Come consultare l'atlante geografico cartaceo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Anche se ormai siamo nell'era digitale, può capitare che si presenti la necessità di consultare l'atlante geografico cartaceo, specie se dobbiamo trovare una determinata località che hai sentito solo nominare. L'atlante in questione poi, è utile per studiare la geografia a scuola. In questa guida, passo dopo passo, ti darò tutte le indicazioni utili su come si fa la consultazione di un atlante geografico.

27

Occorrente

  • atlante geografico
37

Qualora per necessità tu debba trovare un determinato luogo, ad esempio una città, un fiume, una montagna od un lago, non devi fare altro che prendere l'atlante ed aprirlo. Successivamente sfoglialo e noterai che verso la fine dell'atlante, c'è un apposito elenco di nomi scritti in ordine alfabetico che riempe numerose pagine. Dovrai quindi provvedere a consultare proprio questo elenco.

47

Se si dovesse rendere necessario, metti un paio di occhiali da vicino per leggere i nomi dell'elenco in questione, in quanto sono riportati in caratteri veramente molto piccoli, in alternativa puoi metterti alla luce, la quale ti permetterà di visualizzarli in maniera corretta e senza affaticare troppo la vista. Non appena sarai riuscito a trovare su tale elenco il nome della località che ti interessa, potrai notare che vicino al nome medesimo c'è un numero, con tanto di lettere, sia maiuscole che minuscole. Non sono altro che il numero della pagina dove trovi la località, nonché le ascisse e le ordinate del piano cartesiano costiuito dalla rappresentazione su carta della parte del mondo che viene considerata.

Continua la lettura
57

Giunto a questo punto, devi semplicemente tornare indietro alla pagina dove sarebbe indicata la località che ti interessa. Tieni presente che questa località fa parte di un determinato stato o continente. Se infatti si tratta di una città, noterai che quest'ultima sarà riportata in nero e sarà sottolineata se si tratta di una capitale di stato. Un fiume invece, è di colore azzurro e riporta la sua denominazione sempre in azzurro, così come un lago. Le montagne ed i rilievi invece, sono di colore marrone ed hanno il loro nome poco sopra gli stessi.

67

Per ciascuna località dell'atlante che intendi cercare, dovrai sempre e comunque ripetere la stessa operazione di consultazione dell'apposito elenco posto alla fine dell'atlante. Le lettere maiuscole e minuscole sono sempre e comunque poste ai bordi della carta di riferimento di una singola tavola dell'atlante e non ti sarà difficile individuarli.
Siamo giunti ormai al termine di questa guida.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • A volte ci sono lettere maiuscole e numeri al posto delle minuscole.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Geografia e cultura delle Alpi

Da un punto di vista geografico le alpi hanno segnato la storia come teatro di battaglia durante le guerre di ogni tempo. Sono il limite naturale geografico dei vari Paesi e si è spesso combattuto per portare fino a questa linea il confine degli...
Superiori

Storia: la repubblica romana

Per storia della Repubblica Romana si intende il periodo storico in cui la forma di governo adottata da Roma fu la Repubblica. Tale periodo storico va dal 509 a. C. fino al 31 a. C., quando Ottaviano diede inizio all'Impero. Prima di quell'evento già...
Superiori

Come determinare l'elevazione su una mappa topografica

Le carte topografiche sono rappresentazioni dettagliate, sono degli accurati grafici di caratteristiche che appaiono sulla superficie della terra. Queste funzionalità includono i dettagli culturali: strade, edifici, lo sviluppo urbano, ferrovie, aeroporti,...
Superiori

Come scrivere un articolo di giornale

Se hai sempre desiderato di scrivere sulla testata di un giornale cartaceo o online, è importante sapere che dedicarsi a redigere degli articoli su ciò che più ti interessa o su fatti di cronaca che ti hanno maggiormente colpito, è possibile purché...
Superiori

Metodi per realizzare gli schemi di storia

Per studiare bene la storia sembra che il sistema migliore sia quello di realizzare uno schema.ub">Infatti esso fungerà da guida, aiuterà a memorizzare più in fretta i dati da ricordare racchiudendoli in maniera chiara così da poterlo consultare anche...
Superiori

Storia: il Colonialismo

Con Colonialismo si intende un fenomeno storico e politico che riguardò principalmente gli Stati Europei. Consiste nell'espansione accelerata dei confini nazionali fuori dalla propria area geografica, instaurando appunto delle colonie. Questa fase della...
Superiori

Marco Polo: il Milione

Marco Polo nacque a Venezia nel 1254, da una famiglia di mercanti. Il geografo Alexander von Humboldt lo definì “il più grande esploratore terrestre di tutti i tempi”. In un viaggio nel Mediterraneo orientale, Marco Polo cadde prigioniero dei Genovesi....
Superiori

Come avvenivano gli antichi commerci nella storia

Il commercio o lo scambio più in generale di beni ha avuto nel corso della storia un'importanza fondamentale. Basti pensare all'impero romano fattosi grande appunto sui commerci e sulle guerre che il controllo di questi portava. Il commerciare ha permesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.