Come convertire un numero binario in esadecimale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I numeri sono degli strumenti fondamentali, nati già nell'antichità, che ci permettono di quantificare degli elementi di vario tipo. Tuttavia è comunque possibile convertire i numeri di un sistema numerico, in quelli di un altro e per farlo dovremo semplicemente ricercare delle guide, che ci illustrino tutti i vari passaggi che dovremo seguire per riuscire a portare a termine questa operazione. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a convertire correttamente un numero binario in esadecimale.

26

Occorrente

  • Tabella di conversione
36

Le diverse tipologie di sistemi numerici

Per poter semplificare un po' l'operazione è utile che la base di arrivo sia una potenza della base di partenza, in questo caso infatti sedici è una potenza di due. Tuttavia esistono diverse tipologie di sistemi numerici, ossia esistono diversi modi di rappresentare i vari numeri, mediante l'utilizzo di particolari simboli. Esistono ad esempio i sistemi binari, largamente utilizzati in ambito informatico, che prevedono l'utilizzo di due simboli (solitamente 1 e 0), oppure il sistema decimale, quello utilizzato in tutto il mondo in ambito matematico che prevede l'utilizzo di 10 simboli, o ancora il sistema esadecimale, anch'esso utilizzato in ambito informatico e che prevede l'utilizzo di 16 simboli. Per la precisione sedici è uguale a due elevato alla quarta. Pertanto per una conversione con minori difficoltà è necessario che il numero binario di partenza sia in base 2. Se il nostro numero di partenza non è in base 2 dovremo convertirlo utilizzando sistemi diversi della conversione da base 2 a base 16. I metodi sono vari e sarà sufficiente ricercarli su internet, mentre in questa guida ci dedicheremo alla conversione da binario ad esadecimale.

46

La tabella Decimal

Come secondo passo, analizziamo la tabella e vediamo come usarla, con qualche esempio. Tralasciando la tabella Decimal (decimale - base 10) che non ci interessa, possiamo notare come i gruppi da noi precedentemente creati possano essere convertiti in Hexadecimal (esadecimale - base 16) direttamente senza nessun calcolo da applicare. Proviamo ad analizzare il seguente esempio: "1001011001011111". 1001 corrisponde a 9 esadecimale 0110 corrisponde a 6 esadecimale 0101 corrisponde a 5 esadecimale 1111 corrisponde a F esadecimale. Quindi il risultato in numero binario è: 965F base 16.

Continua la lettura
56

Convertire il numero binario

Supponiamo di voler convertire il numero binario.1001 0110 0101 1111. Come primo passo, per eseguire la conversione raggruppiamo a quattro a quattro i bit partendo da destra verso sinistra. Per convertire un numero binario composto da un numero totale di bit non multiplo di quattro basterà aggiungere tanti 0, da sinistra verso destra, quanti sono necessari per ottenere un numero multiplo di quattro, in un piccolo esempio: 1 0101 diventerà 0001 0101.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come rappresentare un numero in forma b-adica

La scuola rappresenta un luogo dove imparare e studiare al meglio le varie materie. Tra queste troviamo l'italiano, la storia, le materie linguistiche, la geografia e la matematica. Quest'ultima è importante per poter fare i calcoli sia matematici che...
Università e Master

Come convertire l'acido maleico in acido fumarico

Riscaldato a riflusso con acido cloridrico (HCl) acquoso, l'acido maleico si trasforma nel suo isomero trans: l'acido fumarico. Visto che l'acido fumarico possiede una solubilità in acqua molto minore in confronto al suo isomero cis, via via che la reazione...
Università e Master

Come Effettuare Il Test Di Fibonacci Su Un Numero

Quasi tutti conoscono il procedimento per costruire la successione di Fibonacci partendo dai primi due numeri, noti per definizione, e ricavando il numero successivo a seguire. Le cose si complicano però se, dato un numero naturale, ci viene richiesto...
Università e Master

Come Rilevare Il Numero Di Perossidi

Uno dei procedimenti più diffusi e complicati della chimica è la rilevazione del numero dei perossidi. I perossidi sono dei composti chimici costituiti da un legame covalente semplice tra due molecole di ossigeno. Nel legame covalente che si forma,...
Università e Master

Come calcolare il numero dei nodi indipendenti

Vi è mai capitato tra le mani un circuito elettrico? Vi siete mai chiesti come si può calcolare il numero di nodi indipendenti? In questa guida vedrete un modo semplice di come effettuare il calcolo in circuiti elettrici semplici. Una volta acquisito...
Università e Master

Come scoprire il numero di Eulero

In matematica, ed in particolare in teoria dei numeri e in combinatoria, i numeri di Eulero En sono i componenti di una successione di interi che possono essere definiti dal seguente sviluppo in serie di Maclaurin della funzione secante iperbolica: Alcuni...
Università e Master

Come calcolare il numero di moli all'equilibrio in una reazione

La chimica è una materia che solitamente si apprezza nella parte pratica in quanto miscelare le sostanze risulta divertente ed appagante. È ovvio che non si possono miscelare casualmente le sostanze perché le reazioni possono risultare pericolose....
Università e Master

Come determinare il numero di formolo nelle bevande

Nella seguente guida proverò a spiegarti tramite una serie di passi guida come determinare il numero di formolo nelle bevande, cioè a dire il numero complessivo di amminoacidi riscontrabili in una bevanda o in un succo di frutta. Tale calcolo è stato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.