Come conseguire la maturità da privatista

Tramite: O2O 29/12/2016
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come conseguire la maturità da privatista

L'obiettivo principale di tutti gli studenti che frequentano il liceo è quello di superare l'esame di maturità. Purtroppo però, per svariati motivi, molti ragazzi non riescono ad arrivare e ad ottenere il diploma di maturità. Uno tra questi motivi potrebbe essere la scelta da parte del ragazzo di immettersi subito, superata l'età della scuola dell'obbligo, nel mondo del lavoro. Non è detto che fatta questa scelta, non si possa comunque conseguire la maturità. È possibile, contro ogni previsione, ottenerla frequentando un corso del tutto privato. In questa breve guida vedremo, allora, come conseguire la maturità da privatista.

25

Contattare un istituto superiore

Quasi tutti i licei ed istituti superiori propongono, attualmente, la possibilità di arrivare al conseguimento della maturità in modo del tutto privato. Una volta presa la decisione di voler intraprendere questo percorso, non serve altro che mettersi in contatto telefonico con il preside dell'istituto superiore presso cui si vuole conseguire la maturità. Nel caso in cui, in precedenza, abbiate frequentato un istituto superiore, potrete recarvi direttamente lì per richiedere informazioni: se esiste un'eventuale possibilità di iscrizioni come privatista. In questo modo potrete mantenere una continuità con gli studi fatti precedentemente.

35

Compilare un modulo di richiesta

Una volta presa la decisione su quale sia l'istituto a cui iscrivervi, per poter accedere all'esame di stato dovrete compilare un modulo di richiesta su cui specificherete il vostro desiderio di diplomarvi presso l'istituto in questione ed in modalità da privatista. Indirizzate la domanda direttamente al preside dell'istituto che avete deciso di frequentare. Se la vostra richiesta verrà accettata potrete procedere con la richiesta del programma ministeriale dove troverete tutte le informazioni dettagliate riguardo il programma scolastico.

Continua la lettura
45

Sostenere un esame preliminare

A questo punto verrete inseriti all'interno di una sezione specifica, ossia quella destinata ad altri soggetti che come voi hanno scelto di continuare gli studi come autodidatti. Vi verrà inoltre consegnato un altro programma dove sarà illustrato in maniera molto dettagliata ciò che è stato svolto nel corso del precedente anno scolastico. Vi verranno inoltre elencate tutte le materie che dovrete studiare e quali saranno presenti in sede d'esame. Per quanto concerne l'ammissione all'esame di stato, dovrete innanzitutto sostenere un esame preliminare, dove i professori valuteranno il vostro grado di preparazione. Se sarete ritenuti idonei, potrete finalmente accedere all'esame di maturità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come fare una tesina di maturità ottima

L'esame di maturità costituisce un passo importante nella vita di un ragazzo. Sancisce il passaggio dall'età dell'adolescenza a quella matura, verso l'università o il mondo del lavoro. Affrontare l'esame di maturità con il giusto spirito aiuta ad...
Superiori

Come scegliere l'argomento per la tesina per la maturità

Anni di scuola che si riducono a delle giornate conclusive. È così che si può e forse si deve definire questo momento atteso, desiderato e dalla maggior parte degli studenti anche temuto. Si chiama maturità. La maturità è la fine della carriera...
Superiori

Come preparare un buon esame di maturità

Non esiste una formula magica in grado di assicurarti automaticamente un buon voto all'esame di maturità. Tuttavia, ci sono tanti piccoli accorgimenti che ti consentono di preparare con calma la tua prova finale, senza ridurti a studiare la mattina stessa,...
Superiori

Come fare la tesina per l'esame di maturità

Con l'avvicinarsi dell'esame di maturità tendono ad aumentare, molto spesso, i dubbi e le perplessità di ogni genere, riguardante la propria preparazione didattica. Tuttavia il nostro principale consiglio che sentiamo di darvi è quello di non avere...
Superiori

5 errori da non fare nella tesina di maturità

Manca davvero poco: stai per raggiungere il tanto agognato traguardo, il diploma della maturità è a portata di mano, ma devi fare la tesina e ti assale il panico. Un classico! Succede a tutti. Se non sai dove sbattere la testa, leggi questa pratica...
Superiori

Come copiare all'esame di maturitá

Quando l'esame di maturitá si avvicina, è necessario domandarsi come potremmo recuperare al meglio il tempo perso durante l'anno scolastico. Senza alcun dubbio, è veramente complicato riuscire ad imparare negli ultimi 2 mesi tutte le nozioni studiate...
Superiori

Come redigere un'analisi testuale

In questa semplicissima guida, parleremo solo della comune analisi testuale che viene utilizzata a scopo didattico. Vediamo insieme come redigere un'analisi testuale. Nel caso ci trovassimo ad analizzare una poesia, dovremo, in primo luogo effettuare...
Superiori

5 cose da evitare nello studio del greco

Molti esperti ritengono che il liceo classico sia ancora uno dei migliori indirizzi di studio che un giovane possa prendere: anche se si studiano lingue cosiddette "morte", come il greco ed il latino, questo tipo di liceo aiuta ad aprire la mente dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.