Come chiedere una tesi

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Finalmente si avvicina, non è più solo un sogno, finalmente la laurea! Dopo aver passato notti insonni, consumato ettolitri di caffè e aver perso i capelli per il nervosismo, ecco che si avvicina l'agognata meta per tutti gli studenti universitari: la propria laurea. Rimane solo un ultimo ostacolo, ossia la tesi: dove chiedere, a chi rivolgersi e perché. A tal proposito, nella seguente guida, vi illustrerò come chiedere una tesi nella maniera corretta. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • materia
  • professore
  • elenco degli argomenti
  • documentazione e pratiche al riguardo
36

Innanzitutto, essendo la tesi l'ultimo ostacolo che si frappone tra voi e la laurea, sarebbe consigliabile muoversi con dovuto anticipo, quindi un saggio consiglio per prepararvi a quest'ultima sfida, è di pensarci già un anno prima della fine di tutti gli esami del vostro corso di laurea. Sarebbe consigliabile scegliere una materia e, di conseguenza, un professore con il quale si è conseguita una votazione medio-alta. Adesso, una volta scelta la materia d'interesse, dovrete pensare all'argomento della vostra tesi. È consigliabile fare un piccolo elenco di argomenti da sottoporre all'approvazione del relatore.

46

Tale argomento sarà il vostro "campo di battaglia" che dovrete approfondire e sviscerare con dovizia di particolari. A questo punto, occorre trovare un relatore: esso non è altro che il professore con cui discuterete l'evolversi della vostra tesi. Una volta che il professore avrà acconsentito ad essere il relatore, si può procedere all'analisi del processo burocratico che si cela dietro alla richiesta della vostra tesi. Una prima fase è rappresentata dalla parte on-line della vostra domanda. Infatti, molti atenei italiani hanno una sezione online dedicata allo studente dove è possibile controllare le eventuali tasse da pagare, gli esame da sostenere e quelli sostenuti ed il corso di studio a cui appartenete.

Continua la lettura
56

Inoltre, nella sezione "Laurea", sarà possibile informarvi sulle eventuali sedute che si terranno durante l'anno. Per essere completamente sicuri, chiedete al vostro relatore informazioni più dettagliate. Questa fase online la si può considerare una sorta di domanda pre-laurea che non rappresenta alcun vincolo. Adesso invece parliamo della fase della domanda vera e propria dove, secondo le regole, deve essere fatta almeno 30 giorni prima della seduta di laurea scelta. Per poter dire conclusa questa fase, dovrete consegnare nella segreteria della vostra Università la "Domanda di laurea" cartacea, facilmente reperibile nella sezione documenti del sito della propria università.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come scrivere un abstract di una tesi

Dopo aver superato l'ultimo esame all'Università, è necessario presentare una tesi di laurea da esporre nel giorno di una sessione di laurea.. Per redigere una tesi di laurea, è preferibile chiedere suggerimenti al docente prescelto (anche per quanto...
Università e Master

Come scegliere l'argomento della tesi di laurea

La tesi di laurea è per molti il coronamento di un sogno e, soprattutto, di un lungo periodo di studi e di sacrifici. Tuttavia, questo ultimo passo non è da sottovalutare, anzi deve essere ben curato per permettere di avere punti aggiuntivi sul voto...
Università e Master

Cosa non deve mancare in una tesi

Il percorso accademico regala emozioni diverse in tutte le sue fasi, dai primi esami alla preparazione dell'elaborato finale. Al termine degli studi è importante presentare una tesi che tratti un argomento interessante e inerente al corso di laurea scelto....
Università e Master

Come scrivere l'Indice della tesi di Laurea

Se siete finalmente giunti alla fine del percorso accademico e state terminando la stesura della tesi di laurea, dovrete pensare anche alla schematizzazione dell'indice di tutti i capitoli di tale tesi. Alla fine di un lungo ed impegnativo lavoro come...
Università e Master

Come discutere la tesi di laurea

Ogni percorso di laurea termina sempre con la discussione della propria tesi, cioè l'ultimo esame che uno studente deve affrontare per poter ottenere il titolo per cui ha studiato duramente. Senza ombra di dubbio, il giorno più atteso e più voluto...
Università e Master

I 5 errori più comuni in un tesi di laurea

La tesi di laurea rappresenta la fase conclusiva del corso degli studi universitari. Tramite la tesi, infatti, si può dimostrare quanto una persona vale e che cosa ha appreso dopo anni ed anni di intensi studi. La tesi di laurea non indica soltanto un...
Università e Master

Come scrivere l'elenco fonti in una tesi

Tutti gli studenti universitari si trovano prima o poi alle prese con la stesura di una tesi. E non solo loro. Capita agli studenti del liceo, agli studiosi, ai letterati, ai professori. Una tesi ha una struttura molto simile a quella di un libro di testo....
Università e Master

Come scrivere le note in una tesi di laurea

Preparare la tesi è un lavoro di grande impegno. La tesi di laurea infatti è il risultato di anni di sacrifici ed impegno e deve essere un lavoro dettagliato e preciso non solo per ottenere una soddisfazione personale maggiore ma anche per soddisfare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.