Come costruire i qualificatori delle professioni in cinese

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Oggi, grazie alla globalizzazione, si è arrivati ad un'interdipendenza economica, culturale, sociale così forte da potersi considerare dei cittadini del mondo. Una delle principali conseguenze di questo fenomeno è la totale condivisione di idee da parte di soggetti che vivono in punti diversi della Terra, il che fa si che le differenze tra di essi sia ridotte al minimo. Questa uniformità globale ha avuto grandi risvolti anche dal punto di vista burocratico che adotta le stesse misure non solo perché sono di facile accessibilità, ma possono essere comprese da tutti senza intermediari o equivoci. Nel momento in cui ci si deve spostare in un Paese diverso da quello di origine per cercare una nuova occupazione, ecco che ci avvale dei cosiddetti qualificatori delle professioni che permettono all'interessato di "qualificare" le proprie abilità e conoscenze per presentare al meglio la propria immagine. Diversi studi hanno messo in luce il fatto che oggi sono sempre di più i lavoratori che cercano occupazione nei Paesi orientali, tra i quali spicca la Cina, ed è per questo che ci siamo sentiti in dovere di stilare la seguente guida con tutti i consigli utili su come costruire i qualificatori delle professioni in cinese.

24

Ci sono vari modi su come realizzare i qualificatori e, nella maggior parte dei casi, si predilige la struttura a schema (come in figura) per sintetizzare le proprie doti ed accentuare i punti cardini delle proprie abilità. Molto importante è stilare la parte dedicata alla presentazione personale con i dati anagrafici indispensabili e tutte le informazioni più importanti sulla propria persona; a questo punto si più procedere compilando la sezione dedicata alle competenze e alla propria predisposizione all'acquisizione di nuove nozioni. Un consiglio è quello di stilare una brutta copia delle proprie informazioni così da poter modificare il testo prima della sua stesura finale. Poiché la presentazione dovrà essere presentata a un pubblico cinese, se non si conosce la lingua, è bene avvalersi di sussidi come dizionari cartacei o digitali, ma la scelta più gagliarda sarebbe quella di rivolgersi ad un professionista che tenga delle lezioni così da mostrarsi più preparati.

34

Tra i punti cardini da inserire all'interno del qualificatore ricordiamo il punto che richiede una breve descrizione della professione svolta e delle mansioni che si ricoprono, la quale dovrà essere convincente tanto da stupire gli acquirenti sulla propria figura. È bene anche andare a sottolineare i vantaggi e i limiti che la professione svolta implica, accennando anche a come le varie difficoltà che si presentano vengono affrontate, così da esaltare la propria abilità nella gestione dei rischi.

Continua la lettura
44

Un punto molto importante è quello riguardante il modo in cui si può parlare del proprio lavoro e quindi come convincere gli altri a scegliere di svolgere il proprio lavoro, quale atteggiamento è preferibile assumere se si intraprende questa strada e come migliorare al meglio la propria personalità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Mestieri e professioni nell'antica Roma

L'Antica Roma era una società altamente produttiva.Le fonti del I e del II secolo. D. C. Testimoniano la grande varietà delle professioni degli uomini romani. Uomini sì, poiché le donne si occupavano principalmente della casa e dei familiari.La forza...
Università e Master

5 motivi per scegliere una professione sanitaria

Con professioni sanitarie si indicano quelle professioni i cui operatori lavorano in campo sanitario. Esse si diversificano in varie categorie che vanno dal ruolo assistenziale a quello tecnico. Il primo passo per poter esercitare è conseguire una laurea....
Lingue

Lingua cinese: i complementi

Il cinese mandarino è la lingua in assoluto più diffusa al mondo, parlata da circa 886 milioni di persone distribuite fra Cina, Taiwan, Singapore e Malaysia.La sua struttura e il suo vocabolario la rendono estremamente diversa dalle lingue neolatine,...
Lingue

Lingua cinese: le basi

Come voi lettori e lettrici ben saprete, la lingua cinese è una fra le più antiche lingue di tutto il mondo e fa parte di quelle lingue asiatiche che vengono definite come "sino-tibetane". Infatti il cinese non è solo una lingua, ma un insieme di dialetti...
Lingue

Differenze fra cinese e giapponese

Sia il cinese (attualmente il "mandarino") che il giapponese, sono due lingue molto complesse. Entrambe di origine asiatica, possono creare confusione a chi non risulta particolarmente pratico. Tra i due idiomi, però, ci sono moltissime diversità, legate...
Lingue

Appunti di fonetica cinese

Il cinese (汉语汉语o, Hànyǔ) è un gruppo di varietà linguistiche correlate, molte delle quali sono mutuamente intelligibili. Originariamente il linguaggio degli Han in Cina, costituiva uno dei rami principali della famiglia linguistica sino- tibetana,...
Lingue

Come tradurre i nomi dal cinese all'italiano

La lingua cinese è un idioma molto affascinante e per alcuni versi anche abbastanza difficile da apprendere per un madrelingua italiano. Naturalmente è vero anche il contrario; stiamo parlando di un lingua antichissima che prevede l’utilizzo di ideogrammi...
Lingue

Appunti di cinese

Il cinese appartiene alla famiglia delle lingue "Sino-Tibetane". Tale lingua fa parte della categoria di lingue tonali, ovvero le lingue caratterizzate proprio dalla "tonalità". Ciò significa che un tono diverso della stessa sillaba può avere significati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.