Come convertire percentuali, frazioni e numeri decimali

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La matematica è spesso una delle materie più ostiche e di difficile comprensione. Ogni argomento è collegato all'altro per cui se non riuscimo a comprenderne uno rischiamo di non riuscire a capire neanche quelli successivi. Per questo motivo avere ben presente le basi è di fondamentale importanza, perché senza di esse non potremo in alcun modo andare avanti con il programma. Tra le cose più importanti, ma spesso non così immediate, c'è il calcolo delle percentuali, delle frazioni e dei numeri decimali. In particolare non è sempre così chiaro come convertire un numero nelle sue tre diverse forme. È facile infatti confondersi e perdere di vista la giusta proporzione, e finendo per sbagliare la proporzione e quindi tutto l'esercizio. Occorre quindi conoscere il metodo corretto per fare le conversioni tra le varie forme in cui sono espressi i numeri, in modo da non fare errori ed evitare confusione.

26

Occorrente

  • carta
  • penna
  • calcolatrice (facoltativa)
36

La percentuale

La prima cosa da tenere a mente è la definizione di numero percentuale: essa esprime la grandezza di una quantità rispetto ad un'altra, che corrisponde all'intero, ovvero il 100%. I numeri percentuali inferiori a 100 indicano grandezze inferiori all'intero, una loro parte. Le percentuali maggiori di 100, invece, indicano che il numero supera l'intero. Per quanto riguarda l'espressione della percentuale nel sistema di numerazione decimale, la parte intera del numero viene separata, grazie alla virgola, da quella frazionata. Per trasformare un numero percentuale in decimale, si dovrà spostare la virgola di due posti verso sinistra. Per esempio, nel caso della rappresentazione decimale del 36% la trasformazione è 0,36. Per ottenere una frazione da una percentuale basterà porre la cifra percentuale come numeratore. Prendiamo nuovamente in considerazione 36%: la frazione corrispondente è 36/100, che si può semplificare fino a 9/25.

46

La frazione decimale

Se abbiamo un numero decimale e dobbiamo convertirlo in frazione, basterà spostare la virgola nel senso opposto, ovvero di due posti verso destra; ad esempio 0,5 si trasforma in 50%. Questa operazione è necessaria anche per trasformare il decimale in frazione: portando la virgola due posti più a destra si ottiene il numeratore della frazione, mentre il denominatore sarà sempre 100. Così, tornando all'esempio: da 0,5 spostando la virgola si ottiene il numero 50; la frazione sarà quindi 50/100, che semplificando diviene 1/2. Per convertire un numero decimale in frazione può essere più comodo contare le posizioni di cui spostiamo la virgola. Ogni spostamento corrisponde ad uno zero da aggiungere al denominatore. Per esempio, se abbiamo il decimale 0,345 per ottenere il numero intero occorre spostare la virgola di 3 posizioni, quindi al denominatore avremo 3 zeri: 345/1000.

Continua la lettura
56

La frazione non decimale

Parliamo adesso di come convertire una frazione nelle altre due forme. Per ottenere il corrispondente numero decimale sarà sufficiente eseguire la divisione, a mano o con la calcolatrice, scrivendo il numeratore come un decimale avente tanti zeri, dopo la virgola, quanti posti si desidera avere. Se ad esempio voglio 2 posti dopo la virgola, la mia operazione sarà 9,00 : 25, il cui quoziente è 0,36. Si tralascia il resto, applicando l'arrotondamento secondo le regole della fisica (per difetto fino al 4, per eccesso dal 5). Per ottenere la conversione in percentuale, basterà, al termine dell'operazione di divisione, spostare la virgola di due posti verso destra, ottenendo così il 36%.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Partite da numeri più semplici per capire il meccanismo, per poi passare a quelli più complessi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come convertire le frazioni in notazione esponenziale

La frazione è composta da due numeri in rapporto tra loro ed equivale alla divisione tra tali numeri. In particolare, divisione tra il numeratore e il denominatore, rispettivamente al di sopra e al di sotto della linea di frazione. Spesso il risultato...
Superiori

Come rappresentare graficamente i numeri decimali

La matematica è una materia piuttosto fasta e complessa da studiare, che comprende moltissimi argomenti di non facile apprendimento. Tra le cose da sapere e padroneggiare possiamo trovare i numeri decimali. Ma cerchiamo di fare un po' di chiarezza nelle...
Superiori

Come risolvere le espressioni con i numeri decimali periodici

La matematica è da sempre una delle materie più odiate dagli studenti. Si sa però che con un poco di impegno e buona volontà si riescono a risolvere anche gli esercizi di matematica. Esistono diverse tipologie di espressioni e diversi gradi di difficoltà...
Superiori

Come Risolvere Un'Addizione Tra Numeri Decimali Periodici

Quanti di voi hanno problemi con la matematica? Non preoccupatevi, c'è la nostra piattaforma e, in questo caso, questa nostra guida ad aiutarvi. Nello specifico, come avrete già notato attraverso la lettura del titolo della guida, ci occuperemo d'addizione,...
Superiori

Come risolvere una moltiplicazione tra 2 O più numeri decimali finiti

In questo articolo, che vuole fungere da guida, pratica e veloce, vogliamo aiutare tutti gli studenti a capire ed imparare, come poter risolvere una moltiplicazione tra 2 o più numeri decimali che siano finiti. Cerchiamo di procedere passo passo e di...
Superiori

Come risolvere una divisione tra numeri decimali finiti

I numeri decimali fanno parte della matematica a tutti gli effetti, proprio come accade con i numeri naturali. In particolare, i decimali finiti (per esempio 3.1, 4.2) sono quei numeri che, dopo la virgola, presentano un "determinato" numero di cifre....
Superiori

Appunti sui numeri periodici e le frazioni generatrici

Cosa intendiamo, in matematica, per numeri periodici? Nulla di più semplice comprensione: i numeri periodici sono quei numeri che presentano una cifra (o un gruppo di cifre) che si ripete all'infinito dopo la virgola. Stiamo dunque parlando di numeri...
Superiori

Come trasformare i numeri radicali in decimali

Abituati ormai all'uso delle calcolatrici, spesso si rischia di dimenticare anche lo svolgimento di semplici calcoli. Per quanto riguarda i numeri radicali, esiste un procedimento per poterle trasformare in decimali senza l'ausilio di calcolatori. Vediamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.