Come convincere un insegnante a farti rifare un test

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Qualunque sia la tipologia di test andato male non bisogna mai disperarsi, capita a tutti prima o poi, ma i più fortunati possono avere la possibilità di rifarlo. Per fare ciò basta andare dal professore e provare a convincerlo a farti riprovare l'esame o la verifica. Ritentare un test vuol dire assumersi determinate responsabilità, infatti, solo se si dimostra al proprio insegnante di essere veramente dispiaciuti per l'accaduto, egli potrà, forse, offrirvi la possibilità di rifarlo. Chiedere questo genere di cose, richiede però una buona preparazione della domanda e soprattutto una buona preparazione psicologica, per essere sempre pronti a rispondere in modo adeguato al proprio insegnante. Per fare ciò vediamo assieme alcuni semplici passaggi su come convincere un insegnante a farti rifare un test.

26

Occorrente

  • Calma
  • Fermezza
  • Buon linguaggio
36

Capire cosa si ha sbagliato durante il test

Innanzitutto, prima di andare dall'insegnante, bisogna cercare di capire cosa si ha sbagliato. Generalmente il motivo principale è uno scarso quantitativo di studio, ma non si possono escludere fatali distrazioni o problemi famigliari. Dopo averci pensato a lungo, si deve capire cosa è necessario condividere con il proprio professore; ad esempio, se si tratta di una motivazione personale, bisogna adottare un certo tatto e dire solo l'essenziale. Se non si ha studiato abbastanza, invece, si deve naturalmente rivedere l'argomento prima di proporre all'insegnante una nuova data per il test.

46

Parlare con l'insegnante

Ora che si ha in mente cosa dire, bisogna cercare di capire quale sia il momento giusto per andare a parlare con l'insegnate, si deve riuscire a combinare un momento libero di entrambi senza interrompere eventuali discussioni del docente con altre persone. Quando si parla con il proprio professore bisogna mantenere il giusto atteggiamento, ovvero si deve essere il più sottomessi possibile ma senza esagerare. Una cosa da evitare assolutamente, è quella di rispondere in modo brusco e scorbutico alle risposte dell'insegnante, se ciò dovesse accadere, le probabilità di rifare il test sarebbero molto basse. Dopo aver spiegato tutte le proprie motivazioni, bisogna mantenere il più possibile la calma e non agitarsi, aspettando che sia il professore a dire la sua opinione.

Continua la lettura
56

Evitare di rifare un test più volte

Dopo aver seguito attentamente questi consigli, se si è anche un po fortunati e il proprio insegnante risulta bravo e permissivo, si avrà a disposizione la possibilità di rifare il test. A questo punto bisogna assolutamente cercare di evitare di rifare questo terribile errore, ovvero arrivate il giorno dell'esame o della verifica il più preparati possibili e date il meglio di voi. Quasi sicuramente un insegnante offre una sola possibilità di ripetere il test, quindi non si deve perdere la sua fiducia. Generalmente, inoltre, ogni professore dà una possibilità al massimo durante l'anno, quindi questa potrebbe essere l'unica occasione disponibile, usala bene.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mai piangere davanti al proprio insegnante e soprattutto non discutere con lui.
  • Più sono buoni i tuoi voti nella sua materia, maggiori saranno le possibilità di rifare il test.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come formulare un test di ingresso

I test di ingresso comprendono una serie di domande e vengono usati come criterio di selezione ogni qualvolta il numero di candidati è superiore al numero dei posti disponibili. A tutti prima o poi capita di cimentarsi in un test d' ingresso. Basti...
Superiori

Come superare con successo un test a crocette

Oltre alla preparazione; indispensabile per far superare un qualsiasi esame andiate incontro, vi sono alcuni trucchetti che possono aiutarvi a sapere come fare per completare un test a crocette con successo. Nella seguente guida trovate alcuni utili...
Superiori

Come aumentare il punteggio del tuo Test QI

Il quoziente intellettivo, è il livello di intelligenza e capacità cognitive di un individuo, valutato sulla base dei risultati di test specifici standardizzati. Questi test sono spesso suddivisi in ambiti: comprensione dello spazio, capacità mnemoniche,...
Superiori

Come funziona il test delle ipotesi

Il test delle ipotesi serve a verificare se, data un'ipotesi di qualunque tipologia, essa abbia una validità empirica. Quindi bisogna decretare se l'ipotesi sia vera o falsa. Tale ipotesi deve ovviamente riferirsi ad un fenomeno specifico, che deve poter...
Superiori

Le 5 frasi da non dire mai prima di un'interrogazione

Il periodo scolastico è uno dei più belli e al contempo più brutti della vita di ogni persona. Durante questo periodo ci si può godere la spensieratezza della giovinezza. Sicuramente molti di noi hanno passato molto tempo sui libri, cercando di prepararsi...
Superiori

Come chiedere a un professore di cambiare il tuo voto

Durante il percorso scolastico per ottenere dei buoni risultati occorre impegnarsi e studiare, ma anche cercare di avere un buon rapporto con il proprio professore, per evitare di essere presi di mira e ricevere poi dei brutti voti. In questo modo, capirai...
Superiori

Come preparare un buon esame di maturità

Non esiste una formula magica in grado di assicurarti automaticamente un buon voto all'esame di maturità. Tuttavia, ci sono tanti piccoli accorgimenti che ti consentono di preparare con calma la tua prova finale, senza ridurti a studiare la mattina stessa,...
Superiori

Come gestire situazioni critiche in classe

Nell'ambiente scolastico, il rapporto studente-insegnante è cruciale per apprendere con successo. Spesso, però, tale rapporto risulta difficile, freddo, incapace di svilupparsi positivamente. Il ruolo dell'insegnante è anche quello di educatore. Un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.