Come chiedere indicazioni stradali in francese

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Le vacanze invocano il tuo nome come ammalianti sirene. Come fare a resister loro? Che la tua meta sia la vicina Lione, la romanticissima Parigi, la Provenza con i suoi profumi, partire conoscendo un frasario minimo per poter comunicare in caso di bisogno è sempre una buona idea. Saper chiedere indicazioni stradali è essenziale per potersi spostare in una località straniera. Meglio non contare troppo sul fatto che i cugini francesi comprenderanno comunque. Invece di ricorrere al dialetto, pensa a come potrebbe essere contento un nativo sentendo qualcuno che si sforza di comunicare nella lingua del posto. E in caso di dubbi, non dimenticare questa frase: vive la France!

28

Occorrente

  • Cartina della città dove soggiorni
  • Informazioni sui luoghi da visitare
  • Vocabolario bilingue italiano - francese, francese - italiano
38

Dicendo "Dove siamo" in francese

Per ottenere le indicazioni agognate è necessario prima di tutto sapere come si dirà "dove". Beh, è presto detto: la sua traduzione francese è "où". Per sapere dove ci si trova si dovrà allora domandare semplicemente: "Où sommes-nous?" "Nous" è ovviamente "noi" e "sommes" corrisponde alla prima persona plurale del verbo essere. Rimane solo da dare la giusta intonazione, e sarai a cavallo per farti capire. Nota anche, se sei appassionato di lingue, che in francese nome e verbo sono posti in posizione scambiata rispetto all'italiano, in cui troviamo invece soggetto+verbo.

48

Mostrando una cartina della città

Se non possiedi una piantina della città? Un moderno telefonino consente di avere sempre a portata di mano una mappa, ma per maggior facilità procuratene una cartacea all'arrivo. Ti indicheranno così la tua posizione direttamente sulla carta e potrai vedere in concreto le strade da percorrere, senza doverti basare totalmente sulla comprensione, non sempre molto agevole, delle spiegazioni di un madrelingua che parla solitamente in modo rapido.

Continua la lettura
58

Usando "où est" o "Je cherche"

Per scoprire dove sia un luogo particolare, dovrai aggiungere alla formula "où est" (dov'è) il nome del posto. Aggiungi dunque "le metro" (la metropolitana), "la poste" (la posta), "un restaurant ou un hotel" (un ristorante o un hotel), la "rue" (la via), o ancora "une église" (una chiesa). Per esempio, per darti allo shopping parigino, dovrai dire: "Où est Rue de Rivoli?"
In alternativa, puoi usare: "Je cherche..." (io cerco).

68

Raggiungendo direttamente la meta con i mezzi di trasporto

Per i mezzi di trasporto pubblici necessiterai di un "billet" (un biglietto). Domanda: "Où puis-je acheter des billets?". Te lo dico subito: ti manderanno dal giornalaio, ossia "le kiosque". Puoi anche chiedere: "Combien coûte" (quanto costa). Facile e veloce, no?

78

Imparando queste parole utili

Le spiegazioni (probabilmente precedute da "il faut", cioè bisogna) verteranno su alcune parole chiave, che provvedo ora a scriverti:
Sinistra = gauche
Destra = droit
Dritto = tout droit
Andare = aller
Girare a = tourner à
Lontano = loin
Vicino = près
.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Davanti ogni richiesta metti "s'il vous-plait" (per piacere) e ringrazia con "merci"

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Francese: il verbo être

Per chi si appresta allo studio della lingua francese o, più semplicemente, a una conoscenza generale della lingua, la grammatica è fondamentale. Gli aggettivi, i verbi être e avoir sono importanti soprattutto nella creazione delle forme composte....
Superiori

Francese: la coniugazione del tempo presente

Il francese è una tra le lingue più parlate e studiate in ambito scolastico, non solo in Italia, ma anche nel resto del mondo. Per questo motivo sono tantissimi sono gli studenti che, a partire dalle scuole medie, affrontano quello che è un importante...
Lingue

Come Formare L'Imperfetto In Francese

Con questa guida verrà spiegato in modo semplice e conciso come formare l'imperfetto nella lingua francese. Questo tempo verbale apparentemente complesso risulterà infatti essere molto più semplice di quanto sembri. Alla base dello studio dell'imperfetto...
Superiori

Come Formare Il Comparativo In Francese

Nella lingua francese, il comparativo di maggioranza (comparatifs de supériorité), di uguaglianza (égalité) o di minoranza (infériorité) generalmente viene introdotto nelle frasi per mettere a confronto due termini di paragone, i quali possono essere...
Lingue

Come chiedere indicazioni stradali in inglese

La lingua inglese è diventata oramai in modo universale per comunicare, per questo motivo è quasi obbligatorio saperla parlare e comprenderla, specie per chi viaggia all'estero per lavoro. Ma l'inglese è molto utile anche quando ci si reca all'estero...
Elementari e Medie

Come formare l'indicativo presente dei verbi in ER in francese

La formazione dell'indicativo dei verbi del primo gruppo (con desinenza in -ER) è molto semplice, vanno però analizzate delle piccole eccezioni. In francese le coniugazioni dei verbi sono 4 e si distinguono in base alle proprie desinenze: - 1° gruppo...
Lingue

Grammatica francese: i pronomi personali

I pronomi si utilizzano per sostituire un nome già menzionato, per parlare di se stessi oppure per rivolgersi ad altre persone. La grammatica francese presenta diverse forme di pronomi: soggetto, atoni, tonici, riflessivi, complemento oggetto diretto,...
Elementari e Medie

I verbi irregolari in francese

il francese come l'italiano presenta una grammatica abbastanza vasta e articolata, che serve a racchiudere la sintassi nel linguaggio sia scritto che orale. Nella grammatica francese sono presenti i nomi, i pronomi, le congiunzioni, i verbi e gli avverbi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.