutto seguendo le regole della grammatica italiana e senza...
Superiori

Come costruire un'ellisse

La geometria costituisce per molti studenti un argomento complesso e per tanti altri una materia davvero interessante. La parte migliore della geometria è sicuramente quella che prevede la rappresentazione grafica delle figure geometriche analizzate....
Superiori

Come costruire un ovale dato l'asse maggiore

L'ovale è una figura convessa, che fa parte delle forme geometriche piane. Se disegnassimo un uovo su un foglio, imprimendone quindi la sua "proiezione", la linea che delimita il suo perimetro, si chiamerebbe "ovale". Quindi qualsiasi linea che delimita...
Superiori

Come costruire un prisma a base pentagonale

In geometria solida, parliamo di prisma quando una figura, detta poliedro, ha come base due poligoni congruenti, ossia con un numero variabile di lati, posti su due piani tra loro paralleli e collegati da una serie di facce laterali, definiti anche parallelogrammi,...
Superiori

Come costruire una frase in francese

Il francese è una delle lingue maggiormente studiate in tutto il mondo, non solo per la sua utilità e per la sua diffusione, ma anche per la bellezza dei suoi suoni e per la sua tradizione letteraria. È molto vicina all'italiano e questo sicuramente...
Superiori

Come Costruire I Verbi "Doceo" E "Celo"

La grammatica latina si presenta vasta e particolareggiata, quindi imparare alcune regole universali consente di svolgere speditamente traduzioni corrette. Una casistica da manuale è certamente rappresentata dai verbi DOCEO e CELO. Memorizzate, dunque,...