Come convertire la velocità da chilometri orari a metri al secondo

Tramite: O2O 09/02/2020
Difficoltà: media
18

Introduzione

Dopo aver studiato la teoria riguardante tutti quei concetti della fisica, come velocità, spazio, tempo e accelerazione decidi che non ne puoi più di tutti questi concetti astratti. Prendi il libro con tutti gli esercizi, ne scegli uno caso e inizi a leggerlo. Ti accorgi che tutti i dati riguardanti le velocità sono espressi in chilometri orari. Giustamente, poiché il mondo che ci circonda non esprime le velocità in metri al secondo (basti pensare al tachimetro di una qualsiasi automobile). Ma purtroppo il sistema metrico decimale, che governa tutte le unità di misura delle principali grandezze fisiche, ci impone di esprimere la velocità in metri al secondo. E in più anche il risultato è indicato con questa unità di misura. Andiamo dunque a vedere come poter risolvere il nostro problema. Ecco la guida su come convertire la velocità da chilometri orari a metri al secondo.

28

Occorrente

  • Calcolatrice
38

La fisica

Occorre intanto fare una piccola premessa. La fisica è quella scienza tramite la quale, osservando i fenomeni naturali, si misurano le loro grandezze e si stabiliscono le relazioni fra di essi con delle leggi matematiche. Della fisica non fanno parte però quei fenomeni naturali che danno luogo alle trasformazioni prettamente chimiche della materia. Così come non ne fanno parte nemmeno i processi biologici. Per giungere a dei risultati, in fisica ci si avvale di apposito sistema di indagine chiamato "metodo sperimentale" attraverso gli esperimenti. Con questo tipo di metodo rappresentato da Galileo Galilei, storico scienziato (1564-1642) ritenuto come "il padre della scienza moderna", si interpretano le origini dei fenomeni attraverso delle ipotesi. Una volta riconosciuta la validità di queste ultime, si riconoscono come teorie.

48

Il procedimento

Andiamo adesso vedere il procedimento. Abbiamo una velocità espressa in chilometri orari. Dividiamola per 60, cosi da ottenere la stessa velocità in chilometri al minuto, considerato che un'ora si compone di sessanta minuti. Proseguiamo dividendo il risultato ottenuto nuovamente per 60; tenuto conto che un minuto, a sua volta, si compone di sessanta secondi. In questo modo il nostro dato iniziale sarà espresso in chilometri al secondo. Ma non ci siamo ancora. Ora, per convertire una grandezza espressa in chilometri in metri, occorre fare una semplice equivalenza, moltiplicando per 1000 il risultato. Ricordiamo infatti che un chilometro equivale a 1000 metri. Riassumendo, abbiamo diviso due volte per 60 e moltiplicato per 1000 una volta il nostro dato iniziale. Dunque abbiamo moltiplicato per 1000/3600. Semplifichiamo la frazione e otterremo 10/36.

Continua la lettura
58

Il calcolo

Il calcolo da effettuare risulterebbe ancora di difficile esecuzione. Ma ragioniamo bene. Moltiplicare un numero per 10/36 è equivalente a dividerlo per 36/10 (nota proprietà delle operazioni con le frazioni). Semplifichiamo nuovamente e otterremo 36/10=3,6. Dunque, per effettuare la nostra conversione, dovremo semplicemente dividere il dato iniziale espresso in chilometri orari per 3,6. Tutto qui.

68

L'esempio

Facciamo un esempio numerico per chiarire ogni dubbio. Abbiamo una velocità di 36 km/h. Dividiamo per 60. Dunque 36 km/h : 60=0,6 km/min. Dividiamo nuovamente per 60. Perciò 0,6 km/min :60=0,01 km/sec. Moltiplichiamo per 1000. Per cui 0,01 km/sec * 1000 = 10 m/s. Questo è il procedimento lungo. Per riuscire ad ottenere lo stesso risultato in un passaggio basta fare: 36 km/h : 3,6= 10 m/s. Ecco la conversione terminata con successo e con molta meno fatica e possibilità di fare errori. Dunque non mi resta che augurare un appassionante studio della fisica a tutti.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare la velocità avendo l'accelerazione

Se stiamo studiando alcune particolari materie scientifiche come la matematica o la fisica, potrebbe capitarci di avere difficoltà nella comprensione di alcuni argomenti trattati da queste complesse discipline e per riuscire a risolvere questo problema...
Superiori

Come calcolare la velocità quadratica media

Lo studio di alcune materie scientifiche come la chimica, la matematica o la fisica, può risultare in alcuni casi abbastanza complesso e molto spesso senza un aiuto sarà difficile riuscire a comprendere alla perfezione tutti i vari argomenti trattati...
Superiori

Come si calcola la velocità istantanea e media

La fisica rappresenta un ramo della scienza abbastanza vasto, attraverso il quale vengono studiati determinati principi, come la forza di gravità, il movimento, lo spazio temporaneo e le varie forze in genere. Per comprendere meglio i principi della...
Superiori

Come calcolare la velocità del centro di massa

All'interno di questa guida, andremo a parlare di velocità. Nello specifico, ci dedicheremo alla velocità sviluppata nel centro di una massa. Proveremo a dare una risposta che risulti essere chiara, ma anche esaustiva, al seguente interrogativo: come...
Superiori

Come calcolare la velocità media di un percorso

Tale argomento potrebbe presentare qualche piccola difficoltà se non lo avete mai affrontato, ma con un po' di attenzione ed impegno, potrete comprenderlo utilmente da soli. In questo modo, non avrete bisogno di rivolgervi a chi di competenza per farvelo...
Superiori

Come convertire i bar in litri

In questa guida andremo ad illustrare come poter convertire i bar in litri. Il bar, fa parte delle unità che servono a misurare la pressione, esattamente 10^-3 bar equivalgono a 0,1 Pascal. Bisogna inoltre sapere che la pressione atmosferica equivale...
Superiori

Come ricavare un'equazione di secondo grado essendo note le due radici

Un'equazione di secondo grado, definita anche equazione quadratica, è un'uguaglianza algebrica in cui è presente una sola incognita, il cui grado massimo è pari a 2. La forma tipica di un'equazione di secondo grado è: ax^2 + bx + c = 0, in cui il...
Superiori

Come Svolgere Le Disequazioni Di Secondo Grado

Per eseguire correttamente le disequazioni di secondo grado o quadratiche, devi prestare parecchia attenzione ai vari passaggi. Per velocizzare i calcoli, applica in modo appropriato le varie regole. Una minima distrazione o disattenzione potrebbe compromettere...