Come collegare tutte le materie della tesina

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa guida vi spiegherò come collegare tutte le materie della tesina. Infatti, si dà il caso, che quando si deve affrontare l'ultimo esame scolastico, succede questo. Che sia licenza media o diploma, bisogna portare una tesina. In questa tesina spesso viene consigliato di trattare diverse materie collegandole tra di loro. Molti ragazzi però commettono diversi errori attuando collegamenti forzati tra una materia e l'altra. In questa guida vi spiegherò quindi tre semplici regole che vi faranno scrivere una volta per tutte la tesina perfetta coi collegamenti tra le varie materie corretti. Quindi ecco come fare.

26

Occorrente

  • Computer
  • Idee
36

Il periodo storico

Per scrivere una buona tesina, bisogna collegare le materie seguendo un nesso logico. Questo non deve risultare troppo forzato o innaturale. Ad esempio, è consigliabile scrivere la tesina basandosi su un periodo storico ben preciso. Se decidete di trattare il periodo della seconda guerra mondiale, le altre materie dovranno ricollegarsi a quel ben determinato periodo storico. Ovvero, il 1900 in tutte le sue sfaccettature. Per comporre una tesina con i giusti collegamenti, ponetevi delle domande su altri aspetti del periodo. Ad esempio, nel periodo della guerra mondiale, chi erano gli stati alleati e le cause? Quali correnti letterarie nascevano in quel periodo? Sono state fatte scoperte scientifiche? Vi accorgerete che nel 1900 nacque il futurismo come corrente letteraria e fu scoperta la bomba ad idrogeno. E avete così già collegato italiano e scienze alla storia.

46

Il connettivo testuale

Un buon collegamento tra le materie non viene fatto solamente seguendo il periodo storico, ma anche un tema ben preciso. Questo viene chiamato spesso connettivo testuale. Un connettivo testuale spesso tende a dare le basi tematiche di una tesina. Ad esempio, se avete intenzione di fare la tesina sull'effetto farfalla, potrete basare la tesina proprio su quell'argomento. Anche in questo caso vi conviene formulare delle domande per arrivare ai collegamenti ideali. In quale fenomeno scientifico è presente il cosiddetto effetto farfalla? È presente anche in matematica? Facendo i giusti ragionamenti e ricerche su internet vi si aprirà un mondo di collegamenti.

Continua la lettura
56

La mappa concettuale

Quest'ultimo passo è il più importante di tutti per non fare confusione. Infatti, se dovete realizzare una tesina che comprende diverse materie collegate, il consiglio è il seguente. Realizzate una mappa concettuale che vi organizzi al meglio tutte le materie. Disponetele come più vi piace in un foglio per facilitare anche il lavoro che dovrà fare la vostra memoria visiva.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Maturità

5 errori da non fare nella stesura della tesina

La tesina scolastica è un lavoro molto importante, per dimostrare agli insegnanti la propria competenza e la propria capacità nel collegare tutti gli argomenti e le materie scolastiche tra loro. Per eseguire una buona tesina, bisogna impegnarsi molto...
Maturità

Tesina d'esame: come impressionare la commissione

La tesina d'esame è uno degli elementi più importanti nella preparazione dell'esame di maturità, dal momento che è fondamentale per la riuscita complessiva dell'impresa. L'importante è partire con il piede giusto al colloquio. Presentando così,...
Maturità

Argomenti interessanti per la tesina

La fine della scuola si avvicina e, inesorabilmente, diventa sempre più lampante che è necessario scegliere un valido argomento per la tesina. Non fatevi prendere dall'ansia e scegliete uno tra gli infiniti ambiti a vostra disposizione: non siate frettolosi,...
Maturità

Tesina Maturità. Il viaggio

Sei arrivato al fatidico giorno dell'esame e ancora non hai deciso l'argomento della tua tesina? Hai già l'idea ma non sai come articolarlo? Bene, in questa guida ti mostrerò come sviluppare un tema molto gettonato per la Tesina Maturità, ovvero Il...
Maturità

Come presentare la propria tesina

Il pensiero di come presentare la tesina ti tormenta? Non sai da dove cominciare? Non preoccuparti, non sei il solo in balia di queste ansie.Per molti ragazzi il momento della maturità è tanto atteso quanto temuto. Infatti, la maturità è uno degli...
Maturità

Consigli per scrivere la tesina di maturità

Come afferma un detto popolare, gli esami non finiscono mai e questo enunciato dice la verità. In effetti, bisognerà sempre affrontare prove scolastiche teoriche o approfondire temi riguardanti l'attività lavorativa. In ogni caso, è sufficiente prepararsi...
Maturità

Argomenti validi per una tesina di matematica

Sta per giungere il giorno dell'esame di maturità e non avete ancora pensato a quale tesina è più appropriata per essere presentata e discussa davanti alla commissione dei docenti? Niente paura. Da oggi anche gli studenti delle materie scientifiche...
Maturità

Come iniziare la tesina di maturità

Tutti quanti prima o poi abbiamo a che fare con il tanto temuto esame di maturita', che decreta la fine di un periodo di studi forzato, e non sempre amato dagli studenti. Infatti molti non vedono l'ora di finire per poter iniziare qualcosa che piace di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.